Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Notizie > Manifestazioni > 21 Giugno 2012

Bookmark and Share

Impazzire si può": seconda giornata fra incontri, dibattiti e performance

“Impazzire si può” - logo

Trieste (TS) - Prosegue venerdì 22 giugno la 3^ edizione di “Impazzire si può”, dedicato alle dinamiche della salute mentale in “viaggio verso le guarigioni possibili”. Incontri, confronti serrati, narrazioni, documentazioni video e performance aiuteranno a cogliere il senso di cosa accade quando una persona si trova a vivere l’esperienza del disagio mentale, il bisogno di riprendere da protagonisti le sorti della propria vita, l’ardente desiderio di guarire.

“Pazzi per la Costituzione“ è il titolo dell’assemblea che animerà la mattina di domani, dalle 9 al Teatrino Franco e Franca Basaglia: sul sottile filo che lega la Carta costituzionale alla salute mentale, si alterneranno racconti e riflessioni di “successi, fratture, rimonte” di chi ha vissuto l’internamento in ospedale psichiatrico, la contenzione, la porta chiusa. Paolo Cendon, Stefano Cecconi promotore del movimento Stop OPG, Daniele Piccione, Mario Vatta e altri ascolteranno, in un confronto intenso tra uno “Stato che dovrebbe occuparsi dei cittadini per ciò che fanno e non per ciò che sono” e le ferite aperte degli Ospedali psichiatrici giudiziari, delle misure di sicurezza e della pericolosità sociale.
Alle 14.40 si prosegue con l’assemblea "Je so’ pazzo? La salute mentale è un bene comune", per tracciare le coordinate di una “Carta dei servizi” che siano orientati alla guarigione, che sostengano i percorsi di crescita e di responsabilità delle persone che vivono l’esperienza del disagio.
Sabato 23 giugno, alle 9, quarta e ultima assemblea: “Il lavoro che mi fa impazzire”, con racconti di singolari imprese sociali e della cooperazione sociale ai tempi della crisi.

“Impazzire si può” 2012 è promosso dal Dipartimento di salute mentale in collaborazione del Gruppo di Protagonismo Articolo 32, e dalle associazioni Club Zyp, Polisportiva Fuoric’entro, Franco Basaglia, Luna e l’altra, L’Accademia della Follia, NadirPro, Head Mad Lab, Larnia, Arià, San Martino al Campo, Afasop/Noi insieme e dal Forum nazionale Salute Mentale, con il patrocinio del Comune e il contributo della Provincia di Trieste. Con il sostegno organizzativo delle Coop. Confini,. Lister,. San Pantaleone,. La Piazzetta,. Duemilauno Agenzia Sociale, “L.Ri”,La Quercia e il particolare contributo delle Coop. Lavoratori Uniti Franco Basaglia, Posto delle Fragole, La Collina.


INFO:
e-mail: forumsegreteria@yahoo.it;
telefono: 040 3997353 (dal lunedì al venerdì h10.00-12.00)
www.forumsalutementale.it

Leggi le Ultime Notizie >>>