Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Cultura > Musica > 30 Maggio 2007

Bookmark and Share

Conto alla rovescia per lo spettacolo-concerto “Homeland” di Laurie Anderson

Laurie Anderson

Udine (UD) - Grande attesa per il concerto in prima mondiale “Homeland” di Laurie Anderson, in programma l’8 giugno prossimo, alle ore 20.45, presso il Teatro Nuovo Giovanni da Udine. L’America del ventunesimo secolo è cambiata e si sta rapidamente trasformando in un posto radicalmente diverso. “Homeland” esamina le ossessioni americane quali il senso di sicurezza, il distacco, la freddezza, l’informazione, il rapporto tra paura e libertà, la progressiva accettazione della violenza ed il nuovo, ostinato linguaggio della guerra. “Homeland” utilizza invece il linguaggio sintetico della tecnologia, quello sensuale della canzone d’autore e della poesia per descrivere i totalitarismi di stile americano, le immagini di un impero che cambia, con un occhio particolare ai reality show. Nel concerto, il trio sarà composto da Shuli Sverrisson al basso, Peter Scherer alle tastiere e Laurie Anderson al violino, tastiere e sample.
«La musica, costruita sulle fondamenta dei ritmi elettronici – ha dichiarato la Anderson - conterrà molte delle forme melodiche che ho sperimentato oltre al violino elettrico, alle tastiere ed a strumenti tradizionali come l’ehru e l’hurdy gurdy. Al centro del pezzo c’è la mia voce, semplice o alterata elettronicamente, che passa in continuazione da un punto di vista singolo al coro greco. Per “Homeland” sperimenterò nuovi filtri vocali che consolideranno il mio lavoro in questo campo».

Leggi le Ultime Notizie >>>