Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Notizie > Incontri > 01 Giugno 2012

Bookmark and Share

A Monte di Buja il convegno “Le eccellenze della produzione della Pezzata Rossa Italiana: il gelato”

Anapri - Pezzata Rossa

Monte di Buja (UD) - Sabato 2 giugno nell’area festeggiamenti di Monte di Buja si terrà il convegno “Le eccellenze della produzione della Pezzata Rossa Italiana: il gelato”, un modo diverso per parlare della bovina friulana, organizzato dall’Associazione Nazionale Allevatori bovini di razza Pezzata Rossa Italiana, dall’Associazione Allevatori del Friuli Venezia Giulia e la Pro Buja.

Per fare un buon gelato ci vuole un buon latte. “E' il gusto del latte e della panna – spiega il presidente Coge Fipel Giancarlo Timballo – che dà la giusta fragranza. In particolare il latte di pezzata rossa contiene più grassi, che danno struttura e cremosità; proteine che conferiscono valori nutrizionali e leggerezza e sali minerali, che aumentano il valore salutistico, rispetto al latte di altre razze”.

“L’idea nasce da un nostro allevatore che ha aperto questa nuova strada – spiega il presidente Anapri Franco Moras - per valorizzare il proprio latte, prima trasformandolo direttamente e poi fornendolo alle gelaterie friulane”.

“Siamo impegnati nella promozione di tutti ciò che si può ottenere dall’allevamento di questa razza. Il marchio “Solo di Pezzata Rossa Italiana” - continua Moras - mira a valorizzare queste produzioni diversificandole da quelle di massa, dando ai consumatori ulteriori garanzie riguardo alla qualità dei prodotti finiti”.

In Friuli Venezia si contano più di 30 mila bovine di Pezzata Rossa Italiana, di cui 15.541 sono iscritte al Libro Genealogico e sono allevate nelle 505 strutture socie dell’Associazione Allevatori Fvg. “Ultimamente l’interesse verso la Pezzata Rossa sta aumentando, non solo in tutta Italia - aggiunge Moras - ma anche in regione, dove si era assistito a una diminuzione delle richieste. I suoi prodotti, carne e latte, sono particolarmente apprezzati per la qualità, alla quale noi puntiamo, piuttosto che alla quantità”.

Da alcuni anni la Pezzata Rossa è arrivata anche in Camerun, grazie all’Università degli studi di Udine, secondo un progetto coordinato dal direttore del Dipartimento di scienze ambientali e agrarie Edi Piasentier. Obiettivo quello di migliorare geneticamente i bovini del Camerun per aumentare le loro performance produttive e quindi contribuire alla lotta alla povertà e alla fame. Finora sono stati esportati nel paese centro africano 7.500 dosi di seme di Pezzata Rossa Italiana.

"La "Fieste di Primevere" di Buja è ormai da molti anni un appuntamento imperdibile per la zona collinare. In più da qualche anno la collaborazione della Pro Buja con l'Ersa e con l'Anapri ha dato un valore aggiunto alla festa. Da quest'anno poi la Fieste di Primevere rientra a pieno titolo nel circuito delle feste del Tipicamente Friulano e la collaborazione con l'Anapri è diventata ancora più stetta. Questo perchè è stato deciso di puntare su un prodotto di qualità - il toro di pezzata rossa - e di creare un momento di approfondimento su questa razza bovina, attraverso convegni e promozione di prodotti di pezzata rossa, carni e formaggi. Razza su cui come regione abbiamo deciso di puntare in maniera importante, proprio perchè riteniamo la pezzata rossa un vero prodotto di qualità per il rilancio della nostra zootecnia"

Il convegno, previsto per le ore 17.00, verrà gli interventi del presidente dell’Anapri Franco Moras e il presidente AaFvg Luca Vadori. A seguire il direttore Servizio sicurezza alimentare, igiene della nutrizione e sanità pubblica veterinaria della Regione Manlio Palei parlerà di “La normativa inerente la produzione del gelato artigianale con latte crudo”; mentre il tecnico Anapri Giacomo Menta si occuperà di “Un marchio per la valorizzazione dei prodotti solo di Pezzata Rossa Italiana”; e il tecnico AaFvg Fabiano Simsig affronterà le “Attività di controllo dell’Associazione Allevatori del Friuli Venezia Giulia nel settore della qualità del latte”. A parlare del gelato sarà il presidente Cogel Fipe e della Coppa del Mondo della Gelateria, Giancarlo Timballo che presenterà il quadro della “Produzione di gelato di alta qualità con latte crudo di Pezzata Rossa Italiana”. Concluderà i lavori l’assessore regionale alle Risorse rurali, agroalimentari e forestali Claudio Violino. Non potrà mancare, infine, una pallina di gelato e gli assaggi della pregiata carne in tutte le sue possibili declinazioni gastronomiche presso gli stand della festa.

Leggi le Ultime Notizie >>>