Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Notizie > Manifestazioni > 19 Maggio 2012

Bookmark and Share

èStoria 2012: Alberto de Sanctis si aggiudica il Premio Sema per neolaureati

èStoria 2012 - Profeti

Gorizia (GO) - Consegnati oggi a Gorizia, nell’ambito dell’VIII edizione del festival èStoria, i Premi Antonio Sema per le scuole secondarie inferiori e superiori: un riconoscimento promosso in ricordo del noto storico triestino, promosso dal festival e da Banca Popolare Friuladria-Crédit Agricole.

La commissione giudicatrice composta da Marco Cimmino, Costanza Fabrissin, Mimmo Franzinelli, Roberto Spazzali e Giuseppe Trebbi ha premiato per la sezione scuola secondaria inferiore la classe 1° A della scuola secondaria Istituto Comprensivo “D. M. Turoldo” di scuola dell’infanzia di I grado Montereale Valcellina, seguiti dalla prof.ssa Maila Chiarot, per il progetto “Caccia ai profeti”, mentre il primo premio della sezione scuola secondaria superiore è andato al progetto “Profeti”, della classe 1° D dell’Alberghiero Istituto Statale d’Istruzione Superiore “Bonaldo Stringher”, della prof.ssa Carolina Agosto.

E proprio quest’anno è stata promossa al festival la prima edizione del Premio Antonio Sema – Concorso Banca Popolare Friuladria-Crédit Agricole di analisi geopolitica e di storia militare per giovani laureati, significativa novità di questa VIII edizione di èStoria. Si tratta di un concorso nazionale promosso con la rivista italiana di geopolitica Limes, l’Associazione culturale èStoria di Gorizia e il Gruppo studi storici e sociali Historia di Pordenone. Alla presenza del presidente della commissione giudicatrice Lucio Caracciolo, direttore della rivista Limes e grande esperto di geopolitica, è stato premiato il 26enne neolaureato romano Alberto de Sanctis, autore del saggio “Geopolitica dell’Adriatico”: il suo lavoro ha vinto per il “rigore, l’originalità e l’affinità con lo spirito anticonformista e la sensibilità dello studioso Antonio Sema”. Un ulteriore encomio della commissione è andato al saggio del neolaureato Davide Borsani per il saggio “L’Occidente e la war on terror”.

INFO: www.estoria.it

Leggi le Ultime Notizie >>>