Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Notizie > Manifestazioni > 30 Gennaio 2012

Bookmark and Share

Grandi eventi a Casa Zanussi per festeggiare i quarant'anni dell'IRSE

Centro culturale Casa A. Zanussi - logo

Pordenone (PN) - Festeggia i suoi “primi” quarant’anni, a Pordenone, l’IRSE – Istituto Regionale di Studi Europei, artefice sin dai primi anni Settanta di un intenso dibattito con percorsi nei quali si sono avvicendati storici, politologi, economisti, dei maggiori atenei italiani, fra storia e attualità.

Grandi protagonisti della riflessione politica ed economica del nostro tempo hanno fatto tappa nel tempo a Pordenone: come il presidente del Parlamento Europeo Emilio Colombo e l’emergente Romano Prodi nel 1978, o come Giorgio Nebbia, Carlo Galli, Gian Enrico Rusconi, Gaetano Arfè, Renzo Guolo, Franco Farinelli, sino agli attuali ministri all’Ambiente Corrado Clini (che nel 2000 partecipò al corso “Le complessità da gestire”) e all’Istruzione Francesco Profumo (che proprio l’anno scorso aveva concluso il corso su “Sviluppo, impresa, socialità).
“Parliamo di Europa” è, idealmente, il tema portante di un’articolata serie di iniziative che a Casa Zanussi saranno promosse nei prossimi tre mesi, a partire da febbraio 2012: tre mesi di incontri, concorsi, progetti, scritture, eventi musicali e iniziative per raccontare l’Europa ai tempi della crisi, e le sue prospettive.

Fra le proposte al via, oltre al concorso “Europa e giovani 2012”, spicca il ciclo di incontri Un’economia giusta, dall’opera di Edmondo Berselli, coordinato dalla docente Chiara Mio. Ma ci saranno anche la rassegna “musica insieme” 2012, quest’anno scandita da appuntamenti di target centro-europeo, e il il corso “Un passato dietro alle spalle? Quarta serie narratori d’europa”.

All’incontro con le testate giornalistiche regionali di giovedì 2 febbraio (ore 12, Casa Zanussi) interverranno Laura Zuzzi, presidente dell’IRSE-Istituto Regionale Studi Europei del FVG; Maria Francesca Vassallo, presidente del Centro Iniziative Culturali; Claudio Speranzin, vicepresidente IRSE; don Luciano Padovese fondatore e direttore della Casa.


INFO: www.centroculturapordenone.it, tel. 0434/365387

Leggi le Ultime Notizie >>>