Home News & Cultura
Cerca in
Cerca in

Notizie > Cronaca > 15 Gennaio 2012

Scomparso il giornalista musicale Art De Rosa

Art De Rosa

Trieste (TS) - E scomparso venerdì scorso, dopo un attacco di cuore letale, il giornalista musicale e ideatori di tanti programmi televisivi Art De Rosa. Da un anno collaborava con Triesteoggi.tv con il suo superpass nato negli anni 80 a Telecapodistria. Di seguito una sua biografia.


Art de Rosa era giornalista musicale e collabora nel tempo con articoli, interviste e immagini di musica, moda, realtà giovanili, turismo e costume, a riviste e quotidiani italiani ed europei come Ciao 2001, Top Magazine, Cioè, Rockissimo, Il Gazzettino, Il Piccolo, Il Mattino di Padova, in Germania Bravo, in Slovenia Stop.

Art è stato poi autore di canzoni (Loredana Bertè, Ivan Graziani…),
conduttore di programmi radio e tv da lui stesso ideati, autore di testi di Heather Parisi per Fantastico 2, Al Paradise e Fantastico 4 (Ginnastica Fantastica) su Raiuno.

Sono suoi i primi programmi preconfezionati con ospiti in audiocassetta, Musicast e Fuori Concerto, prodotti dalla Casa Discografica Rca e trasmessi da un circuito di cento radio dal 1977 al 1979 ed è dal 1978 al 1980 il responsabile per il Nord Italia delle promozioni radiofoniche e televisive degli artisti della stessa Rca, ora diventata Sony / Bmg Ricordi.

Il 25 giugno del 1988 su Radio Capodistria Art de Rosa lancia Superpass, che nel suo 4° anno di vita diventa programma televisivo su Tv Koper – Capodistria, mentre per il 5° anno, a partire dal settembre 1992, appare sul Circuito Cinquestelle.

Conduce su Tele Capodistria – quando la gestione del palinsesto e la distribuzione del segnale erano del Gruppo Berlusconi – alcuni Special con personaggi del mondo dello spettacolo impegnati in gare sportive e trasmessi la domenica in fascia meridiana. Notevole il successo di Sci-Attore e Una Pedalata per la Vita sia nel 1989 che nel 1990: l’ascolto medio è un milione e mezzo (dati Auditel!).

Nel settembre 1994 Art de Rosa, con Gloria Zanin (la spigliatissima Miss Italia 1992), conduce lo Show di Superpass da Piazza dei Signori in Vicenza alla presenza di 10 mila spettatori. Partecipano 14 grandi nomi italiani ed internazionali, che si esibiscono dal vivo (Aleandro Baldi, Ice Mc con Alexia, Mariella Nava, Black Machine, Ivan Graziani, Nek…) e viene premiato il gruppo numero uno della dance internazionale dei Cappella ed il giovane Fabio Volo. Cinquestelle e Odeon Tv trasmettono la Serata: gli ascolti 5 milioni di telespettatori su Cinquestelle (media 3 milioni) e i 3 milioni e
mezzo su Odeon Tv (media 2 milioni).

Nell’estate 1998 Art de Rosa è anche giurato nella Selezione dei Giovani Cantanti da ammettere all’Accademia della Canzone di Sanremo, unica istituzione ad aver titolo a far partecipare di diritto due artisti al Festival della Canzone Italiana in programma ogni Febbraio – Marzo nella città ligure.

E’ al seguito del Festivalbar dal 1998 al 2007, in ogni sua tappa, per conto dei quotidiani Il Mattino di Padova, La Tribuna di Treviso, La Nuova di Venezia e Mestre.

Nel 2005 collabora al programma televisivo per nuovi talenti Centocittà, su Raidue e nel 2009 riporta alla ribalta Superpass, in onda su tutta Italia grazie ad un Circuito Televisivo Analogico, Digitale Terrestre e Satellitare, in collaborazione con Scuole, Agenzie ed Operatori di Musica e Canto, Ballo, Moda e Modelli.

Con il 2010 inaugura la collaborazione di Superpass con una Società Internazionale, che fornisce agli Artisti del Music Set una Promozione, Distribuzione e Vendita di Musica Digitale On Line in più di 300 Siti, in tutto il mondo.

Nel Marzo 2010 Art de Rosa riceve dall’Ordine dei Giornalisti del Veneto, in una significativa cerimonia a Venezia, la Medaglia d’Argento celebrativa, in occasione dei suoi 30 anni di iscrizione all’Albo.
E venerdì appunto, nelle prime ore del mattino, la morte in ospedale.

Leggi le Ultime Notizie >>>