Home News & Cultura
Cerca in
Cerca in

Cultura > Musica > 28 Novembre 2011

Bookmark and Share

Il pianista Dado Moroni apre a Gorizia la “Rassegna jazz Ermi Bombi”

Dado Moroni

Gorizia (GO) - Grande attesa a Gorizia per l’imminente avvio della nuova sezione dedicata al Jazz introdotta quest’anno a corredo della decima Stagione Artistica del Teatro comunale G. Verdi. Giovedì 1 dicembre alle 20.45 all’Auditorium della Cultura Goriziana primo appuntamento con la “Rassegna jazz Ermi Bombi”, che rinnova quest’anno l’omaggio dell’indimenticabile musicista goriziano.

Tra il 1945 e il 1947 l’esercito Usa di stanza a Gorizia fece conoscere ai goriziani un genere musicale travolgente e gioioso, lo swing, ancora poco conosciuto nel nostro Paese. Il jazz e le note delle grandi orchestre di allora echeggiavano nei locali della città e attraverso le trasmissioni della stazione radio allestita dall’esercito americano. Tra i musicisti statunitensi che animavano i programmi musicali dell’emittente, con memorabili concerti in presa diretta, solo un artista ‘locale’ trovava posto nelle grandi ensamble d’oltre oceano. Era Erminio “Ermi” Bombi, pianista e interprete jazz dalla tecnica raffinata, autentico e straordinario autodidatta: proprio nel segno di un grande protagonista di quella stupenda stagione musicale del secondo dopoguerra, il Comune di Gorizia ha voluto riprendere un omaggio al grande jazz intitolando a lui questa piccola ma raffinata rassegna.

Il primo appuntamento della Rassegna jazz Bombi – che si compone di tre concerti, in esclusiva regionale, per altrettanti appuntamenti con i maggiori jazzisti italiani – è fissato per giovedì 1 dicembre alle 20.45 quando salirà sul palco Dado Moroni, uno dei pianisti jazz italiani più richiesti in Europa e in America. La sua performance “Solo piano & Talks” è un racconto in musica che unisce al pianoforte gli aneddoti del musicista. Un incontro con lui è come fare un viaggio giocoso e partecipato nel tempo, lungo ben nove decadi jazzistiche, attraverso il racconto in musica di aneddoti ascoltati direttamente dalla voce di musicisti quali Benny Waters (ex sassofonista della Band di Jelly Roll Morton), Dizzy Gillespie, Henry Edison e Buddy Tate (dell'Orchestra di Count Basie), Clark Terry e Jimmy Woode (membri della band di Duke Ellington), fino ad arrivare ai contemporanei Joe Henderson, Bob Mintzer e Wynton Marsalis.

Nel Concerto piano solo, Dado presenta il cd "SoloDado" (Abeat Records) uscito nel 2009, che lo ha portato alla vittoria dell'ultima edizione del Top Jazz Award. Tra composizioni originali, arrangiamenti unici e interazione con il pubblico viene svelata la pura essenza creativa di Dado Moroni e la sua personale visione della Musica in un'atmosfera gioviale e coinvolgente.

Info e biglietti: Biglietteria del Teatro Verdi in via Garibaldi 2/a (tel. 0481.383602), con orario dalle 17.00 alle 19.00.

Leggi le Ultime Notizie >>>