Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Notizie > Manifestazioni > 14 Novembre 2011

Bookmark and Share

Ai "Mercoledì della Fototeca" si parla dell'archivio fotografico della famiglia Sartorio di Trieste

Carolina Sartorio

Trieste (TS) - Mercoledì 16 novembre, alle ore 17.30, presso la sala “Bobi Bazlen” di palazzo Gopcevich in via Rossini 4, nell’ambito del ciclo di conversazioni “Interno con figure. I mercoledì della Fototeca & dei Civici Musei di Storia ed Arte”, si terrà l’incontro "L’Archivio fotografico della famiglia Sartorio di Trieste: non solo album", a cura di Claudia Morgan.

La conversazione sostituisce quella in programma, intitolata sul Sullo sfondo, Trieste. Istantanee di storia nel panorama cittadino: il monumento a Massimiliano, a cura di Cristina Fenu. Ci si scusa per il disagio.

Il patrimonio dei beni culturali che la famiglia Sartorio, originaria di San Remo, ha lasciato alla città di Trieste è notevolissimo: ne fa parte anche una villa divenuta il magnifico Museo Sartorio. Questa casa museo ospitava l’archivio di famiglia, che custodisce al suo interno un pregevolissimo nucleo di materiale fotografico, 600 positivi e 13 album di famiglia.

Gli album, alcuni quasi completi, che si erano ritenuti la fonte più affidabile per riconoscere i componenti la famiglia, le numerose discendenze e gli amici del côté Sartorio, dopo attente analisi hanno rivelato la loro natura corrotta da molte manipolazioni.
La conferenza intende analizzare un album, così come è stato trovato, ed illustrare passo dopo passo tutte le operazioni messe in atto per riuscire a descriverlo nel software di gestione della Fototeca e quindi renderlo fruibile dall’utenza.

Claudia Morgan, responsabile della Biblioteca dei Civici Musei di Storia ed Arte, dal 2004 è il coordinatore del progetto Fototeca degli stessi musei e del Catalogo integrato dei Beni Culturali del Comune di Trieste.


INFO/FONTE: Ufficio Stampa Comune di Trieste

Leggi le Ultime Notizie >>>