Home News & Cultura
Cerca in
Cerca in

Notizie > Incontri > 11 Ottobre 2011

Ricevuta in Municipio l'Associazione Triestini e Goriziani a Roma “Gen. Licio Giorgieri”

Un momento dell'incontro (foto: Ufficio Stampa Comune di Trieste)

Trieste (TS) - Una folta delegazione dell’Associazione Triestini e Goriziani a Roma “Gen. Licio Giorgieri”, guidata dal presidente Roberto Sancin è stata ricevuta nel salotto azzurro del palazzo municipale di Trieste dal vicesindaco Fabiana Martini e dal vicepresidente del consiglio comunale Alessandro Carmi.

Nel corso del cordiale incontro -al quale sono intervenuti anche il presidente dell’Associazione Giuliani nel Mondo Dario Locchi, con la consigliera Maria Stella Malafronte e il direttore Fabio Ziberna e il direttore dell’Associazione Ragusani nel Mondo Sebastiano D’Angelo- sono stati presentati alla nuova amministrazione i principali obiettivi dell’Associazione Triestini e Goriziani a Roma, che opera da 45 anni come “ambasciatrice” nella capitale ed è affiliata all’Associazione Giuliani nel Mondo.

Presentando l’attività associativa e ricordando il prezioso apporto di illustri predecessori come il prof. Pietro Valdoni e il dott. Aldo Clemente, il presidente Roberto Sancin ha voluto ribadire ai rappresentanti del Comune la massima disponibilità nel contribuire a far crescere e promuovere iniziative tra Trieste e Roma. Evidenziando che il prossimo anno sarà il 25° anniversario della morte del gen. Licio Giorgieri, di cui l’Associazione dei Triestini e Goriziani di Roma porta il nome, Sancin ha annunciato la programmazione d’ iniziative per ricordare la figura e l’opera di Licio Giorgieri.

Portando il saluto dell’amministrazione comunale, il vicesindaco Fabiana Martini ha concordato sulla positiva opera portata avanti dall’Associazione, sottolineando come, proprio nel 150° Anniversario dell’Unità d’Italia, l’unità sia un bene prezioso, che non si fa per decreto ma rafforzando i legami tra persone e comunità, favorendo lo scambio di buone prassi e contatti. In quest’ottica il vicesindaco Martini ha espresso un plauso particolare per l’Associazione Giuliani nel Mondo che, ben prima di internet e di facebook, è stata capace di mettere in contatto realtà anche molto distanti tra loro. Sull’importanza di mantenere sempre vivi i contatti con le proprie origini si è soffermato il vicepresidente Carmi, che ha evidenziato come il prossimo anno ricorra il 100° anniversario della fondazione del Liceo Petrarca, un’occasione ulteriore per ricordare un grande servitore dello Stato come Licio Giorgeri, che fu tra gli studenti dello storico liceo triestino.


INFO/FONTE: Ufficio Stampa Comune di Trieste

Leggi le Ultime Notizie >>>