Home News & Cultura
Cerca in
Cerca in

Notizie > Incontri > 31 Agosto 2011

A Marestate 2011 si parla de “I mestieri del mare: i coghi de bordo”

Civico Museo del Mare (interni)

Trieste (TS) - Venerdì 2 settembre alle ore 21.00, nel giardino del Civico Museo del mare di Trieste di via Campo Marzio 5, appuntamento di MARESTATE2011 - manifestazione organizzata dal Servizio Civici Musei scientifici dell'Assessorato alla Cultura del Comune di Trieste – con “I mestieri del mare: i coghi de bordo”.
Interverranno Marino Vocci e Piero Anzellotti. Concluderà lo spettacolo di Fabio Calabrò, in collaborazione con la delegazione Muggia/Capodistria dell’Accademia Italiana della Cucina.

Marino Vocci (Accademia della Cucina Italiana) e il gourmet Piero Anzellotti ricorderanno come quello del cuoco di bordo, in particolare delle navi passeggeri e da crociera, è sempre stato un mestiere di altissima professionalità. Una vera arte perchè oltre a conoscere perfettamente il mestiere in cucina, si devono possedere nozioni di organizzazione del lavoro, igiene alimentare, dietologia, amministrazione, merceologia. E, quando ancora non c’erano i frigoriferi e tanto meno i surgelatori, occorreva fare la spesa in modo oculato in ogni città dove la nave attraccava, da Istanbul ad Atene, dal Cairo a Napoli, dall'Estremo Oriente alle Americhe.

Fabio KoRyu Calabrò, inventore della ‘musicabaret’ e cantautore conosciuto a livello nazionale e internazionale, porterà il "ricettario" del cuoco del mitico transatlantico Rex. Uno spettacolo di grande successo con canzoni tratte dal repertorio dell'orchestra del Rex, in particolare alcuni classici del jazz e canzoni a tema, tra cui: "La nave" di Giorgio Gaber, "Sulla rotta di Cristoforo Colombo" di Lucio Dalla e quella da lui scritta e dedicata a Venezia "Aquaburgo".

Ingresso gratuito, fino all'esaurimento dei posti.

In concomitanza con le manifestazioni di Marestate il Civico Museo del Mare sarà aperto dalle ore 20.00 alle 23.00, con la collaborazione dell’Associazione di volontariato “Cittaviva” .


INFO/FONTE: Ufficio Stampa Comune di Trieste

Leggi le Ultime Notizie >>>