Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Notizie > Manifestazioni > 26 Agosto 2011

Bookmark and Share

Musica, arte, spettacoli, cibi esotici, mercato multietnico: al via "Sotto lo stesso cielo" 2011

SOTTOLOSTESSOCIELO - Solidarietà e Convivenza (logo evento)

Trieste (TS) - Dieci anni di “Solidarietà e convivenza sotto lo stesso cielo”. E' un'edizione speciale quella del 2011 per l'ormai tradizionale evento urbano di fine estate a ingresso libero – “SOTTOLOSTESSOCIELO - Solidarietà e Convivenza ” - che verrà inaugurato sabato 27 agosto alle 11.30 in via Bellini angolo via Cassa di Risparmio con un simbolico taglio del nastro alla presenza delll’Assessore, Elena Pellaschiar e del presidente di Aciesse - Confesercenti, Giuseppe Giovarruscio con la musica della Banda Berimbau - perché coincide con il decennale della manifestazione che dal 2001 si propone di promuovere la conoscenza della realtà multiculturale con tutta la sua vitalità produttiva e commerciale. E sono molte le novità a caratterizzarla, a cominciare dall’ampliamento della location a Piazza S. Antonio e zone limitrofe.

“La manifestazione – osservano gli organizzatori - sta conoscendo una continua crescita sia in termini qualitativi che di ampliamento culturale, abbracciando nuove e ulteriori forme di comunicazione (nuovo e specifico sito web www.sottolostessocielo-trieste.it e presenza facebook) e campi di interesse (arte, letteratura e cinema) e allargandosi a tutte le comunità e le multiculture presenti in città”.

All'ormai consolidata formula che prevede mostra mercato multietnica e proposte di piatti tipici delle molteplici culture rappresentate, numerosi concerti e dj set (quest'anno tutti a tema multietnico, dal samba alla danza del ventre al tango alla cultura klezmer al folklore romeno e alla tradizione musicale e dei costumi istriani), ci saranno mostre, presentazioni di opere letterarie dedicate all'integrazione e alla scoperta delle culture altre e soprattutto una tavola rotonda tutta al femminile (il 1° settembre alle 18.30) con il vicesindaco Fabiana Martini, l’europarlamentare Debora Serracchiani e la senatrice Tamara Blasina per capire come Trieste può fare della sua multiculturalità un’occasione di crescita.

Non mancheranno il consueto settore commerciale, con stand affacciati sul Canale di Ponterosso, dedicati ai prodotti etnici e artigianali - una ricca esposizione di pietre e minerali, artigianato, essenze profumate, bigiotteria, arredi, tessuti orientali, abbigliamento e molto altro ancora - e l'apprezzata proposta gastronomica con i Sapori dal mondo e giornate dedicate alle varie culture, con degustazioni di piatti e prodotti tipici delle differenti proposte alimentari. A complemento del percorso di conoscenza degli usi e costumi delle comunità presenti in città, ci sarà infatti ampio spazio per la proposta culinaria: dieci ristoratori da Sudamerica, Africa, Asia, Centro ed Est Europa proporranno i prodotti tradizionali tipici delle proprie gastronomie, compresa la tradizione regionale italiana.

Novità di quest'anno, le proiezioni serali all'aperto (con inizio alle ore 20.30 e ingresso libero) in via Cassa di Risparmio, con la collaborazione della Comunità Ebraica e dell’Accri: in programma, le pellicole “Ogni cosa è illuminata” di Liev Schreiber (Usa), “Azur e Asmar” di Michel Ocelot (Francia) e “Mascarades” di Lyes Salem (Algeria), quest'ultimo in lingua originale con sottotitoli.

Grazie al coordinamento dell’Accri (Associazione di Cooperazione Cristiana Internazionale) per la prima volta ci sarà anche una proposta specifica per bambini: la lettura in lingua originale di Favole dal Mondo (Albania, Bolivia, Africa, Cina e Romania), tradotte e animate dalla compagnia teatrale “Officina del sogno”. A questa iniziativa collaborano le associazioni locali La Tenda della Luna, Donne Africa, Centro delle culture. Ed eccezionalmente, in occasione della Giornata della Cultura Ebraica, il 4 settembre, avranno luogo durante tutto l'arco della giornata visite guidate alla Sinagoga e percorsi musicali alla scoperta del Ghetto.


Il ricco cartellone musicale offre dj set a tema “etnico”, con Dj Stoner e i balli sudamericani di Edgard. Alle 20.30 sul palco di Piazza Ponterosso si succederanno gli spettacoli di Etnoploč meets trio extra3 (incontro di musiche balcaniche, armonie blues e d'autore); Bandomat World Tour (viaggio nella World Music con la consueta verve dei Bandomat); spettacoli di Danza del ventre con Naadirah e Il giro del Tango in Ottanta Mondi con Pablo Furioso; la proposta reggae di Dr D. & Gimma Spliffa; l'esibizione di gruppi folkloristici dalla Romania e musicale in costume da Pinguente; il concerto irish dei Wooden Legs e il klezmer di Alef Band.

Infine per la parte museale, si assisterà all'inaugurazione di due interessanti mostre: sabato 3 settembre alle 12 a Palazzo Gopcevich in via Rossini, 4 verrà inaugurata la mostra “Tradizione e identita’ romena: abiti tradizionali e icone ortodosse” (aperta fino al 15 settembre) e domenica 4 settembre, Giornata della Cultura Ebraica, quella dal titolo “Evraiki. Una diaspora mediterranea da Corfù a Trieste” alle 11 presso il Museo Carlo e Vera Wagner di via del Monte, 5.

La manifestazione, che si svolge in collaborazione con il CAT, è co-organizzata da Confesercenti assieme al Comune di Trieste – Assessorato al Commercio e Artigianato e gode del contributo della Camera di Commercio I.A.A. di Trieste ai quali va un sentito ringraziamento da parte degli organizzatori.

Altre informazioni sul sito:http://www.sottolostessocielo-trieste.it


----------------------------------


PROGRAMMA DEGLI EVENTI


sabato 27 agosto

11.30 Inaugurazione con la Banda Berimbau

18.30 DJ set Stoner

21.00 Concerto ETNOPLOC MEETS TRIO EXTRA3

domenica 28

18.00 Musica barocca ebraica

Davide Casali – Lucidarium ensemble

18.30 DJ set

20.30 CINEMA “Ogni cosa è illuminata” di Liev Schreiber

21.30 “Petali di luna”

Naadirah - Accademia di danza del ventre

lunedì 29

17.00 Lettura e animazione di favole dal mondo: Albania

18.30 DJ set

21.00 Concerto “Bandomat world tour”

martedì 30

17.00 Lettura e animazione di favole dal mondo: Bolivia

18.30 Davide Casali presenta RADIO SHALOM

in via Cassa di Risparmio

20.30 CINEMA “Azur e Asmar” di Michel Ocelot

mercoledì 31

17.00 Lettura e animazione di favole dal mondo: Africa

18.30 DJ Stoner

21.00 Il giro del Tango in 80 mondi

giovedì 1 settembre

17.00 Lettura e animazione di favole dal mondo: Cina

18.30 Tavola rotonda: “Solidarietà e convivenza nella Trieste multiculturale”

venerdì 2

17.00 Lettura e animazione di favole dal mondo: Romania

18.30 DJ Edgar e balli latino americani

20.15 Associazione culturale romena

DECEBAL-TRAIAN: Gruppo “COLINDA TORIII”

20.30 CINEMA “Mascarades” di Lyes Salem (in lingua originale sottotitolato italiano)

sabato 3

12.00 MOSTRA “Tradizione e identità romena: abiti tradizionali e icone ortodosse”

Palazzo Gopcevich, via Rossini, 4 (fino al 15/9)

18.00 Gruppo musicale PINGUENTE – BUZET

musiche e costumi tradizionali

21.00 Concerto WOODEN LEGS

21.45 DR D. & GIMMA SPLIFFA (REGGAE)

domenica 4

Giornata della Cultura Ebraica (Sinagoga aperta tutto il giorno)

11.00 Inaugurazione mostra: “Evraiki. Una diaspora mediterranea da Corfu’ a Trieste”

(Museo Carlo e Vera Wagner)

16.00 e 18.00 Visite guidate nel Ghetto

con accompagnamento musicale

20.00 Dvd Intervista con commenti musicali

21.00 Concerto EREV/LAILA ALEF BAND.



Leggi le Ultime Notizie >>>