Home News & Cultura
Cerca in
Cerca in

Notizie > Cronaca > 27 Giugno 2011

Il sindaco Cosolini illustra il primo pacchetto d'interventi in tema di trasparenza e partecipazione

di Claudio Bisiani

Un momento della conferenza stampa (foto: Ufficio Stampa Comune di Trieste)

Trieste (TS) - Il sindaco Roberto Cosolini ha illustrato oggi pomeriggio alla stampa il primo pacchetto di proposte deliberato nella riunione mattutina di Giunta. Si tratta di sei interventi in tema di trasparenza e partecipazione, cavalli di battaglia della campagna elettorale del neo "podestà" di Trieste, che intendono avvicinare e coinvolgere direttamente i cittadini nelle decisioni della nuova amministrazione comunale di piazza Unità. «Un modus operandi - ha detto Cosolini - in netta discontinuità rispetto al passato».

Il primo indirizzo, sul versante trasparenza, riguarda la diretta web di tutte le sedute del Consiglio comunale, che quindi saranno visibili “live” in internet. In tema di dialogo e partecipazione invece, ogni due settimane al giovedì pomeriggio – prima tappa il 14 luglio a Opicina –, la Giunta si riunirà “in trasferta”, spostandosi nei vari rioni e nei borghi del capoluogo giuliano, per ascoltare i problemi e dare risposte immediate alle istanze più urgenti delle singole circoscrizioni. E sempre da metà luglio gli assessori comunali – a rotazione e in base alle particolari esigenze del momento – effettueranno periodici sopralluoghi nei rioni cittadini per spiegare gli interventi, le iniziative ed i progetti che si intendono attuare in quell'area.

Il quarto provvedimento riguarda l'attivazione su Facebook di una "pagina istituzionale" del sindaco, in modo da creare uno strumento di interazione con la gente diverso dalla sua "pagina personale".
E restando ancora nel web, all'Ufficio Comunicazione verrà dato incarico di “rivitalizzare” il sito internet del Comune di Trieste. Un restyling per allargare le funzioni del portale e venire così incontro ai bisogni quotidiani di relazione e confronto fra cittadini e pubblica amministrazione.

Il sesto e ultimo indirizzo deciso stamattina dalla Giunta tratta l'introduzione di una serie di convention e incontri pubblici sui principali temi d'interesse strategico per la città, che informino la gente sulle politiche che il Comune intende adottare in materia. Il primo appuntamento, in programma fra il 15 e il 20 luglio, sarà dedicato al Piano Regolatore, mentre nei mesi a seguire si terranno incontri sulle politiche culturali, sociali e sul Piano Urbano di Mobilità.

Leggi le Ultime Notizie >>>