Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Notizie > Manifestazioni > 07 Giugno 2011

Bookmark and Share

Fu.Mo. ospite a Villa Manin di "K-The Art of Living Comix"

Fu.Mo - Gruppo Fumetto Monfalcone

Codroipo (UD) - "Fu.Mo.", questo il nome del gruppo nato in seno al Laboratorio di Fumetto del Centro Giovani di Monfalcone, l’11 e 12 giugno prossimi approda nientemeno che a Villa Manin, luogo per eccellenza - quantomeno in regione - dell’esposizione d’arte figurativa, in occasione del festival denominato "K–The Art of Living Comix", un evento tutto dedicato al fumetto vissuto e da vivere.

La kermesse in questione ha un programma molto sfaccettato: mostra mercato del fumetto, con case editrici specializzate, libri rari e difficilmente reperibili, concerti legati al fumetto vissuto come arte che si commistiona ad altre arti. Fumetto vissuto come "way of life", manga come mania, espressione artistica di più generazioni a diversi livelli. Il tutto nella cornice di Villa Manin di Passariano (Codroipo, UD), dal 10 al 12 giugno 2011.

Fra gli ospiti della manifestazione ci sarà anche il Gruppo Fu.Mo. del Laboratorio di Fumetto del Centro di Aggregazione Giovanile del Comune di Monfalcone, condotto da ormai più di tre anni dal fumettista Marco Gigante dell’associazione Banda Larga, soggetto gestore del Centro. Il gruppo si proporrà al pubblico con la distribuzione dell’omonima fanzine, con sessioni di disegno dal vivo e l’esposizione di books con tavole originali, sia presso lo stand allo stesso dedicato che con una mostra espositiva di tavole originali all’interno dell’esedra di Villa Manin.
(Per maggiori info http://www.kcomicsfest.com/k-blog/fu-mo-disegna-dal-vivo, http://www.kcomicsfest.com/comics-festival/k-btb/fu-mo-laboratorio).

Un approdo dalla forte portata simbolica e significativa, quello di Villa Manin, per il gruppo fumetto del Centro Giovani di Monfalcone, che in poco più di tre anni e mezzo di vita ha già collezionato una serie invidiabile di appuntamenti e riconoscimenti, fra i quali ricordiamo nell’aprile 2009 la mostra espositiva corredata da sessioni di disegno dal vivo intitolata Macchie di Fu.Mo., presso la Palestra Lucky di Ronchi dei Legionari (GO), nel novembre 2009 la Sand Art Exibition (videoanimazione in diretta su vetro e sabbia) realizzata all’interno del programma dell’evento intitolato 3,06 presso il Teatro Comunale di Monfalcone, nel maggio 2010 l’esposizione e sessione di disegni dal vivo a Pordenone Comics, nell’ottobre 2010 la conferenza e mostra espositiva all’interno del programma di Absolute Poetry 2010 (absolute meetings) presso il Palazzetto Veneto di Monfalcone, e, pensando al riconoscimento più recente, nel marzo 2011 il conseguimento del Premio Mauro Vidulich per le migliori vignette presenti sull’edizione 2011 de "La Cantada", rivista satirica collegata al Carnevale Monfalconese curata dalla Proloco di Monfalcone.

Tornando alla kermesse organizzata da Safarà editore di Pordenone, "K-The Art of Living Comix" prevede trenta ospiti internazionali, presentazioni, performance visuali e musicali, feste e un Cosplay Contest: una sfilata in cui appariranno le migliori interpretazioni dei personaggi legati ai fumetti. Con ricchi premi, tutti ovviamente legati alla giappomania. (Per maggiori info http://www.kcomicsfest.com/ ). K rivolge la sua attenzione alle nuove avanguardie fumettistiche, cogliendone diverse espressioni inedite: la kermesse riesce a guardare contemporaneamente al giornalismo illustrato d’altri tempi, alle firme bonelliane, ai giovani autori di graphic novel e agli artisti-fumettisti, ai manga e agli sketchcrawler, quest’ultima una forma recente di illustrazione in real time, proposta in una veste scanzonata e facilmente fruibile dal pubblico, alle performance di disegno dal vivo e musica, al mondo del cosplay.

Finalmente assurto ad arte, il fumetto ha per sua stessa natura una capacità comunicativa che travalica nazioni e lingue differenti, data la complessità semiotica del suo linguaggio visivo. Per fare qualche nome di ospiti e mostre: Stefano Babini (allievo di Hugo Pratt), Achille Beltrame, (La Domenica del Corriere), Franco Devescovi (per Sergio Bonelli editore: Martin Mystère, Zagor, Mister No…), Davide Pascotti (Fausto Coppi, l'uomo e il campione, Becco Giallo 2010) per finire con un nome noto anche al Centro Giovani di Monfalcone: “Ballate di china: tra storia, musica e disegni”. Concerto di Paolo Cossi ed Erica Boschiero. Una performance portata in anteprima assoluta dal fumettista pordenonese Paolo Cossi (1980), autore di numerosi fumetti quali Corona. L'uomo del bosco di Erto, Tina Modotti, Mauro Corona. La montagna come la vita, Il terremoto del Friuli, e molti altri. Per gli eventi speciali, sabato 11 giugno alle 21 si esibirà dal vivo, sul parco del giardino della Villa, La mente di Tetsuya, gruppo musicale veneziano che ripropone le vecchie sigle dei cartoni animati giapponesi. Nella giornata di domenica si terrà inoltre un Cosplay Contest, sfilata legata al mondo del fumetto: i cosplayer saranno infatti vestiti come i loro personaggi preferiti del mondo dei manga.

I migliori cosplayer saranno premiati domenica 12 giugno 2011. Primo premio: viaggio a Francoforte in ottobre, in occasione della Fiera del Libro. Immancabile, in ultimo, l’occasione di crescita e apprendimento, K offrirà anche un Workshop di Manga: domenica 12 giugno ci sarà la possibilità di partecipare a un workshop di fumetto manga, per imparare le tecniche base con tutti gli strumenti del mestiere.

INFO/FONTE:
Claudio Farneti (operatore dell’associazione Banda Larga presso il Centro di Aggregazione Giovanile del Comune di Monfalcone)

Leggi le Ultime Notizie >>>