Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

oggi in friuli venezia giulia

in evidenza

Universo Buenos Aires: Borges e Piazzolla allo specchio
Parco Coronini Cronberg
Gorizia
Il 22/06/19
Buenos Aires
Note in Città 2019, Stagione concertistica itinerante negli scenari suggestivi di Gorizia e Cormòns
Parco Coronini
Gorizia
Dal 28/06/19
al 13/09/19
Rainbow of Magic Harps
MEDEA 50: PIER PAOLO PASOLINI, MARIA CALLAS E GRADO
ex Cinema Cristallo
Grado
Dal 15/06/19
al 28/07/19
manifesto

enogastronomia

Enogastronomia Le tipiche Osmize triestine
varie sedi
provincia di Trieste (TS)
Dal 01/01/18
al 31/12/20
Sabato on Wine Sabato on Wine
varie sedi
Gorizia - Pordenone - Udine (--)
Dal 01/01/19
al 31/12/19
Ein Prosit Grado Ein Prosit - Grado
Presso la Diga ed il Lungo Mare "Nazario Sauro" di Grado
Grado (GO)
Dal 12/07/19
al 14/07/19

Cultura > Arte > 30 Maggio 2005

Bookmark and Share

110 anni di Biennale

di I. O.

La Biennale di Venezia

Venezia (VE) - La Biennale di Venezia compie 110 anni: era infatti il 1895 quando per la prima volta apriva i battenti la rassegna d’arte veneziana.
Oggi arrivata alla sua 51ma edizione la Biennale presieduta da David Croff promette di rinnovarsi sotto la guida dei due nuovi direttori: María de Corral e Rosa Martínez.
Le curatrici spagnole hanno caratterizzato questa edizione della rassegna con due esposizioni principali e complementari: ai Giardini María de Corral firma “L’esperienza dell’arte” che intende esplorare le tendenze artistiche dal 1970 ad oggi, mentre le Corderie e le Artiglierie dell’Arsenale aspitano “Sempre un po’ più lontano” della curatrice Rosa Martínez, mostra che si propone di anticipare i nuovi scenari artistici del prossimo futuro.
Le partecipazioni nazionali saranno questa volta 73, numero record nella storia della Biennale, con la presenza per la prima volta di Paesi come il Kyrgyzstan e l'Uzbekistan.
La rassegna sarà animata nel corso del suo svolgimento da molteplici eventi: performance, convegni, seminari e workshop che interesseranno non solo Venezia, ma anche Mestre e Marghera. Una decina di installazioni saranno inoltre disseminate in tutta la città, integrando i tradizionali spazi espositivi della manifestazione.
Intanto per venerdì 10 giugno è prevista la consegna del Leone d’Oro alla Carriera all’artista statunitense Barbara Kruger (New Jersey, 1945).
Suo il progetto Untitled (Façade), una sorta di grande tatuaggio murale che verrà realizzato sulla facciata del Padiglione Italia ai Giardini.

Leggi le Ultime Notizie >>>