Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Notizie > Manifestazioni > 03 Giugno 2011

Bookmark and Share

“Adriatic World”: mare, scienza e immersioni subacquee al centro della manifestazione al Molo IV

di Claudio Bisiani

Gianluca Genoni

Trieste (TS) - Un evento scientifico, sportivo e turistico che parla di acqua e di mare. Articolato in due giornate, sabato 4 e domenica 5 giugno nella riqualificata Stazione Marittima del Molo IV, “Adriatic World” si preannuncia come una prestigiosa kermesse per Trieste, che accoglierà nel weekend ospiti di caratura internazionale fra cui i recordmen di apnea profonda Gianluca Genoni e il free sub belga Patrick Musimu, detentore del primato mondiale d'immersione.

La prima edizione della manifestazione, sottotitolata “fra storia, scienza e hidrospazio”, offrirà un nutrito programma di iniziative, tutte a ingresso libero: convegni, workshop, incontri, mostre, immersioni e dimostrazioni subacquee con esperti e professionisti del settore. Un mix di sport, scienza e divulgazione che permetterà a tutti gli appassionati di vivere direttamente l'elemento “mare” grazie a gare di pesca sportiva ecocompatibile, stage di apnea, visite a stand e allo storico pontone galleggiante dell'Ursus, accanto a tutta una serie di incontri e attività didattiche curate da Fipsas, Fias e dal DAN (Divese Alert Network), importante istituzione scientifica europea che da quasi trent'anni si occupa di studi avanzati sulla realtà subacquea mondiale.

«L'obiettivo di “Adriatic World” - ha spiegato Davide Bruni, presidente di Adriatic Events, nel corso della conferenza stampa di stamattina al Caffè Tommaseo - è quello di creare e analizzare un intenso rapporto tra la subacquea antica (quella dei palombari e cassonisti) e la storia marinara e industriale di Trieste. Ecco perché l'evento si prefigge di diventare per la nostra città un appuntamento fisso a cadenza annuale, rappresentando una compensazione ad un vuoto tematico da troppo tempo sofferto nel Nord Est. Un momento importante, inoltre, per attirare tutti quei soggetti che a vario titolo – industriale, didattico, scientifico, medico, turistico, editoriale e ambientalista – si occupano di subacquea».

La due giorni triestina prenderà il via sabato 4 giugno, alla Stazione Marittima del Molo IV, con il convegno dal titolo “Trieste scientifica: attualità e futuro”. Nel corso dell'incontro – a cui parteciperanno studiosi di fama mondiale provenienti da Belgio, Turchia, Austria, Polonia e Slovenia – verrà discusso il tema del progetto “Parco del Mare” e dei suoi possibili risvolti in chiave turistica, scientifica e ambientale. Seguiranno le relazioni promosse dal DAN Europe con esperti internazionali nel settore delle scienze fisiologiche applicate alle attività subacquee con autorespiratori e in apnea. Da segnalare, fra i numerosi interventi in programma, quello della dott.ssa Paola Del Negro dell'OGS di Trieste su “Immersione sicura in mare aperto” e di Roberto Odorico e Saul Ciriaco, rispettivamente direttore e collaboratore dell'area Marina Protetta di Miramare, su “Il visual census come indicatore di efficacia di gestione dell'AMP Miramare”.

Domenica 5 giugno spazio al dibattito “Trieste: apnea, turismo, sport a 360°”, che vedrà tra i protagonisti principali il dott. Danilo Cialoni, di Apnea Academy, e Gianluca Genoni, recordman di apnea profonda.

Non mancheranno inoltre alcune attività collaterali alla rassegna: il Trofeo internazionale di Pesca subacquea in apnea a coppie “Trieste delle tre Nazioni”, organizzata dalla Società Nautica Grignano, che intende «divulgare la pratica della pesca in apnea quale attività sportiva sicura, selettiva ed ecocompatibile», e l'atteso stage di apnea con Gianluca Genoni, strutturato in lezioni teoriche e pratiche presso l'Area Marina Protetta di Miramare. Il corso è rivolto a persone che hanno già familiarità con questo genere di immersioni.

In sinergia con HDS di Ravenna infine, nella sala macchine dell'Ursus e nella sala conferenze della Stazione Marittima del Molo IV, verranno esposte alcune attrezzature subacquee utilizzate dagli operatori Adriatic World - logo manifestazionedal secolo scorso fino ai giorni nostri.

La prima edizione di “Adriatic World”, promossa da Adriatic Events in collaborazione con la Guardia Costiera Ausiliaria del FVG e il Consorzio Promotrieste, gode del patrocinio della Camera di Commercio IAA di Trieste e della Regione Friuli Venezia Giulia (Assessorato alle Attività Produttive con delega al Turismo).

Leggi le Ultime Notizie >>>