Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Notizie > Incontri > 20 Maggio 2011

Bookmark and Share

Al Circolo della Stampa si parla del potere dei media sull'opinione pubblica

Stampa e informazione

Trieste (TS) - Qual è la capacità degli organi di informazione di influenzare i comportamenti e le scelte dei cittadini-lettori? E quanto è corretta la teoria dell’agenda setting, ovvero quando giornali e giornalisti, anche per ragioni di spazio, selezionano alcuni argomenti cui inevitabilmente si finisce per prestare più attenzione rispetto a temi forse non meno importanti, ma che per varie ragioni non balzano agli onori della cronaca? C’è differenza tra il modo di fare giornalismo in Italia e, ad esempio, negli Stati Uniti o in Gran Bretagna? Quanto è complicato oggi il mestiere del giornalista?

A questi interrogativi cercherà di offrire una risposta il nuovo appuntamento che l’Accademia Ricerche Sociali riserva al tema del potere nelle sue varie declinazioni. L’incontro, dal titolo “Il potere dei media”, è in programma oggi, venerdì 20 maggio, alle 18.30, al Circolo della Stampa di Corso Italia 13, a Trieste, con ingresso libero. Daranno il loro contributo Pierpaolo Dobrilla, caporedattore all’Agenzia di Stampa della Regione Friuli Venezia Giulia; Carlo Muscatello, presidente dell’Associazione della stampa Fvg; Elio Occhipinti, giornalista pubblicista.

Le conclusioni saranno tratte dal direttore del "Piccolo", Paolo Possamai. Introdotta da Franco Blasi, presidente di Ars, la tavola rotonda sarà moderata da Massimo Panzini, docente a contratto all’Università Trieste. Il ciclo di incontri è promosso e curato dall’Accademia di Ricerche Sociali, sodalizio che si propone di contribuire a diffondere ed elevare la cultura, soprattutto tra le giovani generazioni. L’appuntamento successivo, in programma venerdì 24 giugno, sarà dedicato al potere economico.

INFO/FONTE:
Associazione della Stampa del FVG
tel. 040.370371 - 040.370571
info@assostampafvg.it
www.assostampafvg.it
www.fnsi.it

Leggi le Ultime Notizie >>>