Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Notizie > Manifestazioni > 03 Maggio 2011

Bookmark and Share

Festival di Musica per Bambini: al via dal 7 maggio un terza edizione ricca di appuntamenti

di Claudio Bisiani

Nella pancia del teatro (foto: Goina)

Trieste (TS) - Qualità, divertimento e creatività sono le linee guida del Festival di Musica per Bambini, giunto alla terza edizione, che è stato presentato stamattina alla Casa della Musica di Trieste. La tradizionale manifestazione rivolta ai piccini da zero a 12 anni e alle loro famiglie rappresenta un unicum non solo nel Nord-Est, ma praticamente in tutta Italia. Articolato in una nutrita serie di appuntamenti, il festival si svolgerà dal 7 al 28 maggio in vari spazi della nostra città: la Casa della Musica, i civici musei Sartorio e Schmidl, le biblioteche comunali Mattioni e Quarantotti Gambini, il Politeama Rossetti e la Cattedrale di San Giusto. Un vero e proprio tour cittadino che toccherà alcuni dei luoghi simbolo della cultura triestina, offrendo ambienti stimolanti e coinvolgenti per educare bambini e genitori all'ascolto musicale.

«Le proposte del festival - ha spiegato Gabriele Centis, coordinatore di Casa della Musica - sono tarate a livello di bambino, ma puntano alla condivisione dell'esperienza musicale assieme ai genitori. Siamo orgogliosi che questo progetto abbia riscosso grande successo sia tra le famiglie, sia tra gli artisti coinvolti in questa edizione che presenteranno vari generi musicali: jazz, blues, classica, opera e perfino un concerto d'organo a San Giusto».

«E' una magia che si rinnova e ogni anno ci fa tornare piccoli - ha aggiunto Vincenzo Stera, coordinatore e autentica anima del festival -. Fare musica per bambini anche di pochi mesi non è un'impresa facile, perché bisogna utilizzare il linguaggio giusto oltre che l'ambiente a loro più adatto. Tenendo sempre presente i particolari criteri di comunicazione dell'infanzia, che sono di tipo sonoro ma soprattutto visivo. L'obiettivo comunque resta quello di mettere in contatto i bambini con la musica e gli strumenti attraverso il gioco e il divertimento, coinvolgendo anche i loro genitori. Un'operazione congiunta per educare al linguaggio sonoro e all'ascolto adulti e piccini, portandoli nei luoghi della cultura musicale e teatrale cittadina».

Il progetto, promosso dalla Casa della Musica/Scuola di Musica 55, offrirà quindi «proposte musicali sempre diverse, modellate sui bisogni, le curiosità e le modalità d'ascolto dei bambini e in funzione della loro fascia d'età. Un'opportunità per vivere la musica a stretto contatto con strumenti e strumentisti».

Il Festival avrà inizio sabato 7 maggio alle 16.30, presso l'Auditorium di Casa della Musica, con “Impronte sonore”, performance di Ornella Serafini (voce), Angelo Comisso (pianoforte), Gabriele Centis (batteria) e Vincenzo Stera (flauti) dedicata a bambini dai 2 ai 6 anni. Il giorno seguente, domenica 8 maggio alle 10.30, sempre a Casa della Musica, spazio a “Piano, piano... Forte, forte” per piccini da zero a 24 mesi.

Fra gli altri appuntamenti della rassegna – il cui calendario completo è visibile sul sito www.festivaldimusicaperbambini.com – da segnalare “Nella pancia del teatro con l'orchestra”, che avrà luogo lunedì 16 maggio (alle 16.30 e alle 18) al Politeama Rossetti. Protagonista dell'evento, un omaggio musicale ai 150 anni dell'Unità d'Italia, sarà l'Orchestra da Camera del Friuli Venezia Giulia diretta dal maestro Romolo Gessi. La manifestazione si chiuderà sabato 18 maggio alle 17.30, al Museo teatrale “C. Schmidl”, con “Il suono dei fiati”, spettacolo consigliato a bambini da 5 a 12 anni che vedrà in scena il Quintetto di fiati dell'Orchestra Filarmonica del Teatro “G. Verdi”.

Alla realizzazione del Festival di Musica per Bambini 2011 – che nella passata edizione ha registrato la presenza di 1000 famiglie provenienti da tutta la nostra regione – hanno collaborato il Comune di Trieste-Direzione Area Cultura, i Civici Musei di Storia ed Arte, il Civico Museo Sartorio, le Biblioteche comunali “S. Mattioni” e “P.A. Quarantotti Gambini”, la Cappella Civica del Comune di Trieste, l'Orchestra da Camera del Friuli Venezia Giulia, l'associazione musicale Aurora Ensemble, la Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, il Rossetti-Teatro Stabile del FVG e l'Orchestra Filarmonica del Teatro Verdi di Trieste.

Per partecipare agli appuntamenti del festival, alcuni gratuiti, è necessaria la prenotazione presso la segreteria della Casa della Musica di via Capitelli 3 a Trieste (tel. 040-307309; segreteria aperta da lunedì a venerdì dalle 15 alle 19, lunedì, martedì e giovedì dalle 10 alle 12). Ulteriori informazioni e chiarimenti sui siti web www.scuoladimusica55.it o www.festivaldimusicaperbambini.com.

Leggi le Ultime Notizie >>>