Home News & Cultura
Cerca in
Cerca in

Notizie > Cronaca > 17 Dicembre 2010

La Provincia di Trieste approva i documenti previsionali programmatici

Palazzo Galatti, sede della Provincia di Trieste

Trieste (TS) - La Presidente della Provincia di Trieste Maria Teresa Bassa Poropat, ha presentato il Bilancio dell’Ente, approvato in Consiglio provinciale. Anche quest’anno i documenti previsionali-programmatici sono stati approvati entro il mese di dicembre nella convinzione della necessità di evitare il ricorso all’esercizio provvisorio e di favorire una migliore attività organizzativa e gestionale dell’Ente.

Il documento, nel rispetto dei principi di congruità, coerenza ed attendibilità contabile, è stato predisposto in attesa di conoscere quale sarà il contenuto della legge finanziaria nazionale, di disporre del testo legislativo regionale e delle eventuali modifiche alla normativa sul patto di stabilità e crescita; disposizioni queste da recepire con successiva variazione al bilancio nei primi mesi dell’esercizio 2011.

La manovra complessiva del Bilancio di Previsione 2011 pareggia ad € 104.154.275,93, di cui:
- parte corrente per complessivi € 77.986.999,70 (€ 52.912.484,32 a destinazione vincolata ed € 25.074.515,38 di fondi propri);
- conto capitale per complessivi € 19.249.676,23 (€ 18.580.939,71 a destinazione vincolata ed € 668.736,52 di fondi propri);
- servizi per conto terzi per complessivi € 4.417.600,00;
- anticipazioni di cassa per complessivi € 2.500.000,00.
Il corrispondente equilibrio di bilancio nella spesa corrente (Titoli I e III meno le anticipazioni di tesoreria per € 2.500.000,00), a pareggio delle poste scritte in entrata, ammonta ad € 77.986.999,70.

Emerge pertanto che da una spesa corrente relativa al solo Titolo I di complessivi € 76.307.911,70, detratte le spese a destinazione vincolata per € 52.950.164,60 (€ 51.963.926,42 + € 986.238,18) e quelle di funzionamento per € 22.106.841,37, residua una previsione di spesa di natura discrezionale di € 1.250.905,73, pari all’1,20% della manovra complessiva di bilancio (€ 104.154.275,93), percentuale in diminuzione rispetto al 2010 quando si era attestata al 2,42%.

Le minori previsioni di entrate extratributarie per € 699.971,88, sono dovute principalmente a minori proventi dei servizi pubblici, minori proventi dei beni provinciali, minori interessi attivi e minori proventi diversi per € 588.365,74.

Soffermando l’analisi, più nel dettaglio e relativamente all’esecuzione di lavori pubblici, si possono evidenziare i seguenti interventi:

Patrimonio provinciale (1.690.000,00 euro)
- Uffici e sedi periferiche della Provincia- ristrutturazione e migrazione al sistema IP delle reti telefoniche (avanzo) per € 20.000,00;
- Palazzo Galatti – realizzazione fronte office piano terra per € 310.000,00 (devoluzione mutuo e trasferimento dallo Stato);
- Palazzo Galatti – Palazzo Via S. Anastasio – adeguamento a norme antincendio (avanzo) per € 60.000,00;
- Comprensorio di San Giovanni ex O.P.P –lavori di messa a norma quadro elettrico generale (devoluzione mutuo) per € 150.000,00;
- Riqualificazione ex campo profughi di Padriciano (mutuo) per € 1.150.000,00.
Istituti scolastici ( 7.994.485,07 euro)
- Polo scolastico media superiore, localita' Valmaura, ristrutturazione adeguamento e messa a norma del patrimonio edilizio per € 1.500.000,00 (mutuo);
- Liceo Scientifico G. Galilei di via Battisti,27 – adeguamento a norme antincendio per € 500.000,00 (mutuo);
- Succ. Liceo Scientifico G. Galilei di via Battisti,27 – manutenzione impianti elettrici e speciali a norme di sicurezza e salute (devoluzione mutuo) per € 51.753,21;
- Liceo Scientifico G. Galilei – via Mameli 4 – manutenzione straordinaria generale (trasferimento da Stato) per € 1.503.000,00;
- Liceo Scientifico G. Galilei – via Mameli 4 – manutenzione straordinaria generale (avanzo) per € 23.708,62;
- Istituto Nautico T. di Savoia – adeguamento impianti elettrici (L.R. 30/2007 - mutuo) per € 400.000,00;
- Ist. Nautico di Savoia – adeguamento impianti elettrici a normativa prevenzione incendi (avanzo) per € 40.994,83;
- I.T.I. Volta – Via Monte grappa 1 - manutenzione straordinaria adeguamento strutturale ed impiantistica in materia di sicurezza e salute per € 67.288,08 (avanzo);
- Adeguamento nuova scala antifumo archivio deposito - I.T.I. Volta (L.R.30/2007 – mutuo) per € 200.000,00.
- I.T.I. Volta - adegiamento strutturale e impiantistico a norme di sicurezza (L.R. 30/2007 – mutuo) per € 400.000,00;
- I.T.I. Volta - manutenzione straordinaria adeguamento strutturale ed impiantistica in materia di sicurezza e salute per € 432.711,92 (L. 289/02 art. 80 c.21 PSMS - mutuo);
- I.T.C. Carli - messa a norma strutturale, edile impiantistica e prevenzione incendi per € 835.069,73 (L.289/02 ART.80 C.21 PSMS - mutuo);
- I.T.C. Carli – manutenzione straordinaria tetto per € 409.958,68 (L. 289/02 ART.80 C.21 PSMS - mutuo);
- Conservatorio Tartini - lavori di adeguamento ricambio d'aria, climatizzazione e insonorizzazione sede per € 1.500.000,00 (trasferimento dal Conservatorio Tartini);
- Istituti scolastici - ristrutturazione e migrazione al sistema IP delle reti telefoniche (avanzo) per € 130.000,000;
Strade (2.638.446,17 euro)
- S.P. n. 5 di San Pelagio – soppressione del passaggio a livello della linea ferroviaria Trieste-Villa Opicina per € 2.050.000,00 (mutuo);
- S.P. n. 5 di San Pelagio – soppressione del passaggio a livello della linea ferroviaria Trieste-Villa Opicina per € 500.000,00 (contributo RFI);
- S.P.n.1 del Carso – Realizzazione marciapiedi in Località Trebiciano (devoluzione residui mutui per € 78.446,17
- S.P. varie asfaltature per € 10.000,00 (LL.RR. 22/85 e 41/86).
Altro ( 2.345.000,00 euro)
- Riassetto ambientale – costone carsico Comuni censuari Duino-Aurisina-Contovello-Prosecco-S.Croce per € 510.000,00 (mutuo Marketing del Carso).
- progettazione e posa in opera cartellonistica per € 835.000,00 (mutuo Marketing del Carso).
- Riqualificazione ex valichi confinari (mutuo) per € 1.000.000,00;

INFO/FONTE: Ufficio stampa Provincia di Trieste

Leggi le Ultime Notizie >>>