Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Cultura > Musica > 15 Dicembre 2010

Bookmark and Share

Ferdinando Mussutto protagonista dell'ultimo concerto autunnale 2010 di "Gorizia Classica"

Ferdinando Mussutto

Gorizia (GO) - Finisce sabato 18 dicembre, dopo il grande successo ottenuto dal duo pianistico Santin–Zhok, la serie autunnale di concerti curati dall’Associazione “Musica Aperta” di Gorizia. Il ciclo “Autunno 2010” inserito nella tredicesima edizione della stagione concertistica "Gorizia Classica", è organizzato con il contributo della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Assessorato ai Giovani, Cultura, Sport, Associazionismo e della Fondazione Cassa di Risparmio di Gorizia. L’iniziativa è altresì realizzata con il sostegno e il patrocinio della Provincia e dei Musei Provinciali di Gorizia, del Comune di Gorizia e del Gruppo Carso Gorizia.

I concerti si tengono nella Sala Convegni dei Musei Provinciali di Gorizia, in Borgo Castello n. 13, con cadenza settimanale tutti i sabati fino al 18 dicembre 2010. I cartelloni sono stati preparati, come nelle dodici precedenti edizioni, dal professor Giorgio Samar, presidente e direttore artistico dell’Associazione "Musica Aperta" di Gorizia.

L’ottavo e conclusivo concerto del cartellone autunnale è in programma per sabato 18 dicembre, alle ore 17 (ingresso gratuito), con la partecipazione del pianista friulano Ferdinando Mussutto, accompagnato da Ludovica Burtone e Giulia Tavano, violini, Alessandra Commisso, viola, Antonio Merici, violoncello e Matteo Mosolo, contrabbasso.

Ferdinando Mussutto, nato a Udine nel 1976, si è diplomato con il massimo dei voti in pianoforte all’età di venti anni presso il Conservatorio Statale di Musica “Jacopo Tomadini” di Udine; poi ha frequentato diverse master-class sia per il repertorio solistico sia cameristico, perfezionandosi con i Maestri Piero Rattalino, Giorgio Lovato, Daniel Rivera, Helfried Fister, Walter Panhofer e con il Trio di Parma. Nel 2001 ha portato a termine il corso di perfezionamento biennale con il m° Andrea Lucchesini presso la Scuola di Musica di Sesto Fiorentino e i corsi di alto perfezionamento cameristico presso la Scuola di Musica del Trio di Trieste a Duino (Trieste), sotto la guida dei maestri De Rosa, Zanettovich, Jones e Bronzi, ottenendo il Diploma di Merito. È stato premiato in vari concorsi nazionali e internazionali, sia solistici sia cameristici, tra i quali il Concorso “Camillo Togni” di Gussago (Brescia), il Concorso “Silvio Omizzolo” di Padova, il Premio Internazionale “Stefano Marizza” di Trieste, il Concorso “Giulio Rospigliosi” di Lamporecchio (Pistoia) e il Concorso A.Gi.Mus di Roma. Si è esibito come solista e camerista in Italia, Austria, Germania, Belgio, Slovenia, Croazia, Spagna, Cina, Paraguay e Venezuela, riscuotendo ovunque consensi di pubblico e di critica.

Ha collaborato con numerose realtà musicali del Triveneto e della Carinzia tra cui l’Ente Lirico “Giuseppe Verdi” di Trieste, l’Orchestra Sinfonica Regionale del Friuli Venezia Giulia (con la quale ha eseguito numerose prime esecuzioni assolute nel corso della Biennale di Musica a Venezia), l’Orchestra “Academia Ars Musicae” di Klagenfurt, l’Orchestra “Karmelos”, l’Ensemble “Mikrokosmos”, l’Associazione “CarinthiaArtis” ed il Conservatorio “Agostino Steffani” di Castelfranco Veneto (Treviso), il Coro del Friuli Venezia Giulia, la Schola Cantorum di Santa Giustina (Belluno), la Daphne Chamber Orchestra, l’Estate Musicale Portogruarese e l’Orchestra Mitteleuropea.

Nel 2001 ha registrato due CD per la casa discografica RealSound di Udine, realizzando una prima incisione assoluta con opere cameristiche del compositore tedesco Arnold Schoendlinger (sonata per viola e pianoforte e seconda sonata per violino e pianoforte); nel 2005 ha registrato il Quartetto Op. 60 di Johannes Brahms per RAI Radio3, mentre nel 2007 ha partecipato alla registrazione live dei Carmina Burana con il Coro del Friuli Venezia Giulia. Nel dicembre 2002 è risultato inoltre vincitore della selezione per pianisti collaboratori delle classi strumentali indetta dal Conservatorio “Agostino Steffani” di Castelfranco Veneto (Treviso), presso il quale ha collaborato per un quadriennio, ricoprendo inoltre il ruolo di pianista accompagnatore ufficiale in numerosi concorsi lirici internazionali.

Nel 2009 è stato invitato a tenere un masterclass pianistico presso l’Escuela “Oziander Lopez" di Caracas (Venezuela), mentre nel 2010 gli è stato assegnato il premio “Carinthicum 2010” per l’attività concertistica dall’Associazione Carinthia Artis (Koetschach, Austria). È uno dei fondatori dell’Ensemble “Piano Twelve”, una formazione composta da 12 pianisti che sta riscuotendo notevole successo. Svolge un’intensa attività concertistica che l’ha visto protagonista assieme ad artisti internazionali tra i quali Annamaria Dell’Oste, Lucio Degani, Gabriele Ragghianti, Domenico Nordio, Federico Mondelci, Marco Gerboni, il Quartetto Szabò e l’Ensemble Italiano di Sassofoni.

Contrariamente a quanto annunciato in precedenza, a causa di una sovrapposizione d’impegni professionali di Ferdinando Mussutto, il concerto non sarà dedicato Fryderyk Chopin, bensì a Ludwig van Beethoven. Nella prima parte sarà proporrà la celebre Sonata op. 23 in fa minore, detta “Appassionata”, cui farà seguito il Concerto n. 3 op. 37, nella versione per pianoforte e quintetto d’archi trascritta da Vincenz Lachner e pubblicata nel 1881. Il concerto, con il nuovo titolo “Buon Compleanno Beethoven !” (il maestro di Bonn nacque il 16 dicembre 1770 e fu battezzato il giorno successivo), chiuderà con due grandissime pagine musicali i concerti del 2010 curati dall’Associazione “Musica Aperta”, che sono stati ben diciotto, nonostante i notevoli tagli di contributi assegnati.

L’attività proseguirà nei primi mesi del 2011, con il secondo ciclo del cartellone “Gorizia Classica 2010/2011” intitolato “Liszt e la musica romantica per pianoforte”, comprendente otto appuntamenti, che si terranno sempre nella Sala Convegni dei Musei Provinciali di Gorizia per otto sabati pomeriggio consecutivi, dal 15 gennaio al 5 marzo.

Leggi le Ultime Notizie >>>