Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Notizie > Manifestazioni > 10 Dicembre 2010

Bookmark and Share

Torna la Corsa di Natale. Parte del ricavato in beneficenza all’Agmen

Un momento della conferenza stampa (foto: Ufficio Stampa Comune di Trieste)

Trieste (TS) - Grande ritorno della Corsa di Natale - la manifestazione sportiva giunta alla settima edizione, organizzata dalla Bavisela col contributo e in collaborazione con il Comune di Trieste - che si svolgerà domenica 19 dicembre e di cui parte del ricavato sarà devoluto in beneficenza all’Agmen (Associazione Genitori Malati Emopatici Neoplastici Friuli Venezia Giulia).

L’iniziativa è stata presentata stamane in Municipio dal vicesindaco e assessore allo Sport Paris Lippi con il presidente della Bavisela Enrico Benedetti, alla presenza di Sergio Paoletti, vicepresidente dell’Agmen e simpatizzanti.

L’evento podistico giunto alla settima edizione, aperto sia agli sportivi agonisti che ai sempre più numerosi amatori, partirà come di consueto dalla Pineta di Barcola, nei pressi della fontana e si svolgerà poi lungo viale Miramare, piazza della Libertà, Corso Cavour, Riva Tre Novembre, su un percorso di cinque chilometri, fino all’arrivo in piazza Unità. Il ritrovo per tutti i partecipanti è alle 9.30 in piazza Unità, da dove partirà il servizio bus per recarsi alla partenza alle 9.45.

Il vicesindaco e assessore allo Sport Paris Lippi ha rilevato come “ogni anno la manifestazione stia diventando sempre più gradita e popolare con il crescente numero di adesioni anche da parte di intere famigliole. A dimostrazione che queste iniziative sportive-ricreative divertono la gente e sono apprezzate perché offrono la possibilità a tutti, adulti e bambini, agonisti e amatori, di cimentarsi con autentico spirito di partecipazione all’evento”.

“Nell’edizione 2009, nonostante le condizioni meteorologiche sfavorevoli, i partecipanti sono stati 500, con la vittoria di Matteo Smillovich tra gli uomini e Paola Veraldi tra le donne. Il tracciato della corsa sarà chiuso parzialmente al traffico automobilistico, garantendo la sicurezza dei partecipanti e la contemporanea viabilità –ha detto Enrico Benedetti – grazie all’opera della Polizia Municipale e dei 50 volontari che presidieranno gli incroci. La corsa è rivolta a tutti, a chi corre abitualmente e vuole testare la propria preparazione, ma soprattutto a chi desidera affrontare una mattinata di puro divertimento. Ed è questo lo spirito che ha caratterizzato da sempre la manifestazione, con molte persone che corrono vestite da babbo e mamma natale, gruppi di amici, famiglie con bambini, giovani e meno giovani. Chi parteciperà come squadra dovrà contare almeno su tre elementi dello stesso nucleo familiare (compresi anche bambini nel passeggino)”.

Confermata anche quest’anno la classifica dedicata proprio alle famiglie, più o meno numerose, che arriveranno per prime, e ancora ai cani che taglieranno il traguardo insieme ai loro padroni”.

Il costo dell’iscrizione è di 7 euro, se effettuata entro sabato 18 dicembre, è di 10 euro invece per chi si iscriverà il giorno stesso della gara. L’adesione si può sottoscrivere nello stand della Corsa di Natale allestito in via Santa Caterina, dall’11 al 18 dicembre, mentre la mattina del 19 sarà possibile entro le 9.20 in piazza Unità.

I partecipanti riceveranno una t-shirt legata all’evento e un berretto natalizio. Al termine della gara saranno assegnati anche gadget e premi a sorpresa. Le premiazioni si svolgeranno in piazza Unità alle 11.30, con la consegna dei riconoscimenti ai primi cinque uomini e alle prime cinque donne, ai primi tre gruppi familiari, ai gruppi più numerosi e i primi tre cani che taglieranno il traguardo al guinzaglio del padrone.

La manifestazione è supportata anche dal contributo dei supermercati Bosco, di Md Arredamenti, Mc Donald’s, Benningan’s Rudy, Il Giulia, Delfino Verde, Il Bestiario, Italspurghi, Lupus in Fabula, Proidea e l’agenzia Flash. Media partner RadioPuntoZero.

INFO/FONTE: Ufficio Stampa Comune di Trieste

Leggi le Ultime Notizie >>>