Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

oggi in friuli venezia giulia

in evidenza

Universo Buenos Aires: Borges e Piazzolla allo specchio
Parco Coronini Cronberg
Gorizia
Il 22/06/19
Buenos Aires
Note in Città 2019, Stagione concertistica itinerante negli scenari suggestivi di Gorizia e Cormòns
Parco Coronini
Gorizia
Dal 28/06/19
al 13/09/19
Rainbow of Magic Harps
LEONARDO "A TAVOLA CON" IL PICCOLO TEATRO DI SACILE, TRA FRANCIA, SLOVENIA E ITALIA
Palazzo Ragazzoni
Sacile
Dal 21/06/19
al 22/06/19
Leonardo, ultima cena

enogastronomia

Enogastronomia Le tipiche Osmize triestine
varie sedi
provincia di Trieste (TS)
Dal 01/01/18
al 31/12/20
Sabato on Wine Sabato on Wine
varie sedi
Gorizia - Pordenone - Udine (--)
Dal 01/01/19
al 31/12/19
Ein Prosit Grado Ein Prosit - Grado
Presso la Diga ed il Lungo Mare "Nazario Sauro" di Grado
Grado (GO)
Dal 12/07/19
al 14/07/19

Notizie > Economia > 02 Dicembre 2010

Bookmark and Share

Federmanager Fvg, un "vademecum" per ottenere risultati solidi in una società liquida

Federmanager Fvg - logo

Udine (UD) - Un “vademecum” per “Ottenere risultati solidi in una società liquida”: è quello stilato da Sebastiano Zanolli (www.sebastianozanolli.com), amministratore delegato di 55DSL, nel corso dell’ottavo incontro della “Community regionale dei Manager e degli Imprenditori del Friuli Venezia Giulia”, tenutosi mercoledì 1 dicembre a Villa Manin di Passariano (Ud).

Sette i punti fondamentali focalizzati nell’intervento dal manager e scrittore: avere consapevolezza del proprio obiettivo, essere dotati di flessibilità, essere consci del fatto che il cambiamento può generare risorse, abilità nel vendere sé stessi, avere responsabilità, rispettare le proprie energie e fare rete. Fare rete peraltro costituisce una soluzione intelligente che è anche stata adottata dalla Community allo scopo di unire manager e imprenditori per fare fronte comune contro la congiuntura economica.
Zanolli ha riassunto così i contenuti del proprio intervento su come “Ottenere risultati solidi in una società liquida”, titolo ispirato al saggio “Vita liquida” del sociologo polacco Zygmunt Bauman. 

"Mai come in questi tempi è divenuto importante moltiplicare e ricombinare le risorse e mai come in questi tempi l’innovazione è l’obiettivo principale di tutti noi. Innovare e innovarci ogni giorno. Con una certezza: le risorse vere siamo noi, uomini e donne, con il nostro carico di intelligenza, passione, amore e flessibilità. Capaci di salti, capriole e inversioni di rotta. Capaci di fare fronte con nuove idee a qualsiasi crisi o depressione. Capaci di cambiare se stessi e le regole e poi ricambiarle ancora.

In una società fluida e in continuo mutamento, bisogna sapersi adattare, anche nella vendita. E puntare su sé stessi. Perché, come disse Charles Darwin “Non è la più forte delle specie che sopravvive e nemmeno la più intelligente, ma quella che risponde meglio al cambiamento”.

L’economia classica e la vendita si fondano su 3 colonne: Produrre, Conformarsi e Consumare. Ma se ne cambia anche solo uno di questi parametri, cosa succede? Non ci sono più lavori favolosi in cui qualcuno ti dice esattamente cosa devi fare. Oggi mancano venditori”.

Zanolli ha rimarcato l’importanza della formazione continua, attività che vede fortemente impegnate Federmanager, attraverso il fondo paritetico interprofessionale Fondirigenti, e FormTeam, società gradiscana nota in regione per la propria attività di miglioramento delle Risorse Umane (viste come Persone) ottenuta attraverso soluzioni organiche attuate in partnership con le Aziende clienti. Zanolli è fermamente convinto che le capacità di adattamento e flessibilità richieste dal Mercato odierno si ottengano principalmente attraverso una gestione efficace e corretta dei Collaboratori.

“Ubbidire e basta – riprende Zanolli - non è la preparazione del Grande Venditore. La migliore definizione di eccellenza nella vendita è aggiungere Valore. Rendere semplici cose che in partenza sono complicate. Oggi successo è essere artista. Ogni incontro, ogni prodotto, ogni servizio è una possibilità irripetibile. Per costruire una situazione unica e, a suo modo, un'opera d'arte.

Non esiste una formula vincente per resistere nel mercato. Come afferma Tom Peters “Non ci sono trucchi. Bisogna lavorare sodo. L’essenza del successo è alzarsi presto e andare a letto tardi”.
Un Grande Venditore non deve pensare alla pensione: costruire fiducia è l’unico fondo sicuro.

La grande differenza – conclude Zanolli - è tra chi pensa di essere padrone della propria vita e chi si limita a subirne gli umori, tra chi riesce a fare le cose bene e nei giusti tempi e chi disperde obiettivi ed energie, tra chi crede che si possono migliorare i punti deboli e chi invece ritiene che non ci siano mai alternative, tra chi è convinto che è meglio agire da solo e chi moltiplica il proprio potenziale attraverso le relazioni”.

E sono proprio le relazioni a muovere la Community, nata un anno fa per fronteggiare adeguatamente la crisi e favorire lo sviluppo attraverso la riscoperta del valore di comunità con l’obiettivo di fare sistema. Intessere cioè una rete di rapporti, di competenze, di conoscenze, di relazioni tra aziende operanti in un medesimo territorio. Un concetto semplice che però spesso rimane sulla carta, mentre potrebbe e dovrebbe essere la prima iniziativa da attuare per fare business, soprattutto in periodi di congiuntura come quella attuale.

In un anno di attività la Community regionale dei Manager e degli Imprenditori del Friuli Venezia Giulia - promossa da Federmanager FVG, l’organizzazione che rappresenta i dirigenti delle aziende produttrici di beni e servizi, e FormTeam S.r.l., iscritta a Confindustria Gorizia, azienda attiva nel miglioramento dell’efficienza nelle organizzazioni private e pubbliche e ideatrice dell’iniziativa – ha organizzato sette incontri registrando la presenza di oltre 500 manager e imprenditori regionali in rappresentanza di 250 aziende e ha permesso di instaurare oltre cinquanta relazioni stabili che rappresentano le presenze fisse agli incontri.

All’incontro «In un mondo che cambia tutto è pronto per “Fare la Grande Differenza”. E noi, lo siamo?», dopo il saluto degli organizzatori – Maurizio Bressani (Presidente di Federmanager FVG), Andrea Quargnali (Coordinatore dei Giovani Dirigenti di Federmanager FVG), Andrea Beltrami (Presidente di FormTeam) e Riccardo Romanzin (Vice Presidente di FormTeam e moderatore dell’incontro) -, e all’atteso intervento del relatore è un buffet, presso il “Ristorante del Doge”, ospitato nella barchessa di ponente, occasione per intrattenere relazioni e sviluppare conoscenze e marketing relazionale one-to-one tra i partecipanti alla Community.

Federmanager, costituita nel 1945, è l’Organizzazione che rappresenta e tutela, in modo unitario ed esclusivo, gli 82.000 dirigenti in servizio delle aziende produttrici di beni e servizi e i 63.000 dirigenti in pensione. E’ presente su tutto il territorio nazionale tramite 60 Associazioni territoriali che forniscono ai dirigenti consulenze di carattere contrattuale, previdenziale, legale, fiscale e realizzano iniziative di natura culturale, formativa e di networking. Gli iscritti sono dirigenti di piccole, medie e grandi imprese; dirigenti di nuova nomina, direttori generali, amministratori delegati operanti in tutti i settori dell’industria privata e a partecipazione pubblica, nonché nelle attività ausiliarie e complementari dell’industria. Nel Friuli Venezia Giulia, Federmanager è presente con proprie sedi a Trieste, Udine e Pordenone e con un presidio a Gorizia, e conta su oltre 1.500 iscritti.

FormTeam, società gradiscana nota in regione per la propria attività di miglioramento delle Risorse Umane (Persone) ottenuta attraverso soluzioni organiche attuate in partnership con le Aziende clienti, è fermamente convinta che le capacità di adattamento e flessibilità richieste dal Mercato odierno si ottengano principalmente attraverso una gestione efficace e corretta dei Collaboratori.
FormTeam intende promuovere una Cultura organizzativa basata sulla Condivisione: l’intento è quello di sviluppare un’alleanza nelle Aziende tra Imprenditori e Personale, superando questo binomio ormai sterile per creare una partecipazione forte e convinta agli obiettivi aziendali da parte di Tutti. “Siamo tutti nella stessa barca” e solo remando tutti assieme verso un obiettivo chiaro e condiviso potremo trasformare la Crisi in Opportunità.

Per ulteriori informazioni:
Federmanager – Via C. Beccaria, 7 – 34133 TRIESTE – Tel. 040371090 – e-mail: adaifvg@tin.it
FormTeam S.r.l. Via Don Minzoni, 1/a - Gradisca d’Isonzo (GO) - Tel. 335 6980581 - www.formteam.it

Leggi le Ultime Notizie >>>