Home News & Cultura
Cerca in
Cerca in

Cultura > Musica > 16 Novembre 2010

Il pianista pugliese Marco Grieco protagonista del quarto concerto di "Gorizia Classica"

Marco Grieco

Gorizia (GO) - Riprende, dopo una settimana d’interruzione dovuta all’indisponibilità della sala, l’attività concertistica dell’Associazione “Musica Aperta”, proponendo, dopo l’applaudito concerto del chitarrista Vincenzo Sandro Brancaccio, un nuovo appuntamento pianistico. Il ciclo “Autunno 2010” inserito nella tredicesima edizione della stagione concertistica "Gorizia Classica", è organizzato con il contributo della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Assessorato ai Giovani, Cultura, Sport, Associazionismo e della Fondazione Cassa di Risparmio di Gorizia. L’iniziativa è altresì realizzata con il sostegno e il patrocinio della Provincia e dei Musei Provinciali di Gorizia, del Comune di Gorizia e del Gruppo Carso Gorizia.

I concerti si tengono nella Sala Convegni dei Musei Provinciali di Gorizia, in Borgo Castello n. 13, con cadenza settimanale tutti i sabati fino al 18 dicembre 2010. Il cartellone è stato preparato, come nelle dodici precedenti edizioni, dal professor Giorgio Samar, presidente dell’Associazione "Musica Aperta" di Gorizia.

Il quarto concerto in cartellone si terrà sabato 20 novembre, con il recital solistico del pianista pugliese Marco Grieco, per la prima volta ospite di “Gorizia Classica”.

Nato a Foggia, ha conseguito nel 2000 il diploma in pianoforte presso il Conservatorio “Umberto Giordano” di Foggia col massimo dei voti e la lode sotto la guida del M° Alessandro Drago. Nel 1999 ha vinto una borsa di studio promossa dal Conservatorio, grazie alla quale ha seguito un master, tenuto dal M° Alexander Lonquich a Rodi Garganico e indetto in occasione del “Gargano festival”, dove si è esibito nel concerto di chiusura. È stato, inoltre, selezionato dal Direttore del Conservatorio per l’iniziativa “I Conservatori si incontrano…” nel corso della quale i migliori allievi di ogni Conservatorio pugliese si esibivano presso altri Conservatori della stessa regione. Si è perfezionato per diversi anni col M° Pasquale Iannone; ha frequentato diversi seminari e corsi di tecnica e interpretazione pianistica con i seguenti maestri: Milena Mollova, (Sofia, Bulgaria), François-Joël Thiollier (Scuola del Trio di Trieste) Alexander Lonquich (Rodi Garganico), Maurizio Matarrese (Bari e Lucera).

Dal 2008 a oggi è stato vincitore in oltre trentacinque concorsi nazionali e internazionali tra cui: Caramanico Terme “Paolo Barrasso” 2008 (1° premio assoluto con votazione 100/100 e vincitore assoluto del concorso internazionale), “Premio Ars Nova” 2008 città di Teramo (1° premio assoluto con votazione 100/100 e vincitore assoluto del concorso internazionale), Gragnano “Bellini” 2008 (1° premio assoluto concorso), Massafra - Concorso musicale internazionale “Valeria Martina” 2007 (1° premio), Pontedera - Concorso musicale internazionale “Toscana classica” 2008 (2° premio) ecc. In ultimo, dal 2009, è salito sul podio al Concorso internazionale di esecuzione pianistica “Città di Cercola”(2° premio - 1° premio non assegnato), Concorso internazionale di esecuzione pianistica “Rossomandi” di Bovino (3° Premio - 1° e 2° non assegnati) e ai concorsi internazionali di esecuzione pianistica “Città di Valentino” (2° premio), “Città di Fasano” (2° premio), “Erenesto Falla” di Candelo (3° premio) e a Tricase - Concorso internazionale musicale “La Vallonea (1° premio), a Matera - Concorso internazionale di esecuzione musicale “Rosa Ponselle” (1° Premio), al concorso musicale nazionale Orfeo Stillo (1° premio e premio speciale “Orfeo Stillo” quale miglior pianista del concorso), Concorso musicale internazionale “Estro Armonico” Città di Ladispoli (1° Premio assoluto), Concorso pianistico nazionale “Città di Magliano Sabina” (1° Premio assoluto), Concorso nazionale di esecuzione pianistica “Città di Guardiagrele” (1° Premio), Concorso Europeo "Luigi Denza" (1° Premio assoluto), Concorso nazionale di esecuzione musicale "Città di Airola" (1° Premio assoluto), Concorso internazionale “Premio Maria Grazia Vivaldi” (1° premio assoluto e vincitore assoluto del concorso), Premio Pianistico “Cecilia Pisano” (2° Premio), Concorso internazionale di esecuzione musicale “Don Vincenzo Vitti” (2° Premio), Concorso internazionale di esecuzione musicale “Città di Asti” (2°premio), Concorso internazionale musicale “Città di Cervo” (2° Premio), Concorso nazionale “Napolinova” (2° premio - 1° non assegnato) e al Concorso internazionale di esecuzione musicale “Città di Padova”.

Si è esibito in diverse città italiane tra cui: Ohrid (festival "Ohrid Te Sakam"), Caramanico Terme (“Festival internazionale della valle dell’Orfento”), Diano Marina, Imperia (I Concerti della Rassegna nel Golfo 2010), Roma (“Festival Musicale delle Nazioni” al Teatro di Marcello” e alla Villa Torlonia), Stresa (Grand Hotel Palace), Trieste (Auditorium Tartini), Teramo (Auditorium “Santa Maria a Bitetto”), Venezia, Milano (Circolo “Alessandro Volta, Residenza Arzaga, Pio Albergo Trivulzio), Foggia (associazione A.GI.MUS. e Maratona Telethon 1998), Bari (Auditorium Chiesa di Santa Fara), Viterbo (Circolo ufficiali Caserma “Chelotti”), Lucera (sala concerti “Paisiello”), Siponto (Basilica di Santa Maria di Siponto), Manfredonia (“Manfredonia Festival 2009” presso il Chiostro Del Palazzo San Domenico) e nell’ambito del concerto di Natale 2009 tenuto da Bruno Canino presso il teatro Perotto ecc.

Tra i prossimi impegni professionali figurano concerti solistici in Italia e all’estero (New York, Stati Uniti, Spagna, Leon, Milano: Società dei Concerti - sala Puccini del Conservatorio “Giuseppe Verdi”, Roma: Teatro di Marcello, Sala Baldini e Circolo Reale “Tevere Remo”, Ravello Concert Society - Villa Rufolo, Sabina Musica Festival 2010, Genova Salone Rappresentanza Circolo Ufficiali, ecc.). Recentemente è stato invitato presso la storica istituzione concertistica di “St. Martin in the fields” a Londra, nella serie “Pianist of the world”, dove sosterrà un concerto nei prossimi mesi. A breve inciderà un CD prodotto e distribuito dall’etichetta “ClassicaViva”. È stato selezionato dal direttore artistico della fondazione “Verona per l’Arena” (dott. A. Troisi) per una collaborazione sia in qualità di solista che di accompagnatore di cantanti di fama internazionale come la soprano Cecilia Gasdia.
Ha conseguito con profitto, parallelamente agli studi pianistici, la laurea magistrale in Economia e Commercio presso l’Università degli studi di Foggia.

Marco Grieco proporrà pagine molto interessanti del repertorio pianistico, partendo da due Sonate di Domenico Scarlatti, per passare alla celebre Sonata “Chiaro di luna” di Beethoven e chiudere la prima parte con lo Scherzo n. 2 di Fryderyk Chopin. Il concerto sarà completato con musiche di Liszt, un “assaggio” del nuovo ciclo di “Gorizia Classica” che proporrà nei primi mesi del 2011. Saranno eseguite composizioni da “Années de pèlerinage”, due Studi Trascendentali e la Parafrasi da conceMarco Griecorto sul Rigoletto di Verdi.

Il quinto concerto in cartellone si terrà sabato 27 novembre, e sarà dedicato alla musica barocca, con la partecipazione dell’Ensemble “I fiori musicali” di Padova, formato da Maria Giovanna Fiorentino, flauto dolce e traversiere, Paolo Tognon, fagotto e Maria Luisa Baldassari, clavicembalo.

INFO: musica.aperta@libero.it

Leggi le Ultime Notizie >>>