Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Notizie > Incontri > 25 Ottobre 2010

Bookmark and Share

Agli incontri del CCA si parla di "Mondi minacciati: la letteratura contro gli altri media"

"It" di Stephen King

Trieste (TS) - Il Circolo della Cultura e delle Arti indice un incontro dal titolo "Mondi minacciati: la letteratura contro gli altri media", che avrà luogo mercoledì 27 ottobre alle ore 17.30 al Salone del Circolo Assicurazioni Generali (piazza Duca degli Abruzzi 1 – 7° p.), in cui saranno accostati alcuni testi di grande successo.

Presentato da Elvio Guagnini ne parlerà Fabio Tarzia, docente all’Università “La Sapienza” di Roma e sociologo della letteratura e di storia del Libro, autore di una serie di pubblicazioni (tra cui "I sociologi e lo spazio letterario", 2003; e "Cuore di tenebra", 2006), dove si è dedicato allo studio del concetto di immaginario (inglese e americano), soprattutto sul versante cinematografico e letterario, esaminando una serie di grandi narrazioni letterarie di massa degli ultimi cinquanta anni, alcune delle quali hanno raggiunto incredibili livelli di popolarità (nell’ordine di decine di milioni di copie vendute).

Si è trattato di una linea piuttosto contorta che va da "Il signore degli anelli di J. R. Tolkien" (1954-1955) a "It" di Stephen King (1986) fino a "Harry Potter" di J. K. Rowling (1997-2007). Sebbene trasversali ai generi (si muovono tra il fantasy, la fantascienza, l’horror, il neo-fiabesco, il catastrofico e l’apocalittico) tali opere risultano accomunate da elementi sostanziali: il mondo conosciuto seriamente minacciato da potenze esterne o endogene, il ricorrere di una poetica della sparizione, un gruppo scelto che combatte per la salvezza dell’umanità, la battaglia finale che porta spesso alla distruzione dello spazio abitato così come lo si è conosciuto sino a quel momento.

Molte sono le ipotesi avanzate nel tempo e molte le risposte possibili e parallele per spiegare quale sia realmente tale minaccia, ma alla fine non è da escludersi che dietro le apparentemente bizzarre battaglie tra strani personaggi ("Harry Potter" di J. K. Rowlinghobbit, nani, elfi, ent, orchi, occhi sempre accesi, mostri-ragni multiformi, maghetti e perfidi stregoni) si celi uno degli ultimi tentativi del medium scritto per eccellenza, la letteratura, di dare senso a se stessa e alla sua funzione, che viene continuamente difesa e ripensata di fronte alle “devastazioni” dei mass-media e dei new-media.

INFO: www.circoloculturaeartits.org

Leggi le Ultime Notizie >>>