Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Notizie > Incontri > 14 Ottobre 2010

Bookmark and Share

Si presenta la guida "Uno Tre": i pensieri, le immagini e le parole dei bambini

Laboratori creativi per bambini (foto: www.damatra.com)

Trivignano Udinese (UD) - Sabato 16 ottobre alle ore 15, all’interno della manifestazione nazionale di promozione alla lettura “Ottobre piovono libri”, presso la villa Elodia di Trivignano Udinese sarà presentata l’originale guida “Uno Tre”, frutto dei pensieri, delle immagini e delle parole dei bambini, emersi durante il percorso di conoscenza e di promozione del territorio “Trivignano città dei bambini”, promosso dall’Amministrazione comunale, in collaborazione con la biblioteca, l’istituzione scolastica e la Cooperativa Damatrà.

La pubblicazione si presenta come una ri-lettura dei siti e dei luoghi a maggior valenza storico-culturale-naturalistica di Trivignano, realizzata attraverso lo sguardo dei bambini e di chi è stato bambino da queste parti. Infatti proprio a partire dai ricordi da bambino di Emanuele Bertossi, abitante di Trivignano, che dal 1998 svolge l'attività di illustratore nell'ambito dell'editoria per ragazzi, della pubblicità e della grafica, i bambini, insieme agli operatori Damatrà, sono stati accompagnati in un viaggio alla scoperta di alcuni dei luoghi più suggestionanti e carichi di memoria del paese come il Campanile, la Villa Elodia-Cippollato-Rubini-Orgnani, e il greto del torrente Torre. Ogni uscita è stata poi tradotta creativamente dai piccoli in mappe, collezioni di reperti e pensieri.

La guida è stata arricchita dagli approfondimenti a scopo turistico curati in collaborazione con lo Studio Terre da Inventare del dott. Davide Lorigiola.

“Una bella testimonianza - sottolinea l’assessore all’Istruzione Di Tillio- non solo per i piccoli, ma anche per un’intera comunità che in queste pagine potrà rivedersi da “piccola” e perché no, emozionarsi da “grande”.

“Trivignano città dei bambini” rientra nell’ambito del progetto “Palmanova città dei bambini”, promosso dall’associazione intercomunale del Palmarino, col contributo della Regione FVG, al fine di migliorare le strutture del gioco destinate ai bambini e di promuovere percorsi educativi per condurre i cittadini più giovani alla riscoperta e alla comprensione culturale del proprio territorio.

INFO: www.damatra.com

Leggi le Ultime Notizie >>>