Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Notizie > Manifestazioni > 22 Settembre 2010

Bookmark and Share

Bilancio positivo per la prima edizione del "Castello con le stelle": sfiorate le 5000 presenze

di Claudio Bisiani

"Il Castello con le stelle" (foto: www.ilrossetti.it)

Trieste (TS) - E' decisamente positivo il bilancio della prima edizione della rassegna “Il Castello con le stelle”, andata in scena dal 10 al 20 settembre nella suggestiva cornice del piazzale delle Milizie a San Giusto. La kermesse, promossa dal Comune di Trieste e organizzata dal Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia, ha presentato un cartellone con otto spettacoli di vario genere – dal musical alla danza, dalla prosa al cabaret – che hanno registrato un ottimo successo di pubblico, rivitalizzando un luogo storico per la cultura della nostra città.

«Quella al Castello di San Giusto è stata un sfida rischiosa, che però abbiamo vinto», ha detto stamattina Paris Lippi, presidente dello Stabile triestino, nel corso di una conferenza stampa al Politeama Rossetti che ha tracciato il consuntivo della manifestazione.
«Mi complimento con gli organizzatori della rassegna - ha proseguito il presidente del Rossetti - che hanno saputo ottenere dei risultati davvero brillanti in un periodo molto particolare dell'anno, quello del mese di settembre, non facile sotto diversi aspetti e punti di vista».

Il bilancio finale parla di quasi 5000 spettatori, per un incasso complessivo di oltre 66mila euro, con due soli spettacoli (“Per non morire di mafia” e “Jesus Christ Superstar”) andati forzatamente in scena al Rossetti a causa del maltempo.
«Il pubblico triestino ha risposto bene - ha commentato ancora Paris Lippi -, nonostante sia stato ormai abituato ad assistere gratuitamente agli spettacoli delle rassegne estive cittadine. Un fattore positivo, che ci sprona a continuare la collaborazione col Comune per realizzare una kermesse che possa diventare un appuntamento fisso dell'estate a Trieste, magari da presentare in un periodo dell'anno migliore, ad esempio fra metà giugno e metà luglio».

Anche Stefano Curti, direttore organizzativo del Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia, ha ribadito la grande soddisfazione per il risultato raggiunto. «Volevamo “sperimentare” il Castello di San Giusto - ha detto Curti - e ci siamo accorti di come sia davvero una splendida arena teatrale. Uno spazio all'aperto fra i più belli e funzionali per gli spettacoli, sia a Trieste che nella nostra regione. Aver registrato un tale successo in un periodo così difficile è un dato non solo positivo, ma anche significativo per il futuro della rassegna, che ci stimola a proseguire su questa strada».

Fra gli spettacoli più visti dal pubblico il musical “Jesus Christ Superstar”, diretto da Massimo Romeo Piparo, il raffinato balletto “Carmen” con Rossella Brescia e il travolgente cabaret degli Oblivion. Per la prosa, molto apprezzate le due pièce “Per non morire di mafia” con Sebastiano Lo Monaco e “Il Giorno della Civetta” con Orso Maria Guerrini e Sebastiano Somma.
Altrettanto applaudite anche le produzioni musicali in cartellone: dalle arie dell'operetta del concerto “Bagliori da Vienna” all'umorismo in note di “Pagagnini”, fino a “Musical StarTs”, spettacolo inaugurale prodotto dallo Stabile del Friuli Venezia Giulia"Jesus Christ Superstar", lo spettacolo più visto della rassegna (foto: www.ilrosse che ha inaugurato “Il Castello con le stelle”.

A conclusione della conferenza stampa al Politeama Rossetti, il vicesindaco Paris Lippi ha comunicato che il prossimo 16 dicembre, al PalaTrieste, andrà in scena l'unica tappa regionale del tour di Luciano Ligabue. «Un appuntamento imperdibile - ha detto Lippi - per tanti rockettari come me».

Leggi le Ultime Notizie >>>