Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Notizie > Manifestazioni > 21 Settembre 2010

Bookmark and Share

Grande successo per il concorso “Caro autore ti scrivo...”: oltre 300 lettere da tutta Italia

"pordenonelegge.it" - locandina 2010

Pordenone (PN) - Grande successo per il concorso “Caro autore ti scrivo...” , con più di trecento recensioni firmate da giovani appassionati lettori delle scuole medie. Le recensioni sotto forma di lettera indirizzata all'autore dei libri scelti da "pordenonelegge.it" in collaborazione con Fuorilegge sono state scritte da studenti di tutta Italia: grazie all'importante supporto degli insegnanti che hanno promosso e seguito l'esperienza la maggioranza è arrivata dalle scuole del territorio, in particolare dalle scuole medie “Lozer”, “Vendramini”, “Pier Paolo Pasolini” e “Centro Storico” di Pordenone, “Zanella” di Porcia, “Balliana-Nievo” di Sacile, oltre che da San Vito al Tagliamento e dalla provincia di Udine. Per la prima volta nella storia del concorso, sono giunte lettere anche dal resto d'Italia – tra cui da Ancona, Bologna, Padova e Cremona - come la recensione di Mirko Marazzini di Parabiago (Milano) che ha ottenuto il terzo posto per La bambina in fondo al mare di Silvana Gandolfi.

Vincono l'edizione 2010 di “Caro autore ti scrivo...”: Giulia Zorzetto della S.M.”Balliana-Nievo” di Sacile per la "La Bambina in fondo al mare" di Silvana Gandolfi, Carlo Marzano della S.M. “Zanella” di Porcia per "Gli Invisibili" di Giovanni Del Ponte, Guglielmo Cimolai dell'Istituto Vendramini di Pordenone per "Bambini nel bosco" di Beatrice Masini e Laura Riccio Cobucci della S.M. “Centro storico” di Pordenone per "Una bottiglia nel mare di Gaza" di Valérie Zenatti. Gli attestati, autografati dagli autori dei libri scelti, sono stati consegnati ai vincitori durante gli incontri, toccando spesso momenti di forte commozione.

Durante l'appuntamento con Valérie Zenatti, le frasi rubate dalla recensione vincitrice hanno sorpreso la stessa autrice: “L'idea della protagonista di buttare in mare una bottiglia contenente la sua vita, nella speranza che un palestinese la trovi, la legga e le risponda, la interpreto come un messaggio di speranza, una ricerca di contatto con i “nemici”, per smetterla di combattere e incominciare ad andare d'accordo”.

Anche quest'anno l'apertura del programma dei ragazzi è stata affidata a otto autori che hanno raccontato, cantato e disegnato le loro storie ai bambini di otto scuole materne del territorio, per il progetto "pordenonelegge.kids", realizzato in collaborazione con Pordenone Fiere.

Tutti gli appuntamenti del programma ragazzi hanno registrato il tutto esaurito, passando da incontri con l’autore a momenti di gioco legati ai laboratori manuali delle associazioni Grâdiba e Modidi, fino alla gara combattuta fino all'ultima domanda con Roberto Giacobbo. Uno dei momenti più divertenti e insieme rivelatori è stato l'incontro con Telmo Pievani e Federico Taddia che hanno spiegato “perché siamo parenti delle galline”, mentre l'incontro con Giulio Coniglio in “pelo e ossa”, accompagnato dalla sua creatrice Nicoletta Costa, non ha deluso le aspettative degli oltre duecento fan arrivati a pordenonelegge nonostante la pioggia torrenziale.

Non sono mancate le molte storie, alcun raccontate ad alta voce altre cantate, come quelle di Stefano Bordiglioni, altre disegnate, come quelle di Alessandro Sanna. L'appuntamento del murales rodariano è stata una sorpresa di assoluta libertà: mentre i piccoli dipingevano le pareti di una città a misura dello scrittore di Omegna, i vari papà e mamme leggevano le filastrocche e le favole di Rodari, alternandosi in una “session autogestita”.

La chiusura è stata affidata a Molino Rosenkranz con il racconto "La guerra delle campane", immerso in una scenografia di palloni gonfiabili colorati, lanciati in aria da bambini in festa. I resoconti degli incontri, le interviste agli autori e i più bei momenti immortalati dalle fotografie dei giovani giornalisti dell'avamposto di Porcia che ha seguito il festival dei più piccoli per la redazione Fuorilegge si trovano in rete all'indirizzo www.fuorilegge.org.

-------------------

I vincitori del concorso “caro autore ti scrivo...” 2010:

"La bambina in fondo al mare" di Silvana Gandolfi
1°- Giulia Zorzetto, S.M. “Balliana-Nievo” di Sacile (Pn)
2°- Mariangela Ferrara, S.M. “Lozer” di Pordenone
3°- Mirko Marazzini, S.M. “Rapizzi” di Parabiago (Mi)

"Gli Invisibili" di Giovanni Del Ponte
1°- Carlo Marzano, S.M “Zanella” di Porcia (Pn)
2°- Francesco Capovilla, S.M. “Lozer” di Pordenone
3°- Sara Radegonda, S.M. “P.P.Pasolini” di Pordenone

"Bambini nel bosco" di Beatrice Masini
1°- Guglielmo Cimolai, Istituto vendramini di Pordenone
2°- Lorenzo Basso, S.M “Zanella” di Porcia (Pn)
3°- Lorenzo Bidin, S.M. San Vito al Tagliamento (Pn)

"Una bottiglia nel mare" di Gaza di Valérie Zenatti
1°- Laura Cobucci Riccio, S.M. “Centro storico” di Pordenone
2°- Eleonora Ghiani, S.M. “Lozer” di Pordenone
3°- Francesca Bressanelli, S.M. “Dino Virgili” di Martignacco (Ud)


"pordenonelegge.it" è un’iniziativa promossa dalla Camera di Commercio di Pordenone attraverso la propria Azienda Speciale ConCentro e sostenuta da Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia,
Provincia di Pordenone, Comune di Pordenone, Fondazione CRUP, Pordenone Fiere, Banca Popolare FriulAdria Crédit Agricole e Cinemazero.

INFO:
info@pordenonelegge.it
www.pordenonelegge.it

Leggi le Ultime Notizie >>>