Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Cultura > Musica > 16 Settembre 2010

Bookmark and Share

Renata Benvegnù protagonista a Grignano del III Festival Pianistico Internazionale

La pianista Renata Benvegnù

Trieste (TS) - Continua sabato 18 settembre la seconda parte del III Festival Pianistico Internazionale 2010, con inizio alle ore 21 alla Chiesa SS. Eufemia e Tecla di Grignano, organizzato dall’Associazione Musicale “Il Concerto”. Ospite della serata la pianista Renata Benvegnù che eseguirà musiche di J.S.Bach (Preludio e fuga in la maggiore n.19 dal II libro del Clavicembalo ben temperato), L.v.Beethoven (Sonata Op.81a “Les Adieux”), F.Liszt (studio da concerto “Gnomenreigen” e la Tarantella da “Anni di pellegrinaggio”), M.Ravel (Sonatine) e A.Skrjabin (Sonata fantasia Op.19 n.2).

Renata Benvegnù si è diplomata al Conservatorio "A.Buzzolla" di Adria con il massimo dei voti, la lode e la menzione speciale sotto la guida di Giampaolo Nuti e Federica Righini. Importante per la sua formazione è stata, inoltre, la figura del M° Pier Narciso Masi sotto la cui guida, oltre ad essersi diplomata presso l’Accademia di alto perfezionamento pianistico di Fusignano (Ra), ha ottenuto il diploma Master presso l’Accademia Pianistica Internazionale “Incontri col Maestro” di Imola in duo con Chiara Parolo, clarinettista.

Ha frequentato a Londra i corsi estivi tenuti da Maria Curcio, insegnante alla Royal Academy, ed inoltre ha partecipato a diverse MasterClasses con i Maestri Balzani, Lucchesini, Ivanov, Shelley, delle Vigne, Risaliti e Rivera. Attualmente frequenta l’Accademia Santa Cecilia di Roma sotto la guida del M° Sergio Perticaroli.
Ha vinto il primo premio ed il primo premio assoluto in più di trenta concorsi pianistici nazionali ed internazionali.

Renata Benvegnù ha superato un’importante selezione, per i migliori pianisti del Veneto, che le ha permesso di eseguire più volte il Concerto K 482 di Mozart con l’Orchestra di Padova e del Veneto diretta dal M° Massimiliano Caldi.

Negli ultimi tre anni ha vinto tutti i concorsi a cui ha partecipato: il primo premio al Concorso Nazionale G. Rospigliosi di Lamporecchio ed al Concorso Nazionale Nuovi Orizzonti (Arezzo); il primo premio assoluto al Concorso Musicale di Riccione, al Concorso Nazionale Ramimusicali (Fucecchio), al Concorso Nazionale Roberto Zucchi (Castelnuovo di Garfagnana), al Concorso Nazionale “Città di Bucchianico” (Chieti), al Concorso Nazionale Città di San Giovanni Teatino (Chieti); vincitrice assoluta di tutte le categorie al Concorso Nazionale Calcit (Arezzo), al Premio Internazionale Campochiaro di Catania ed al Concorso Internazionale Lia Tortora di Latina.

Nell’agosto 2007 è risultata vincitrice dell’undicesima rassegna indetta da Castrocaro Classica, per i migliori diplomati d’Italia, che le ha permesso di incidere un cd, divulgato dal noto mensile per musicisti Suonare news.

Giovanissima si è avvicinata con passione alla musica da camera. Ha fondato, infatti, al Liceo di Piove di Sacco (Pd) il gruppo musicale Einstein Ensemble, con il quale ha suonato in numerose sale da concerto tra cui il teatro Ariston di SanRemo; inoltre si esibisce regolarmente con l’“Orchestra Giovanile della Saccisica” e riveste la carica di direttrice artistica dell’Associazione musicale, dell’Accademia omonima e del Concorso “Città di Piove di Sacco”.

Nel 2007, in duo con il Maestro Pier Narciso Masi, Renata Benvegnù ha inaugurato la nuova Stagione Concertistica della suddetta Associazione Musicale. Ha insegnato pianoforte ai corsi organizzati dall’Accademia Internazionale della Cultura e delle Arti (Pd).

Ha recentemente ottenuto la laurea specialistica abilitante in musica e spettacolo presso l’Università di Venezia e sta proseguendo gli studi per ottenere ulteriori abilitazioni.
Accanto all’attività di docente ha un’intensa attività concertistica che la porta ad esibirsi con grande successo in tutt’Italia (Auditorium Parco della Musica, Teatro di Marcello, Biblioteca Angelica a Roma, Auditorium Pollini e Studio Teologico del Santo di Padova, Circoli Ufficiali di Udine e Milano, Teatro dal Verme e Sala Puccini del Conservatorio di Milano, Teatro Astori di Mogliano Veneto, Sale Apollinee del Teatro La Fenice, Auditorium di Catania, Teatro comunale di Adria con l’Orchestra del Conservatorio, Festival del Cinema di Agrigento, Gorizia, Rovigo, Foggia, Varese, Pescara ecc.).

Ha partecipato nel 2005 alla realizzazione di un cd con musiche di J.W. Bauman ed ha appena inciso anche l’integrale dei suoi preludi e notturni per pianoforte solo.
Renata Benvegnù ha appena vinto la XIX edizione del concorso pianistico internazionale di Ibiza conquistando il primo premio.

Il III Festival Pianistico Internazionale 2010 si concluderà con l’ultimo appuntamento, sabato 24 settembre, sempre alla Chiesa SS. Eufemia e Tecla di Grignano, con inizio alle ore 21, in collaborazione con l’Accademia Pianistica Internazionale di Imola, con il pianista Andrè Gallo.

INFO/FONTE:
La Direzione Artistica - III Festival Pianistico Internazionale
M° Riccardo Radivo & M° Chiara Della Porta

Leggi le Ultime Notizie >>>