Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Notizie > Incontri > 19 Luglio 2010

Bookmark and Share

Due viaggi in barca nella laguna di Grado per riscoprire il fascino del racconto

La laguna di Grado

Grado (GO) - Due viaggi in barca per riscoprire con la suggestione del racconto e del suono, immersi nei profumi, nei colori e nell’incanto della laguna di Grado, le affascinanti culture del mondo.

Sarà questo il filo conduttore della terza edizione della “Barca delle storie”, che accompagnerà i bambini e le loro famiglie in un viaggio sospeso tra il sogno e la realtà, alla scoperta della laguna di Grado. La barca diventerà, nel complice silenzio della sera, il luogo di un’avventura che esce dalle pagine di un libro per incantare e meravigliare.

Si inizierà mercoledì 21 luglio, alle ore 18, con “L’albero che canta” e si proseguirà il 4 agosto 2010 con la “Carovana delle storie”. Il primo sarà un viaggio dall’altra parte del mondo accompagnato dal suono misterioso del didgeridoo, l’antico strumento a fiato degli aborigeni australiani; il secondo sarà invece un viaggio di parole nomadi alla scoperta della cultura Rom dei Balcani, raccontata attraverso l’irresistibile musica delle bande zingare e le storie raccolte da Alberto Menis.

La partenza è prevista alle 18 dal porto di Grado in riva San Vito con la Motonave “Nuova Cristina”, con rientro attorno alle 20 (costo 10 euro - prenotazione obbligatoria presso la Biblioteca Civica F. Marin di Grado in via Orsoleo 22, tel. 0432-82630 ).

In caso di maltempo l’attività si svolgerà sull’imbarcazione ancorata al porto. Duranti le uscite, ci si allontanerà lentamente dal porto di Grado lungo una delle tante invisibili strade del mare, quanto basta per accorgersi che da lontano la spiaggia è tutta un’altra cosa, è come una linea silenziosa. E mentre il sole si allontana e scende piano piano, l’isola galleggiante delle storie inizierà a raccontare, accompagnata da suoni misteriosi e cullata dalle onde, lasciando il pensiero e la fantasia fluire lontano, verso terre e culture sconosciute.

Saranno le voci della compagnia Damatrà a condurre l’indimenticabile avventura sospesa tra la magia del viaggio in mare, la forza evocativa del racconto e l’incanto del paesaggio. Le storie approderanno nell’isola Ravaiarina, uno dei tanti isolotti della laguna, per un carico di emozioni primo del rientro.

INFO: www.damatra.com

Leggi le Ultime Notizie >>>