Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

oggi in friuli venezia giulia

in evidenza

Universo Buenos Aires: Borges e Piazzolla allo specchio
Parco Coronini Cronberg
Gorizia
Il 22/06/19
Buenos Aires
Note in Città 2019, Stagione concertistica itinerante negli scenari suggestivi di Gorizia e Cormòns
Parco Coronini
Gorizia
Dal 28/06/19
al 13/09/19
Rainbow of Magic Harps
Luigi Merola - Eterogeneo susseguirsi di cementonatura
Spazio Espositivo EContemporary
Trieste
Dal 21/06/19
al 07/09/19
particolare

enogastronomia

Enogastronomia Le tipiche Osmize triestine
varie sedi
provincia di Trieste (TS)
Dal 01/01/18
al 31/12/20
Sabato on Wine Sabato on Wine
varie sedi
Gorizia - Pordenone - Udine (--)
Dal 01/01/19
al 31/12/19
Ein Prosit Grado Ein Prosit - Grado
Presso la Diga ed il Lungo Mare "Nazario Sauro" di Grado
Grado (GO)
Dal 12/07/19
al 14/07/19

Cultura > Musica > 16 Luglio 2010

Bookmark and Share

Fiera della Musica 2010: si chiude col doppio concerto di White Lies e Baustelle

White Lies

Azzano Decimo (PN) - Sarà un doppio e imperdibile concerto, scandito dalla performance dei White Lies, di scena in esclusiva nazionale, e dei Baustelle, gruppo rivelazione del firmamento musicale nazionale, a concludere nella serata di sabato 17 luglio la Fiera della Musica 2010 di Azzano Decimo, come sempre promossa e curata dall’Assessorato alla Cultura del Comune.

Info e biglietti: Ufficio Cultura del Comune di Azzano Decimo (tel. 0434.636720) e attraverso Circuito BoxOffice (siti internet www.fieradellamusica.it, www.ticketone.it, www.boxol.it, www.azalea.it).

E’ bastato un solo singolo, “To Lose My Life”, con le sue arie new wave e dark, per garantire a White Lies - Harry Mc Veigh voce, Charles Cave basso e Jack Lawrence Brown batteria - un successo planetario, pronto ad essere bissato dalle atmosfere cupe ed oscure del nuovo estratto Death, che riecheggia molta new-wave anni ’80 e descrive atmosfere scure e raccolte, ma capaci di esplodere in un attimo con eclettismo pop-rock davvero invidiabile per la sua carica e la sua energia.

La band è composta da Harry McVeigh (voce solista, chitarra ritmica, tastiere), Charles Cave (basso, cori) e Jack Lawrence-Brown (batteria). Un quarto membro è Tommy Bowen, che suona le tastiere solo nelle esibizioni dal vivo. La stampa specializzata paragona il sound di White Lies a quello di bands come Editors e Interpol, nonché di storiche bands post punk anni '80 quali Joy Division, Echo & The Bunnymen,Teardrop Explodes.

Secondo set della serata nel segno dei Baustelle, assurti in breve tempo a gruppo di culto dell'indie-rock italiano. Francesco Bianconi, Rachele Bastreghi e Claudio Brasini, reduci dalla freschissima registrazione del nuovo lavoro stabile ai vertici delle classifiche, “I mistici dell’Occidente”, prodotto da Pat McCarthy, artefice di molti successi di REM, U2 e Madonna.

I Baustelle si sono consolidati come una delle band più innovative, raffinate e di spessore del panorama musicale italiano. Consensi di pubblico e critica, un tour di successo con concerti sold out in tutta Italia, l’accoglienza entusiastica della colonna sonora del film ”Giulia non esce la sera” che è valsa loro il “Nastro d’argento” per il singolo “Piangi Roma” cantato con Valeria Golino, e molti altri episodi hanno scandito la loro ascesa nel firmamento musicale nazionale. Va segnalato che all’ultimo Festival di Sanremo il successo di Irene Grandi “La cometa di Halley” è stato firmato proprio da Francesco Bianconi, il leader dei Baustelle.

Sempre sabato 17 luglio (ore 15, Area Palaverde), di scena il consolidato Concorso per Gruppi Emergenti, vero e proprio trampolino di lancio per le band che ogni anno partecipano con energia ed entusiasmo. Le formazioni selezionate - Next Point di Transacqua (TN), Scotch Ale di Conegliano (TV), Wishin’ Cap di Imola (BO), Antonino Barresi Project di Bologna, The Woodlands di Fermignano (PU), Rio’ S Project di Paderno Dugnano (MI), La Corte dei Folli di Arzignano (VI), B.a.n. Klan di Gorizia, Emy Besoog di San Vito al Tagliamento (PN) - si esibiranno in un repertorio di pezzi inediti, scritti e musicati interamente da loro, davanti alla giuria di esperti composta da Michele Benetello, giornalista de “Il Mucchio”, Luca De Gennaro, responsabile di “Talent & Music” per MTV Italia, Ricky Russo giornalista de “Il Piccolo” e dj di Radio Capodistria, Luca Frazzi redattore di “Rumore”, Eva Poles cantante dei Prozac+ e collaboratrice del progetto “Rezophonic”.

Fiera della MusicaBaustelle 2010 è realizzata con il patrocinio del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e con il sostegno della Regione Friuli Venezia Giulia, che ha riconosciuto Fiera della Musica organismo culturale di interesse regionale, della Provincia di Pordenone, di Banca FriulAdria Crédit Agricole e della Fondazione Crup e fa parte del Circuito Music and Live – Friuli Venezia Giulia.

Leggi le Ultime Notizie >>>