Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Cultura > Arte > 07 Maggio 2005

Bookmark and Share

L’urlo di Nika Radic

di I. O.

Nika Radic - Scream

Trieste (TS) - La giovane artista croata Nika Radic ha preparato per la sua personale presso lo Studio Tommaseo di Trieste una video installazione dal titolo “Scream”, realizzata durante un suo soggiorno in Islanda.
Il filmato mostra due persone riprese mentre gridano, la luce che li avvolge è fredda e bianca: l’artista non indaga i motivi originari del malessere dei protagonisti ma ne sottolinea l'isolamento e l’impossibilità di reagire e cambiare la situazione. La Radic concentra l’attenzione sull’incapacità di comunicare che riguarda non solo i soggetti del filmato ma l’uomo contemporaneo in genere.
Abbandonando dialogo e ascolto la relazione con l’altro diventa impossibile, l’avvicinamento è negato da un grido incomprensibile.
La mostra di Nika Radic è curata da Janka Vukmir, direttrice dell’Istituto per l’Arte Contemporanea di Zagabria.
Per l’occasione la rivista Radionica, edita dallo stesso Istituto, pubblicherà un numero monografico dedicato alla Radic con un corposo numero di scritti sulla sua produzione artistica.
La video installazione di Nika Radic rimarrà visitabile fino al 12 giugno 2005.

Leggi le Ultime Notizie >>>