Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Notizie > Manifestazioni > 12 Maggio 2010

Bookmark and Share

Fino al 16 giugno prosegue "Il giro del cielo", quinta edizione del Simposio dei bambini

un laboratorio del Simposio dei bambini

Corno di Rosazzo (UD) - Per i prossimi due mesi lo sguardo dei bambini di circa 20 scuole del Medio Friuli sarà rivolto al cielo alla scoperta delle meraviglie che popolano l’universo, dalle stelle alle nebulose, dalle galassie alle costellazioni, dai misteri alle meraviglie di uno spazio senza confini che da millenni affascina l’uomo tra conoscenza e immaginazione.

Ed è proprio su questo tema, a partire dalle indicazioni dell’Assemblea Generale delle Nazioni Unite che ha proclamato il 2009 l’Anno internazionale dell’Astronomia, e facendo seguito alle edizioni precedenti che hanno visto esplorare il tema dell’”Acqua” e della “Terra”, che, in un’idea di continuità, ci si concentrerà dando vita alla quinta edizione del Simposio dei bambini.

L’iniziativa promossa dall’Aster-Noi Cultura, col finanziamento della Provincia di Udine, aperta alle scuole dell’infanzia e delle primarie dei 7 comuni dell’associazione - Manzano, Buttrio, Premariacco, Corno di Rosazzo, Pavia di Udine, Pradamano e San Giovanni al Natisone – sarà inaugurata questo giovedì presso la splendida cornice di villa Cabassi a Corno di Rosazzo e porterà i piccoli in un viaggio alla scoperta del Sistema solare inteso come luce, colore, materia, spazio e tempo.

INFO: www.liquida.it/simposio

Il percorso creativo, intitolato “Il giro del cielo”, ideato e realizzato dalla cooperativa Damatrà, vedrà la partecipazione di ben 480 bambini che, in gruppi di 20-40, parteciperanno ogni mattina (fino a giugno) a dei laboratori creativi ricchi di stimoli e di suggestioni per favorire l’ascolto, la curiosità, il pensiero, la riflessione e l’esperienza.

"L’esperienza del Simposio - spiega Mara Fabro della cooperativa Damatrà – si ripropone per il quinto anno consecutivo a conferma del successo delle scorse edizioni, dell’apprezzamento registrato tra gli insegnanti, i dirigenti scolastici e soprattutto i bambini. In un unico contesto, infatti, il Simposio riesce a tenere insieme scuole primarie e dell’infanzia di ben sette comuni attraverso delle modalità operative condivise riuscendo a creare sinergie positive per tutto il territorio interessato".

“Il rapporto di collaborazione ormai consoldidato con la Società Coop. Damatrà – afferma il vicesindaco di Mananzano Fornasarig – ha spinto i Comuni che aderiscono all’ASTER-Noi Cultura a proseguire il progetto intrapreso da alcuni anni forti dell’apprezzamento da parte del mondo della scuola. L’impegno dell’associazione intercomunale, generalmente rivolto alle manifestazioni culturali e grandi eventi, non verrà meno nei confronti dei giovani e dei bambini e lo dimostra la presenza del Simposio Creativo tra gli appuntamenti fissi della programmazione ASTER".

Le scorse edizioni avevano indagato i temi dell’acqua e della pietra, con riscontri sempre molto positivi da parte degli insegnanti e degli scolari, coinvolti in progetti stimolanti e originali. Il Simposio dei bambini si concluderà a giugno.

Leggi le Ultime Notizie >>>