Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

oggi in friuli venezia giulia

in evidenza

Universo Buenos Aires: Borges e Piazzolla allo specchio
Parco Coronini Cronberg
Gorizia
Il 22/06/19
Buenos Aires
Note in Città 2019, Stagione concertistica itinerante negli scenari suggestivi di Gorizia e Cormòns
Parco Coronini
Gorizia
Dal 28/06/19
al 13/09/19
Rainbow of Magic Harps
Luigi Merola - Eterogeneo susseguirsi di cementonatura
Spazio Espositivo EContemporary
Trieste
Dal 21/06/19
al 07/09/19
particolare

enogastronomia

Enogastronomia Le tipiche Osmize triestine
varie sedi
provincia di Trieste (TS)
Dal 01/01/18
al 31/12/20
Sabato on Wine Sabato on Wine
varie sedi
Gorizia - Pordenone - Udine (--)
Dal 01/01/19
al 31/12/19
Ein Prosit Grado Ein Prosit - Grado
Presso la Diga ed il Lungo Mare "Nazario Sauro" di Grado
Grado (GO)
Dal 12/07/19
al 14/07/19

Notizie > Incontri > 14 Aprile 2010

Bookmark and Share

“Il tempo fa crescere tutto ciò che non distrugge”: ricordo di Pier Antonio Quarantotti Gambini

Pier Antonio Quarantotti Gambini

Trieste (TS) - Si svolgeranno a Trieste nelle giornate di giovedì 15 e venerdì 16 aprile, nell’aula magna della sede universitaria di androna Elisa Baciocchi 4 (via del Lazzaretto), le attese Giornate di Studio “Il tempo fa crescere tutto ciò che non distrugge” dedicate a Pier Antonio Quarantotti Gambini, scrittore di cui ricorre il centenario dalla nascita, organizzate dall’IRCI, Istituto per la Cultura Istriana.

Il denso programma prevede l’apertura, presieduta da Daniela Picamus, giovedì 15 alle ore 15 con gli interventi di Cristina Benussi, Massimiliano Tortora, Rolando Damiani, Giorgio Baroni, Riccardo Scrivano e Giulia Iannuzzi.

Nella giornata di venerdì 16, presieduta da Giorgio Baroni, a partire dalle ore 9, interverranno Elvio Guagnini, Gilbert Bosetti, Gian Carlo Ferretti, Daniela Picamus e Luciano De Giusti. Saranno presi in esame temi e aspetti dei principali romanzi e delle opere saggistiche, il retroterra letterario nel quale s colloca la produzione dello scrittore e gli aspetti della ricezione sia in termine di giudizi critici che di rapporto con gli editori.

Le giornate si concluderanno venerdì con l’analisi delle trasposizioni cinematografiche delle sue opere e con i problemi annessi a tale riscrittura.

Info:
irci@iol.it
tel.040/639188
fax 040/639161

Leggi le Ultime Notizie >>>