Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Cultura > Musica > 13 Aprile 2010

Bookmark and Share

Emfaber band e Moni Ovadia: giovedì sera concerto-spettacolo benefico per Haiti

Emfaber band

Casarsa della Delizia (PN) - Si arricchisce di una collaborazione importante il progetto Emfaber band, nuovo originale ensamble nato dalla volontà di alcuni musicisti pordenonesi di omaggiare la figura di Fabrizio De Andrè: giovedì 15 aprile alle ore 20.45 al teatro Pasolini di Casarsa della Delizia (Pordenone) il concerto-spettacolo dal titolo “De Andrè.. e gli altri. Nuovi passi con Fabrizio e la musica italiana d'autore”, accanto al repertorio di De Andrè eseguito dall'Emfaber band e per l'occasione arricchito da brani di altri grandi cantautori italiani, vedrà la partecipazione straordinaria dell'attore Moni Ovadia, impegnato sul palco in un monologo dedicato a quegli ultimi, gli emarginati, i “senza voce” di questo mondo, che anche Fabrizio De Andrè ha celebrato in musica e versi nelle sue canzoni.

L'evento è nato dal comune intento di Moni Ovadia e dell'Emfaber band di raccogliere fondi a sostegno dei terremotati di Haiti: l'ingresso allo spettacolo infatti è libero, le offerte raccolte saranno devolute alla Fondazione Francesca Rava, attiva nell'ambito del sostegno all'infanzia e alle popolazioni di Haiti. Alla serata a Casarsa porteranno la loro testimonianza il Dott. Roberto Dall'Amico, primario pediatra a Pordenone e l'Ing. Marco Avaro, tecnico protesista della Fondazione Rava, da poco rientrato da Haiti.

“De Andrè.. e gli altri. Nuovi passi con Fabrizio e la musica italiana d'autore” rappresenta un'evoluzione del progetto musicale Emfaber band, che al repertorio di Fabrizio De Andrè ora affianca brani firmati da altri grandi autori italiani che hanno conosciuto e collaborato con il cantautore genovese: Francesco De Gregori, Ivano Fossati, Luigi Tenco, PFM, Mina. Un'esibizione, quella dell'Emfaber band, contraddistinta da inediti arrangiamenti, che spaziano dal rock al jazz, passando per folk, swing, pop d'autore, fino ad arrivare ai territori della musica etnica: la band è infatti composta da musicisti provenienti da gruppi differenti e di diversa estrazione musicale, che hanno incanalato la loro creatività in un progetto aperto alle contaminazioni tra generi.

Ad arricchire ulteriormente lo spettacolo al Teatro Pasolini di Casarsa, l'elegante esibizione del gruppo danza “Le scarpette rosse” di Pordenone e la partecipazione straordinaria della cantante pordenonese Lorena Favot, che, accompagnata da Rudy Fantin, proporrà le sue personali, suggestive versioni di alcuni brani di De Andrè, Mina, Fossati.

11 concerti tra Friuli e Veneto, oltre 6000 spettatori, circa 200 le persone che gratuitamente e a vario titolo hanno sostenuto l'iniziativa: sono questi i numeri del progetto Emfaber-band, grazie al quale sono stati raccolti oltre 8000 euro destinati ai progetti dell'associazione umanitaria Emergency in Sierra Leone. Ora il progetto, nato per sostenere Emergency, si apre a nuove iniziative di impegno sociale, come quelle portate avanti dalla Fondazione Francesca Rava ad Haiti.

Per informazioni:
cell. 3479147244; 3384690592
www.myspace.com/emfaberband

Leggi le Ultime Notizie >>>