Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Cultura > Musica > 07 Aprile 2010

Bookmark and Share

Armonie classiche e swing al Teatro Miotto con i fiati dell'Harmonie Brass Ensemble

Harmonie Brass Ensemble

Spilimbergo (PN) - Secondo appuntamento della Primavera musicale curata dall'Orchestra e Coro San Marco di Pordenone, che si sposta sabato 10 aprile al Teatro Miotto di Spilimbergo per un concerto coinvolgente, ricco di ritmi e di colori dal classico allo swing.

Sul palco i fiati dell'Harmonie Brass Ensemble, il complesso di ottoni diretto dal Maestro Diego Cal, che da qualche tempo è presenza costante all'interno dell'organico dell'Orchestra San Marco, offrendo l'esperienza e l'armonia di un gruppo di professionisti di alto profilo musicale, spesso partner di altre grandi Orchestre italiane, da quella del teatro Verdi di Trieste all'Orchestra di Padova e del Veneto, della Fenice di Venezia o dell'Accademia romana di Santa Cecilia.

Guidati dunque dalla tromba di Diego Cal, i musicisti dell'Harmonie Brass Ensemble sono pronti a dar vita ad una serata frizzante, che privilegia pagine note del repertorio classico, come l'incalzante Danza delle Spade di Khatchatourian o l'Ouverture dal Nabucco di Verdi, per virare poi verso lo swing di temi non meno conosciuti ed amati, spesso tratti da famose colonne sonore cinematografiche, come il celebre “Singin' in the rain” o le vivaci song di Gershwin.

La serata, che avrà inizio alle ore 21, ad ingresso libero, è realizzata in collaborazione con l'Associazione G. Tomat di Spilimbergo e la locale Amministrazione comunale insieme agli Amici della Musica S. Gandino di Porcia, inserita nel percorso “diffuso”Diego Cal delle Stagioni musicali promosse sul territorio pordenonese dall'Orchestra e Coro San Marco, che proseguirà con un ricco carnet di appuntamenti in diverse sedi per concludersi il 21 maggio al teatro Verdi di Pordenone con il concerto che festeggerà Quarantesimo dell'Associazione.

INFO:
tel. +39-0434-29223
office@ocsm.pn.it
www.ocsm.pn.it

Leggi le Ultime Notizie >>>