Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

oggi in friuli venezia giulia

in evidenza

vedrai colori che son contenti. elisa vladilo. interventi ambientali 1995-2019
Palazzo Costanzi - Sala Veruda
Trieste
Dal 08/02/20
al 01/03/20
Elisa Vladilo, My favourite place, Trieste, Molo Audace, 2007 (courtesy l'artista)
Lucio Fontana e i mondi oltre la tela
Galleria Comunale d’Arte Contemporanea
Monfalcone
Dal 08/12/19
al 02/03/20
Lucio Fontana, Concetto spaziale, teatrino, 1965-66
A SACILE GLI EX-ALLIEVI DEL TOTI DI TRIESTE CON LA NUOVA ESILARANTE COMMEDIA “LE NOZE DE VIRGINIA”
Teatro Ruffo
Sacile
Il 01/02/20
Scenario_Le noze de Virginia

enogastronomia

Enogastronomia Le tipiche Osmize triestine
varie sedi
provincia di Trieste (TS)
Dal 01/01/18
al 31/12/20
www.castellodibuttrio.it Il the della domenica al castello di Buttrio
Buttrio (UD)
Dal 01/01/20
al 29/03/20
enogastronomia Festa delle Cape
Piazza Marcello D'Olivo - Pineta
Lignano Sabbiadoro (UD)
Dal 07/03/20
al 15/03/20

Notizie > Incontri > 23 Febbraio 2010

Bookmark and Share

L’Europa allo specchio: al Cca incontro su "Il punto di vista della Turchia”

Istanbul - Moschea Suleymaniye

Trieste (TS) - Proseguendo negli appuntamenti dedicati all'allargamento della visione storica al di fuori del nostro continente, il Circolo della Cultura e delle Arti propone per la giornata di venerdì 26 febbraio, alla Sala Baroncini delle Assicurazioni Generali (via Trento 8), con inizio alle 17.30, il secondo incontro, a cura del prof. Giuseppe Trebbi e in collaborazione con la rivista “Viaggi di cultura”.

Sotto il titolo di “L’Europa allo specchio: il punto di vista della Turchia”, ne sarà relatore il prof Giovanni Curatola, docente di Archeologia e Storia dell’Arte musulmana dell’Università di Udine, nonché riorganizzatore del Museo di Baghdad nel 2003, componente di importanti campagne di scavo in Medio Oriente e autore di numerose pubblicazioni, tra cui Le Arti nell’Islam (Carocci 2001), Iran. L’arte persiana (Jaca Book 2004), Ceramiche persiane dal IX al XIV secolo (Skira), Iraq. L’Arte dai sumeri ai califfi (Jaca Book 2006).

Nel corso della manifestazione, che si pone nella prospettiva di un mutamento sostanziale di riferimenti, per riflettere sulla realtà europea e sulla nostra stessa identità, sarà evidenziato il modo in cui indubbiamente, fra recente passato e realtà odierna, il rapporto tra mondo turco e mondo europeo si è colorato nel corso dei secoli di molte sfumature.

Le relazioni storiche, politiche e culturali fra questi attori protagonisti nel bacino mediterraneo sono certamente centrali nel futuro assetto geo politico internazionale, in uno scenario destinato a subire a breve grandi trasformazioni. Volgendo anche uno sguardo al passato – per esempio osservando gli intensi trascorsi veneziani ed ottomani – quegli episodi storici serviranno come base per un'analisi e discussione sulle prospettive future e sulle reciproche aspettative.

Il terzo appuntamento del ciclo, fissato per mese prossimo, martedì 30 marzo (medesima sede ed orario) presenterà “Il punto di vista della Russia”, con l’intervento del prof. Aldo Ferrari (Università Ca’ Foscari di Venezia).

Leggi le Ultime Notizie >>>