Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

oggi in friuli venezia giulia

in evidenza

Il Rinascimento di Pordenone Con Giorgione, Tiziano, Lotto, Jacopo Bassano e Tintoretto
Pordenone
Dal 25/10/19
al 02/02/20
Mostra Pordenone
PICCOLO TEATRO CITTÀ DI SACILE E UTE DI SACILE E ALTOLIVENZA INSIEME PER L’EVENTO “LEONARDO&FRIENDS"
Palazzo Ragazzoni - Villa Frova
Sacile - Caneva
Dal 17/11/19
al 30/11/19
Leonardo
Concerti Aperitivo: 17 novembre 2019, Gorizia, Trio flauto, viola e violoncello
Palazzo De Grazia
Gorizia
Il 17/12/19
Tommaso Bisiak

enogastronomia

Enogastronomia Le tipiche Osmize triestine
varie sedi
provincia di Trieste (TS)
Dal 01/01/18
al 31/12/20
Sabato on Wine Sabato on Wine
varie sedi
Gorizia - Pordenone - Udine (--)
Dal 01/01/19
al 31/12/19
Laguna in Tecja Laguna in tecja 2019
Grado (GO)
Dal 26/10/19
al 15/12/19

Cultura > Musica > 25 Novembre 2009

Bookmark and Share

Parte dalla Slovenia il progetto "Baroque", dedicato alla musica barocca sacra e profana

Coro e Orchestra dell’Istituto Friderik I. Baraga

Novo Mesto (--) - Si apre ufficialmente, venerdì 27 novembre, a Novo Mesto (Slovenia) "Baroque. La musica barocca come elemento unificatore della nuova e vecchia Europa", progetto che si propone di promuovere e facilitare lo sviluppo interculturale europeo attraverso la musica barocca sacra e profana, popolare e tardo rinascimentale con una serie di iniziative che si terranno, fino a marzo 2011, a Trieste, in Slovenia e in Romania.

La prestigiosa manifestazione, promossa dall’Associazione Panta rhei presieduta da Angelo D’Eri, e diretta sul piano artistico da Stefano Casaccia, è inserita nel Programma Cultura 2007 - 2013 della Comunità Europea ed è finanziata con il sostegno della Commissione Europea. Accanto a Panta rhei, ente leader nella promozione di Baroque, partecipano alla realizzazione del programma all’estero il Flauto Dolce Ensemble di Cluj e l’Istituto Friderik Ireney Baraga di Novo Mesto.

Il calendario dei concerti prevede, per questo weekend, una prima sezione dedicata alla Musica Barocca Profana, che prenderà il via il 27 novembre, alle ore 20, nella Cappella dell’Istituto Friderik I. Baraga, con "Le dilettevoli arie del Farinelli tra l’Europa e la Corte Spagnola", interpretate dall’Ensemble Nova Academia, composto da Stefano Casaccia (flauto dolce), da Ennio Guerrato (liuto), Luca Ferrini (clavicembalo), Michele Lot e Giancarlo Nadar (violini), Francesca Bonomo (viola) e Alvise Stiffoni (violoncello).

L'Ensemble, fondato nel 1976 dallo stesso Casaccia, propone un vasto repertorio attinente alla musica del periodo barocco in Europa, con particolare attenzione per gli autori italiani - spesso anche inediti - eseguiti con l'impiego di preziosi e originali strumenti del '700 o di loro copie precise. Il Nova Academia, composto da noti e affermati interpreti di musica antica - docenti presso prestigiosi Conservatori italiani e Accademie Musicali europee - si giova anche della collaborazione di giovani artisti di grande talento oltre a quella di celebri sopranisti come Angelo Manzotti.

Quest’ultimo interpreterà il programma della prima giornata, composto dalle più famose arie delle Opere barocche e da alcuni concerti strumentali del barocco di stile italiano con musiche di Vivaldi, Porpora, Händel e Hasse. Non mancheranno degli interessantissimi Duetti cantati da Manzotti insieme alla soprano Marianna Prizzon, allieva e collaboratrice di Luciano Pavarotti.

Il sopranista Manzotti si dedica alla riproposta del repertorio storico dei castrati, sviluppatosi dall'inizio del Seicento con particolare riferimento alla produzione settecentesca in ambito operistico e in quello della musica sacra, spingendosi altresì anche nel campo della musica contemporanea. Vincitore nel 1992 del Concorso Internazionale Luciano Pavarotti di Philadelphia e del primo Torneo Internazionale di Musica (Roma 1992), si è aggiudicato il Timbre de Platine di Opéra International (1995) con un cd sulle Arie del Farinelli.

Sabato 28 novembre, alle 19.30, nella Cattedrale di S. Nicolò, l’organista Milko Bizjak, dell’Istituto Friderik Ireney Baraga, interpreterà un concerto dedicato all’Eredità Musicale Slovena, in cui, attraverso il suono particolare di un organo storico, proporrà musiche di D. Buxtehude, J. Pachelbel, J. Pacher, G. Androvandini, B. Galluppi, J. Bajamonti, G. Valeri, J. F. Zupan, R. Lesjak, J. I. Linek e di alcuni anonimi.

L' Istituto per l'educazione, istruzione e attività culturali Friderik Irenej Baraga è stato costituito all’inizio del 2007 dalla diocesi di Novo Mesto. All’interno dell’Istituto, dove ha sede anche la Caritas diocesana, opera la scuola organistica Hugolin Sattner, il Centro di Istruzione Lojze Grozde, la Casa della Spiritualità di Notre Dame e il Conservatorio di Musica Jurij Slatkonj, al quale sono attualmente iscritti un centinaio di musicisti.

Domenica 29 novembre, alle ore 20, nella Cappella dell’Istituto Friderik I. Baraga, il Flauto Dolce Ensemble, originale combinazione di flauti dolci e voce, composto da Zoltan Majo (flauto dolce, che ne è fondatore e direttore), Maria Szabo e Agnes Toth (flauti dolci), eseguirà un concerto di Musica profana della Romania nel periodo Barocco, che presenterà interessantissime contaminazioni con la musica ebraica, con quella orientale e popolare, grazie anche alla partecipazione straordinaria del soprano Mihaela Maxim, solista dell’opera di Stato di Cluj.

L' Flauto Dolce Ensemble è stato fondato nel 2000 a Cluj (Romania) da Zoltan Majo nel contesto della Gheorghe Dima Music Academy, con l’intenzione di promuovere in Romania la più ampia diffusione dell’uso del flauto dolce e del suo repertorio. In tale contesto il gruppo ha interpretato specificamente opere antiche e moderne del Rinascimento, Barocco, RococòMarianna Prizzon; e del periodo contemporaneo. In particolare, l'Ensemble si dedica alla ricerca di musica rumena tratta da manoscritti antichi per riproporla al grande pubblico.

Gli stessi tre concerti verranno riproposti il 15, 16 e 17 gennaio 2010 a Trieste e il 9, 10 e 11 marzo a Cluj, in Romania.

INFO:
www.ascutpantarhei.org
info@ascutpantarhei.org

Leggi le Ultime Notizie >>>