Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Notizie > Manifestazioni > 11 Novembre 2009

Bookmark and Share

Incontri e proiezioni a Trieste per la Settimana UNESCO di Educazione allo Sviluppo Sostenibile

“Earthlings”, di Shaun Monson (USA, 2007)

Trieste (TS) - In occasione della Settimana UNESCO di Educazione allo Sviluppo Sostenibile (9-15 novembre 2009), La Cappella Underground e LaREA/ARPA FVG organizzano a Trieste una serie di proiezioni ed incontri di sensibilizzazione sulle tematiche ambientali. Tutti gli appuntamenti sono ad ingresso libero.

Tre le iniziative proposte – tutte ad ingresso libero – la doppia proiezione di domenica 15 novembre al Teatro Miela, quando verranno presentati i documentari Terra Madre di Ermanno Olmi e Food, Inc. di Robert Kenner, che verranno commentati da Sergio Sichenze direttore del LaREA – ARPA FVG e Sergio Nesich, rappresentante regionale di Slow Food Italia.

Per l'edizione 2009 della Settimana Unesco di Educazione allo Sviluppo Sostenibile (9-15 novembre '09), il Comitato italiano UNESCO DESS ha scelto il tema della Città e cittadinanza.

La manifestazione, promossa e patrocinata dalla CNI Unesco, ha in primo luogo lo scopo di sviluppare negli individui come nelle collettività, negli enti locali come nelle imprese capacità operative e di azione responsabile finalizzate ad una città ecologica e solidale, fondata su nuovi stili di vita, improntati su una cittadinanza consapevole e partecipata.

Tutte le istituzioni, le organizzazioni, gli enti, i centri, le scuole, le ONG, le università, le imprese etc impegnate nell'educazione allo sviluppo sostenibile saranno invitate per l'occasione a promuovere, possibilmente in sinergia, iniziative educative e di sensibilizzazione.

La Settimana di Educazione allo Sviluppo Sostenibile si svolge sotto l'Alto Patronato del Presidente della Repubblica. L’iniziativa è realizzata con la collaborazione del Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio - Direzione Ricerca Ambientale e Sviluppo e con il sostegno di Poste Italiane e Braccialini.

---------------------------------

Di seguito il calendario completo degli eventi organizzati a Trieste.

Mercoledì 11 novembre - La Cappella Underground:
- Ore 21
Proiezione di “Earthlings”
Shaun Monson, USA 2007, 95’
Earthlings (Terrestri) è un documentario sull'assoluta dipendenza dell'umanità dagli animali (usati come compagnia, come cibo, come vestiario, per divertimento e per la ricerca scientifica) ma illustra anche la nostra completa mancanza di rispetto per questi cosiddetti "fornitori non umani". Il film è narrato dall'attore Joaquin Phoenix, nomitato dall'Academy Award (Gladiator) e la colonna sonora è di Moby, artista acclamato dalla critica.

Attraverso uno studio approfondito svolto all'interno di negozi di animali, allevamenti di animali domestici, rifugi, ma anche negli allevamenti intensivi, nell'industria della pelle e della pelliccia, in quella dello sport e dell'intrattenimento, e infine nella professione medica e scientifica, Earthlings usa telecamere nascoste e filmati inediti per tracciare la cronaca quotidiana di alcune delle più grandi industrie del mondo, che basano i loro profitti interamente sugli animali.
Potente e informativo, "Earthlings" è un film che fa riflettere ed è finora il più completo documentario mai prodotto sulla correlazione tra la natura, gli animali e gli interessi economici degli umani. Ci sono molti film ben fatti sui diritti animali, ma questo li supera tutti.
La visione è consigliata ad un pubblico adulto.
Introduzione a cura di Paolo Fedrigo (LaREA - ARPA FVG) e Giorgio Bastianutti (referente PETA per l’Italia)

Giovedì 12 novembre - Cinema Ariston:
- Ore 10.30
Proiezione per le scuole superiori di “L’incubo di Darwin”
Hubert Sauper, Austria/Francia/Belgio 2004, 107’
Negli anni '60, in Africa è stata introdotta artificialmente nel Lago Vittoria una nuova specie di pesce, la 'Tilapia del Nilo', che in breve tempo ha provocato l'estinzione di quasi tutte le razze ittiche locali, ma che è diventato il prodotto più esportato in tutto il mondo dalla Tanzania. Enormi cargo ex sovietici atterrano ogni giorno nella zona per caricare il pescato e per scaricare le merci dirette al sud: fucili Kalashnikov e munizioni per le innumerevoli guerre che si combattono nel continente africano...
Introduzione a cura di Paolo Fedrigo (LaREA - ARPA FVG)

Giovedì 12 novembre - La Cappella Underground:
- Ore 21
Fantascienza e ambiente – un viaggio nei temi ambientali attraverso i film di fantascienza
Introduzione a cura di Fabio Pagan (Radio 3 Scienza)

Domenica 15 novembre - Teatro Miela:
- Ore 18.30
Proiezione di "Terra Madre"
Ermanno Olmi, Italia 2009, 78’
A luglio del 2006 Carlin Petrini ha invitato Ermanno Olmi a far conoscere gli esempi positivi posti in essere da alcune comunità agricole in varie parti del mondo e dai presìdi Slow Food perchè la terra non sia depredata e distrutta dalla chimica. Olmi ha iniziato le riprese in occasione del Forum mondiale dei contadini tenuto a Torino nell'ambito di Terra Madre 2006, incontro mondiale delle comunità del cibo, in coincidenza con il Salone del Gusto (26-30 ottobre 2006). Ha poi organizzato il lavoro di alcuni fedelissimi che sono andati in giro per il mondo al seguito dei contadini che avevano partecipato a Terra Madre. Lo scopo non era quello di far vedere un mondo in via di estinzione quanto piuttosto mostrare la poesia e le suggestioni che scaturiscono dal lavoro e dalle vite di quanti ancora rispettano la terra. Tutto ciò guardando al futuro.

A seguire, interventi di Sergio Sichenze direttore del LaREA – ARPA FVG e di Sergio Nesich (Slow Food Italia)

- Ore 20.30
Proiezione di "Food, Inc."
Robert Kenner, USA 2008, 94’
Cosa sappiamo di ciò che mangiamo ogni giorno? L'industria alimentare, pur di far profitto, danneggia sia gli agricoltori che i consumatori usando metodi di produzione irresponsabili: cibi geneticamente modificati, animali nutriti con alimenti carichi di ormoni e tossine preSettimana UNESCO di Educazione allo Sviluppo Sostenibilesenti in molti prodotti al consumo. E come se non bastasse, i raggiri di alcune compagnie vengono coperti dai governi dei loro paesi.

INFO:
La Cappella Underground
via Economo n.12/9
34123 - Trieste (Italy)
tel +39 040 3220551
fax +39 040 3225220
e-mail: info@lacappellaunderground.org
web: www.lacappellaunderground.org

Leggi le Ultime Notizie >>>