Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Notizie > Manifestazioni > 13 Agosto 2009

Bookmark and Share

PuppetFestival 2009 si inaugura sul Collio goriziano con un weekend ricco di spettacoli

“Rapsodia per giganti”

Gorizia - Grado - Collio (GO) - E’ ai nastri di partenza, e si svolgerà dal 22 agosto al 5 settembre 2009 la 18ª edizione del PuppetFestival, come sempre promossa dal CTA Gorizia – Centro Teatro Figure e Animazione, per la direzione artistica di Roberto Piaggio e Antonella Caruzzi.

Ventuno eventi proposti da compagnie e artisti italiani e stranieri, una serata di rara suggestione a Grado, “Rapsodia per giganti”, sospesa fra teatro e brividi circensi, e una fascia di laboratori per giovani e giovanissimi scandiranno la prima fase del festival, di scena sui pendii del Collio, nel centro storico di Grado e a Romans d’Isonzo, come sempre nel segno del teatro “open air” di baracca e burattini, con ampio spazio riservato alla tradizione delle marionette e dei burattini a guanto, ma con sguardo rivolto anche agli artisti capaci di innovare canovacci e stilemi classici del Teatro di Figura, per lasciar flitrare le nuove tendenze del settore e la freschezza di soluzioni drammaturgiche contemporanee.

PuppetFestival 2009 è promosso in sinergia con il Ministero dei Bene e delle Attività Culturali, la Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, la Provincia di Gorizia, i Comuni di Grado e Romans d’Isonzo, l’Ente Regionale Teatrale, la Fondazione Cassa di Risparmio di Gorizia, con il patrocinio dell’ ATF – Associazione Teatri di Figura/AGIS.

Il festival si aprirà nel weekend di sabato 22 e domenica 23 agosto, sui pendii del Collio, con cinque spettacoli di scena presso aziende vinicole ed agricole. Da San Floriano a Capriva, da Cormons a Dolegna saranno di scena alcune storiche "griffe" del Teatro di Figura italiano, come le compagnie Pupi di Stac (Firenze) e La casa degli gnomi (Padova), L’aprisogni (Treviso) e Oltreilponte (Torino), e ancora l’artista genovese Gino Balestrino.

A Grado il festival si snoderà, da lunedì 24 a sabato 28 agosto, come sempre fra la spiaggia (Giardino del Gazebo) e il centro storico cittadino (Campo Patriarca Elia, Giardino del Municipio), con laboratorio quotidiano di burattini di carta condotto da Magda Martinci.

Fra le compagnie e gli artisti ospiti di PuppetFestival 2009 a Grado segnaliamo Marionette Grilli (Il medico dei matrimoni), Alberto De Bastiani (Storie di lupi), Teatro in trambusto (Varietà Prestigi), Il Cantateatro (La bella addormentata) e la Compagnia Burambò (L’elefante smemorato e la papera ficcanaso).

Spicca in cartellone “Rapsodia per giganti”, l’emozionante evento della compagnia svizzera Trickster Teatro che, nella serata di venerdì 28 agosto, animerà la Diga Nazario Sauro con incursioni circensi e performance teatrali su trampoli: i riflettori illumineranno una storia di amore e di morte, tra mito e fiaba i due protagonisti, Ledwina Costantini e Ilija Luginbühl, dipaneranno le suggestioni di un teatro che affonda nella notte dei tempi …e sempre venerdì 28 agosto, nel pomeriggio, appuntamento con “Arlecchino servitore di due padroni” versione marionette: una elegante pièce firmata da Chiara Falcone, tratta dall’intramontabile classico di Carlo Goldoni.

Il programMarionette Grillima della prima fase di PuppetFestival 2009 si completa con la serata in cartellone a Romans d’Isonzo domenica 30 agosto: di scena sarà la compagnia Oltreilponte con “Al paese di Pocapaglia”. Tutti gli spettacoli sono a ingresso gratuito. La seconda fase del festival sarà in cartellone a Gorizia dal 2 al 5 settembre. Info e calendario su www.ctagorizia.it tel 0481.537280

Leggi le Ultime Notizie >>>