Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Cultura > Musica > 21 Giugno 2009

Bookmark and Share

Mickey Finn e Cuong Vu protagonisti del terzo appuntamento “fuori porta” di Udin&Jazz 2009

Cuong Vu

Cervignano del Friuli (UD) - Dopo il grande successo del concerto di San Giorgio di Nogaro dello scorso sabato 20 giugno (stracolma la sala di Villa Dora per la produzione speciale Ajo-Jo-Mandi & the youngers, capitanata da U.T. Gandhi e Enzo Favata), Udin&Jazz si sposta a Cervignano del Friuli. Lunedì 22 giugno, alle ore 21, Piazza Indipendenza (o, in caso di maltempo, il Teatro Pasolini) ospita il gruppo Mickey Finn con un ospite speciale: il trombettista Cuong Vu. Una line-up d’eccezione per l’ensemble che vede esibirsi Cuong Vu (tromba, effetti), Giorgio Pacorig rhodes, tastiere, effetti), Enrico Terragnoli (chitarra e podophono), Danilo Gallo (basso) e Zeno de Rossi (batteria e percussioni).

Musica al suo stato più puro, improvvisazione intesa come metodo compositivo collettivo ed istantaneo, segni sonori asciutti come aforismi Zen lasciati cadere su pulsazioni ipnotiche e febbrili: il gruppo e' una delle emanazioni del collettivo de El Gallo Rojo Records, contenitore senza etichette stilistiche, un consorzio di musicisti predisposti alla sperimentazione e alla trasversalità linguistica che, attorno ad una casa discografica, scambiano idee, suggestioni, esperienze d'ascolto e di performance. A Udine è affiancato dalla presenza di Cuong Vu, ormai parte integrante del gruppo, e presenta in anteprima assoluta il cd “Gagarin”, anch’esso prodotto da El Gallo Rojo.

Cuong Vu è a Nato in Vietnam e vive stabilmente a New York; è considerato uno dei maggiori talenti della scena jazz americana ed è ampiamente riconosciuto dalla critica come uno dei leader di una generazione musicale innovativa. Dotato di un timbro davvero unico e di un enorme talento artistico, Cuong ha collaborato con i migliori musicisti della scena musicale internazionale come Pat Metheny, Bill Frisell, Laurie Anderson, David Bowie, Dave Douglas, Myra Melford, Cibo Matto, Mitchell Froom, e Chris Speed. I suoi studi lo hanno anche messo a confronto con la musica classica e contemporanea, scenari che hanno contribuito ad allargare la sua concezione compositiva e solistica, tutte esperienze che Cuong Vu ha convogliato e filtrato nel proprio linguaggio strumentistico e nella propria scrittura. Nel 2006 ha vinto il prestigioso premio Top Jazz come miglior talento internazionale.

Danilo Gallo è un musicista curioso, eclettico, trasversale, partecipa a numerosi progetti che spaziano dal jazz alla musica etnica, all’improvvisazione radicale, all'avanguardia, e a diverse collaborazioni che vedono le varie arti al fianco della musica. Ha suonato in prestigiosi festival di tutto il mondo. È co-fondatore dell’etichetta indipendente El Gallo Rojo Records (www.elgallorojorecords.com), soggetto collettivo di produzione nell'ambito della musica creativa. Tra i tantissimi musicisti con cui Danilo ha avuto il piacere di suonare si ricordano Uri Caine, Cuong Vu, Marc Ribot, Gary Lucas, Chris Speed, Anthony Coleman, Ben Perowsky, Ralph Alessi, Jessica Lurie, Bob Mintzer, Benny Golson, Steve Grossman, John Tchicai, Gianluigi Trovesi, Francesco Bearzatti, Giovanni Falzone, Giancarlo Schiaffini. Ha una quarantina di incisioni all'attivo.

Zeno De Rossi è un contrabbassista veronese, classe 1970: la sua versatilità stilistica lo ha portato a collaborare tra gli altri con Chris Speed, Cuong Vu, Greg Cohen, Briggan Krauss, Anthony Coleman, Marc Ribot, Josh Roseman, Kurt Rosenwinkel, Jamie Saft, Ted Reichman, Frank London, Ralph Alessi, Jessica Lurie, Giovanni Maier, Francesco Bearzatti, Gianluca Petrella, Franco D'Andrea, Gianni Gebbia, Daniele D'Agaro, Marco Cappelli, Cristina Zavalloni, Vinicio Capossela, Roy Paci, Enrico Rava e moltissimi altri. Dal 2005 è uno dei membri del collettivo El Gallo Rojo. Zeno ha suonato in Italia, Finlandia, Austria, Germania, Francia, Inghilterra, Svizzera, Olanda, Polonia, Slovenia, Croazia e negli Stati Uniti

Giorgio Pacorig, pianista e diplomatosi a Trieste, ha collaborato con Enrico Rava. Giovanni Maier, Tristan Honsinger, Gianluigi Trovesi, Giancarlo Schiaffini, U.T.Ghandi, Claudio Cojaniz, Daniele D'Agaro, Massimo De Mattia, Mark Ribot, Jessica Lurie, Cuong Vu, John Tchicai, Gianluigi Trovesi. Nel 1990 ha suonato per "All Frontiers", nel 1992 si è specializzato con Roscoe Mitchell e Muhal Richard Abrams e nel 1994 ha inciso con Majer, De Mattia, Ghirardini e Trovesi il CD Masut per Nota Records e nel 1995 ha registrato Les Illumination, con Claudio Cojaniz, un lavoro con due pianoforti (CD Splash - 1997) e nel 1999 ha seguito Elisa in tour nel progetto live acustico per piano e voce. Ha una trentina di incisioni all'attivo.

Enrico Terragnoli, musicista eclettico, onnivoro, chitarrista e bassista, membro de El Gallo Rojo, ha suonato con Francesco Bearzatti, Emmanuel Bex, DomenicoGiorgio Pacorig Caliri, Jimmy Carl Black, Anthony Coleman, Denardo Coleman, Gianni Coscia, Daniele D'Agaro, Fred Frith, Gianni Gebbia, U.T. Ghandi, Gianni Morandi,Olivieri, Tony Oxley, Zeena Parkins, Gianluca Petrella, Marco Poeta, Valery Ponomarev, Fabrizio Puglisi, Ernst Reijeseger, David Riondino, Aldo Romano, Kurt Rosenwinkel, Jay Rodriguez, e tanti altri.

Info: www.euritmica.it

Leggi le Ultime Notizie >>>