Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Cultura > Musica > 12 Maggio 2009

Bookmark and Share

Giovedì al Tommaseo si presenta l’11ª edizione del Concorso internazionale Premio Trio di Trieste

Premio Trio di Trieste

Trieste (TS) - E’ ai nastri di partenza l’attesa 11ª edizione del Concorso Internazionale Premio Trio di Trieste, in programma dal 18 al 23 maggio nella Sala Tripcovich, promosso dall’Associazione Chamber Music Trieste per la direzione artistica di Fedra Florit, realizzato in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura della Regione Friuli Venezia Giulia, con il Comune e la Provincia di Trieste, con il sostegno e la partnership di Assicurazioni Generali, Camera di Commercio di Trieste, Fondazione CRTrieste, CEI – Iniziativa Centro-europea, con l’apporto del Ministero per i Beni e le Attività Culturali.

Annoverato fra i maggiori concorsi musicali a livello nazionale e internazionale, il Premio Trio di Trieste è nato per evidenziare il lavoro cameristico dei gruppi che, per mentalità e gusto, seguono criteri cameristici affini a quelli che hanno condotto il Trio di Trieste ai vertici mondiali in più di sessant'anni d'attività cameristica e didattica: formazioni stabili, lettura attenta della partitura, fusione tra pianoforte e archi, nettezza di fraseggio e determinatezza critica ed autocritica, tali da affinare i risultati nel tempo. Dalla prima edizione del Concorso (1996) all'ultima (2007), si sono iscritte finora al Premio oltre 420 formazioni cameristiche, per un totale di circa 1000 musicisti, dal duo al quintetto, provenienti da 27 Paesi del mondo.

L’11ª edizione del Premio Trio di Trieste, dedicata esclusivamente al Trio per pianoforte, violino e violoncello ed al Quartetto per pianoforte, violino, viola e violoncello, sarà presentata giovedì 15 maggio, alle ore 11.00, al Caffè Tommaseo di Trieste, in occasione della conferenza stampa alla quale parteciperanno il direttore artistico Fedra Florit e il vicepresidente dell’Associazione Chamber Music Michele Lacalamita.

Leggi le Ultime Notizie >>>