Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Cultura > Musica > 19 Aprile 2009

Bookmark and Share

Riaprono le prevendite per il 1° Festival Jazz Ermi Bombi in programma dal 7 maggio

il fisarmonicista Richard Galliano

Gorizia (GO) - Riaprono domani, lunedì 20 aprile, le prevendite avviate sabato scorso per il 1° “FESTIVAL JAZZ ERMI BOMBI”, che si svolgerà a Gorizia tra il 7 e il 12 maggio prossimi, con un’anticipazione di festival fissata per mercoledì 6 quando nei locali del capoluogo isontino si esibiranno una serie di musicisti della nostra regione, chiamati ad anticipare le atmosfere del festival.

L’importante kermesse vuole essere un esplicito omaggio che il Comune, con l’Assessorato al Parco Culturale, rende ad un grande concittadino, eccezionale protagonista di quella stupenda stagione musicale del secondo dopoguerra: il pianista Erminio “Ermi” Bombi, innamorato della sua Gorizia al punto da rifiutare le numerose offerte di ingaggi da sogno negli Usa.

Di tutto rilievo il programma del festival, particolarmente dedicato allo swing degli anni ’40, che riserverà presenze d’eccezione e interpreti che hanno infuocato i teatri e il pubblico di tutto il mondo. “Sei giorni ricchi di sorprese di livello mondiale” – come assicura l'assessore Antonio Devetag, che ha stilato il programma avvalendosi anche dell'aiuto dei direttori artistici di Mittefest, di cui è Presidente- “grandissimi nomi e spettacolo assicurato, ma anche grande jazz nei ristoranti e nei locali di Gorizia”.

A tenere a battesimo il festival, giovedì 7 maggio al Teatro Verdi, il grande Lelio Luttazzi: l’eclettico pianista arrangiatore e compositore triestino, parteciperà all’apertura del rinnovato festival con il suo trio di musicisti della vecchia guardia: Roberto Podio alla batteria, Massimo Moriconi al contrabbasso e Guido Pistocchi alla tromba. Nella serata inaugurale anche l’esibizione di un altro grande della nostra regione Glauco Venier, in trio con Norma Winstone (voce) e Klaus Gesing (sassofoni e clarinetto basso) nel concerto “Distances” (di recente nomina per il prestigioso Grammy Award).

L’eccezionale programma della kermesse goriziana proseguirà con la presenza della giovane, incredibile formazione italo-inglese che rivisita modernamente le atmosfere e le armonizzazioni degli anni ’40, The Puppini Sisters, che continuano a far registrare ovunque il tutto esaurito. Nella rassegna anche il grande fisarmonicista Richard Galliano, il chitarrista Bireli Lagrene, legittimo successore del leggendario Django Reinhart, e, per finire, i mitici Take 6, maestri del jazzy gospel, ensamble al top della musica mondiale.

Le prevendite per il Festival sono aperte presso il botteghino del Teatro Verdi (tel 0481-33090), con possibilità per i non residenti a Gorizia di prenotare telefonicamente tanto1° Festival Jazz Ermi Bombi - logo il singolo biglietto che l’abbonamento. Previsto sia l’abbonamento a 4 serate che un “pacchetto” per due concerti a scelta: agli abbonati del Teatro Verdi sarà offerta un scontistica sul prezzo d’ingresso.

I biglietti saranno, inoltre, acquistabili sul circuito TicketOne (www.ticketone.it). Il concerto dei Take6 è fuori programma con posti limitati.

Leggi le Ultime Notizie >>>