Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

oggi in friuli venezia giulia

in evidenza

Universo Buenos Aires: Borges e Piazzolla allo specchio
Parco Coronini Cronberg
Gorizia
Il 22/06/19
Buenos Aires
Note in Città 2019, Stagione concertistica itinerante negli scenari suggestivi di Gorizia e Cormòns
Parco Coronini
Gorizia
Dal 28/06/19
al 13/09/19
Rainbow of Magic Harps
Luigi Merola - Eterogeneo susseguirsi di cementonatura
Spazio Espositivo EContemporary
Trieste
Dal 21/06/19
al 07/09/19
particolare

enogastronomia

Enogastronomia Le tipiche Osmize triestine
varie sedi
provincia di Trieste (TS)
Dal 01/01/18
al 31/12/20
Sabato on Wine Sabato on Wine
varie sedi
Gorizia - Pordenone - Udine (--)
Dal 01/01/19
al 31/12/19
Ein Prosit Grado Ein Prosit - Grado
Presso la Diga ed il Lungo Mare "Nazario Sauro" di Grado
Grado (GO)
Dal 12/07/19
al 14/07/19

Cultura > Musica > 15 Aprile 2009

Bookmark and Share

“Le musiche dell’imperatore”: si esibisce Francesca Dego, finalista al Premio Paganini 2008

la violinista Francesca Dego

Trieste (TS) - “È uno dei talenti più straordinari che io abbia incontrato. Possiede una tecnica infallibile e brillante, un suono bello, caldo e affascinante, la sua musicalità è al tempo stesso fantasiosa e molto rispettosa del testo". Con queste parole il Maestro Salvatore Accardo descrive il talento violinistico di Francesca Dego, astro nascente sulla scena violinistica italiana e internazionale, ventenne e già vincitrice dei massimi riconoscimenti in concorsi nazionali e internazionali, che l’hanno consacrata e avviata a lunghe tournée negli Stati Uniti, in Messico, Argentina, Uruguay, Israele, Inghilterra, Irlanda, Germania, Svizzera e naturalmente in Italia. E sarà proprio Francesca Dego a suggellare, sabato 18 aprile, alle ore 18, nel Palazzo del Governo di Trieste, l’edizione 2009 della rassegna “Le musiche dell’imperatore”, promossa come sempre dall’Associazione Chamber Music di Trieste, presieduta da Ettore Campailla per la direzione artistica di Fedra Florit.

Finalista al Premio Paganini 2008 di Genova - prima violinista italiana dal 1961 ad entrare in finale e per l’occasione vincitrice del premio speciale “Enrico Costa”, riservato al più giovane finalista - Francesca Dego sarà impegnata a Trieste su pagine di Bach, Paganini, Prokofiev e Ysaÿe, sulle corde di un prestigioso violino di Carlo Ferdinando Landolfi del 1757, concessole dal Conservatorio "G. Verdi" di Milano. Il suo violino, a Trieste, suonerà in favore dell’associazione Azzurra Malattie rare, cui è dedicato il concerto della Chamber Music, e alla cui attività sarà interamente devoluto il ricavato.

Diplomata al Conservatorio di Milano, Francesca Dego ha studiato - e continua a perfezionarsi - con Daniele Gay, con Salvatore Accardo all’Accademia Stauffer di Cremona e all’Accademia Chigiana di Siena. Ha suonato da solista con importanti orchestre, tra cui l’Orchestra della Toscana, I Cameristi della Scala, l’Orchestra del Teatro Carlo Felice di Genova, l’Orchestra Haydn di Trento, l’Orchestra di Sofia, la Israel Sinfonietta Beer- Sheva (Sinfonia Concertante di Mozart al Teatro dell’Opera di Tel Aviv, con Shlomo Mintz alla viola) e l’Orchestra Sinfonica “M. Jora” di Bacau.

In ambito cameristico collabora con la pianista Francesca Leonardi e con grandi musicisti quali Salvatore Accardo, Bruno Giuranna, Rocco Filippini, Franco Petracchi e Antonio Meneses. Con Giuranna e Meneses recentemente ha effettuato una tournée in Sud America. I suoi due cd, pubblicati nel 2005 e nel 2006 dalla Sipario Dischi, hanno incontrato l'immediato favore della critica. Suona un prezioso violino Gaetano Antoniazzi del 1885.

Prevendite già operative presso Ticket Point Trieste, in Corso Italia 6/c, tel. 040-3498276.
INFO: Associazione Chamber Music, tel. 040-3480598; sito Internet www.acmtrioditrieste.it.

Leggi le Ultime Notizie >>>