Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Notizie > Manifestazioni > 27 Marzo 2009

Bookmark and Share

Jean-Pierre Rehm e Anke Feuchtenberger ospiti d'eccezione a FilmForum 2009

JEAN PIERRE REHM

Gorizia (GO) - Prosegue sabato 28 marzo, a Gorizia, FilmForum 2009, promosso dall’Università degli Studi di Udine per la direzione artistica di Leonardo Quaresima. Di primissimo piano il parterre degli artisti che animeranno gli incontri pubblici alla Spring School 2009, ogni giorno alle 18, al Palazzo del Cinema di Gorizia.

Si parte sabato con la disegnatrice tedesca Anke Feuchtenberger, in arrivo a Gorizia da Amburgo, quindi il 29 marzo Michelangelo Setola e ancora il 30 marzo Cristiano Carloni e Stefano Franceschetti della Societas Raffaello Sanzio. Il 31 marzo sarà ospite Stefano Ricci, il 1° aprile Sara Colaone, per chiudere il 2 aprile con Davide Toffolo, frontman dei Tre Allegri Ragazzi Morti.

Per le serate di FilmForum a Gorizia, sabato 28 marzo, dalle ore 21 al KINEMAX, appuntamento con una selezione dei Franz Winzentsen Animation Films, presente l’autore. A seguire l’eccezionale ospitalità, al FilmForum 2009, di Jean-Pierre Rehm, direttore del Festival Internazionale del Documentario di Marsiglia, uno dei maggiori riferimenti per il Cinema documentario internazionale, e condirettore dei Cahiers du Cinéma: Rehm presenterà in PRIMA NAZIONALE a Gorizia “Emerald”, il nuovo lavoro (cortometraggio) del film-maker tailandese Apicharpong Weerasethakul, due volte vincitore a Cannes, nel 2004 Premio della giuria per Tropical Malady, prodotto da Marco Muller.

Sempre sabato sera Rehm introdurrà due ulteriori proiezioni, “The confessions of Roee Rosen” e “The girl wuth the X-Ray eyes”, di Phillip Warnell. Ingresso libero (per informazioni: http://udineconference.uniud.it; tel. +39-0432-55 66 48).

FilmForum nel segno del documentario, dunque: anche perchè martedì 31 marzo è prevista l’inedita performance del grande artista americano Phill Niblock, compositore e artista di espressività multimediale, che incrocerà in scena il giovane artista/filmmaker documentarista Carlos Casas, pluripremiato nei festival internazionali del cinema documentario.

Inoltre DAL 28 MARZO AL 2 APRILE, AL KINEMAX DI GORIZIA, SARÀ ALLESTITA LA VIDEOINSTALLAZIONE DELLA SOCÌETAS RAFFAELLO SANZIO, "TRAGEDIA ENDOGONIDIA", di Romeo Castellucci, con video di Cristiano Carloni e Stefano Franceschetti, visitabile nella sala espositiva negli orari di apertura del cinema. Tragedia Endogonidia è unAnke Feuchtenbergera tragedia capace di generarsi da sola, con modalità proprie dei microrganismi, assicurando cioè la sopravvivenza della specie con l’annullamento dell’individuo originario in due nuovi organismi. Quattro donne in nero per una partitura di voci, una video installazione che rimanda sequenze proteiche di un capro nero, sonorità elettroniche live potenti e dissonanti.

Leggi le Ultime Notizie >>>