Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Cultura > Musica > 13 Giugno 2019

Bookmark and Share

Festival Ullmann - Concerto e presentazione CD con l'ensemble Rothko

Ensemble  Rothko

Trieste (TS) - Il Festival Viktor Ullmann propone domenica 16 giugno 2019 alle ore 11 al Museo Ebraico "C. e V. Wagner" di Via del Monte, 5 a Trieste la presentazione del cd della collana “Vivere in Musica” volume 5 "I Quintetti di Mendelssohn" eseguito in concerto dall'ensemble Mark Rothko (Carlo Lazari e Valentino Dentesani violini, Benjamin Bernstein e Mario Paladin, viole, Marianna Sinagra, violoncello).

Domenica 16 giugno alle ore 11.00 presso il Museo Ebraico "C. e V. Wagner" di Via del Monte, 5 a Trieste si terrà la presentazione del cd della collana “Vivere in Musica” volume 5 "I Quintetti di Mendelssohn " che verranno eseguiti in concerto dall'ensemble Mark Rothko. L’appuntamento, a ingresso libero e gratuito, è organizzato dal Festival Viktor Ullmann in collaborazione con il Museo Ebraico di Trieste.

Il terzo appuntamento della VI edizione del Festival Viktor Ullmann – rassegna dedicata, unica in Europa, alla musica concentrazionaria, degenerata e dell'esilio – proporrà l’esecuzione dei quintetti in La maggiore op.18 e Si b maggiore op.87 di Félix Mendelssohn. A proporli, lo stesso ensemble a cui si deve l’incisione del cd.

L'ensemble Mark Rothko nasce nel 2011 dall'incontro di alcuni tra i migliori strumentisti ad arco del Triveneto. Nel voler promuovere un repertorio magnifico, ma trascurato, qual è il quintetto d'archi con due viole; accomunano le loro molteplici esperienze in campo cameristico, solistico, orchestrale e didattico. Formatisi alla scuola del quartetto italiano e del trio di Trieste, Carlo Lazari e Valentino Dentesani ai violini, Benjamin Bernstein e Mario Paladin alle viole e Marianna Sinagra al violoncello, vantano innumerevoli concerti solistici e cameristici in tutto il mondo e moltissime registrazioni di cd per le più importanti case discografiche mondiali, ruoli di prime parti nei maggiori Teatri italiani (La Scala di Milano, La Fenice di Venezia, Arena di Verona, il Verdi di Trieste, la Toscanini di Parma) o in importanti orchestre estere (Orchestra filarmonica d'Israele, Orchestra dello stato di Sao Paulo del Brasile, Solisti di Mosca) nonché cattedre nei Conservatori di Adria, Bolzano, Castelfranco Veneto, Trento, Trieste, Udine e Venezia. Hanno tenuto numerosi concerti in importanti stagioni italiane ed il loro repertorio si estende a tutti i brani dai classici ai contemporanei scritti per questa formazione, aggiungendo talvolta un secondo violoncello ospite per l'esecuzione di sestetti o due violini ed un violoncello per gli ottetti.

Ingresso libero e gratuito.




Leggi le Ultime Notizie >>>