Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

oggi in friuli venezia giulia

in evidenza

Pordenone Music Festival 2018 - XXIII edizione
Auditorium Concordia e altre sedi
Pordenone e provincia
Dal 30/04/18
al 30/11/18
Filarmonica Bacau (foto Ufficio Stampa Pordenone Music Festival)
Nei suoni dei Luoghi 2018 - XX edizione
varie sedi
Friuli Venezia Giulia, Veneto, Slovenia, Croazia
Dal 04/07/18
al 29/12/18
ArTime Quartet (foto Ufficio Stampa Festival "Nei suoni dei luoghi")
Nuovo Teatro Comunale di Gradisca d’Isonzo - Stagione 2018/2019
Nuovo Teatro Comunale di Gradisca
Gradisca d'Isonzo
Dal 06/11/18
al 13/04/19
"Alle 5 da me" (foto: Ignacio Maria Coccia) - Ufficio Stampa a.ArtistiAssociati

enogastronomia

Sabato on Wine Sabato on Wine
varie sedi
Gorizia - Pordenone - Udine (--)
Dal 01/01/16
al 31/12/18
Purcit in Staiare Purcit in Staiare
centro cittadino
Artegna (UD)
Dal 01/01/16
al 31/12/18
Magnemo fora de casa Magnemo fora de casa
Ristoranti del Monfalconese
Monfalcone (GO)
Dal 01/01/16
al 31/12/18

Cultura > Musica > 31 Ottobre 2018

Bookmark and Share

Al via la 2ª edizione del festival "#MagrediMusica": 10 eventi dal 3 al 29 novembre

Midway Chorus (foto Ufficio Stampa #MagrediMusica)

Cordenons (PN) - Seconda edizione, considerato il primo anno come anno zero, per #MagrediMusica, il festival che esprime le ricchezze culturali e naturalistiche del territorio di Cordenons, voluto e sostenuto dal Comune di Cordenons, da un’idea dell’assessora Silva Gardonio per dare una vetrina alle realtà corali e musicali cittadine. Corale Cordenonese, Polifonico Sant'Antonio Abate, Midway Chorus non solo hanno risposto all’appello rimboccandosi le maniche, ma hanno anche fondato un'associazione con lo stesso nome, #magredimusica, come braccio organizzativo del festival, che per quest’anno per la prima volta vede la direzione artistica affidata Eddi De Nadai.

A sostenere il festival anche Fondazione Friuli, Baldissar e Tc impianti. Sono 10 gli eventi in cartellone dal 3 novembre al 29 novembre al teatro Aldo Moro (e non solo), in una ricca varietà di generi e proposte: si spazierà dalla musica colta al pop, dal teatro all’arte, dal sacro e il profano, dal musical al reading, senza tralasciare gli aspetti enogastronomici come fattore culturale e di promozione del territorio. Ospite di spicco l’Anonima Armonisti, che torna a grande richiesta dopo il concerto estivo in piazza.

Due gli appuntamenti dedicati a Rossini nel 150° anniversario dalla morte: La Petite messe solennelle, che chiuderà la rassegna e la serata sensoriale tra delizie gastronomiche, musicali e artistiche. In apertura due eventi legati alla Grande Guerra: "E’ il mio cuore il paese più straziato” percorso dentro i racconti dei protagonisti, nei diari inediti dal fronte, passando attraverso Brecht, Ungaretti, Fornari col Coro Ana Montecavallo realizzato dal Gruppo Alpini di Cordenons, sabato 3 novembre alle 20.45, all’Aldo Moro e la Messa da Requiem” di Lorenzo Perosi per coro, soli e organo, dedicato ai caduti della Grande Guerra, proposta dalla Corale Cordenonese con Andrea Tommasi all’organo, i tenori David Zacchigna, Fulvio Trapani e il basso Giorgio Fornasari, domenica 4 novembre alle 17 nel Duomo di S. Maria Maggiore.
Particolarmente sfiziosa, e per pochi eletti (25 sono i posti a disposizione con prenotazione allo 3392898312) la serata "A tavola con Rossini", realizzata dall’associazione Il Capitello nella propria sede, con sapori e musiche del compositore pesarese, con la partecipazione dell’Ensemble Santa Cecilia di Portogruaro, venerdì 9 novembre.

Sabato 10 novembre alle 21 (Aldo Moro), si concretizza il sogno del musical con “Ariel la Sirenetta” realizzato dalla compagnia Arteinventando di Cividale del Friuli, protagonista la cordenonese Federica Camata (con biglietti d’ingresso a misura di famiglia). Domenica 11 novembre alle 21 e in calendario “Tutta la vita che vuoi”, reading musicale/teatrale con e di Enrico Galiano, inn collaborazione con la Biblioteca Comunale. Sabato 17 novembre alle 21 omaggio a Maria nella Chiesa di S. Maria Maggiore, con musiche, testi e preghiere mariane sulle composizioni dedicate alla Madonna, a cura del Midway Chorus. Domenica 18 novembre alle 17 “Senti che musica”, fiabe da cantare, canzoni da narrare con Fabio Scaramucci e Fabio Mazza di Ortoteatro. Sabato 24 novembre alle 21, serata a tutto pop e divertimento puro all’Aldo Moro,con l’Anonima Armonisti. Domenica 25 novembre, giornata dedicata al mitico e immaginifico Sessantotto con la mostra di copertina di vinili dell’epoca a cura di Roberto Portolan e l’incontro fra arte, psichedelia, alchimia e di altre storie a cura dell’Associazione Copertine come Quadri con la partecipazione straordinaria di Roberto Colella.

Chiusura con la Petite Messe solennelle di Rossini, giovedì 29 novembre alle 21 nella Chiesa di S. Maria Maggiore con Gruppo Corale “Gialuth” diretto da Lorenzo Benedet, Coro Polifonico S. Antonio Abate diretto da Monica Malachin, solisti professionisti del calibro del basso Abramo Rosalen e la direzione di Piero Monti.

INFO/FONTE: Ufficio Stampa #MagrediMusica

Leggi le Ultime Notizie >>>