Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

oggi in friuli venezia giulia

in evidenza

Victor Vasarely - Grande mostra del Maestro della Optical Art a Parigi
Centre Pompidou
Parigi
Dal 06/02/19
al 06/05/19
Victor Vasarely
Inaugurazione mostra "Inside the Abstract" di Renato De Marco
Spazio Espositivo EContemporary
Trieste
Dal 16/02/19
al 31/03/19
scultura legno e ferro
Aldo Famà. Lo stato dell’arte
Palazzo Costanzi - Sala "U. Veruda"
Trieste
Dal 16/02/19
al 11/03/19
Aldo Famà, "Canto d'amore", 2002 - olio su tela

enogastronomia

Enogastronomia Le tipiche Osmize triestine
varie sedi
provincia di Trieste (TS)
Dal 01/01/18
al 31/12/20
Sabato on Wine Sabato on Wine
varie sedi
Gorizia - Pordenone - Udine (--)
Dal 01/01/19
al 31/12/19
www.saporiproloco.it Sapori Pro Loco
Passariano di Codroipo (UD)
Dal 11/05/19
al 19/05/19

Notizie > Incontri > 07 Ottobre 2018

Bookmark and Share

Affascinati dal cervello 2018: a Casa Zanussi si parla di neuropsicologia delle emozioni

Michela Balconi (foto: Ufficio Stampa Volpe&Sain)

Pordenone (PN) - Sarà senza dubbio coinvolgente il secondo incontro IRSE del ciclo “Affascinati dal cervello” 2018, in cartellone giovedì 11 ottobre alle 15.30 nell’Auditorium di Casa Zanussi di Pordenone: protagonista Michela Balconi, docente di Neuroscienze Cognitive che guida il team di ricercatori in “Affective and social neuroscience” all’Università Cattolica di Milano.

Alla “Neuropsicologia delle emozioni” è dedicato appunto l’incontro promosso dall’IRSE – Istituto Regionale di Studi Europei di Pordenone, che ci porterà alla scoperta e decodificazione di impulsi che tutti ogni giorno, ed anzi continuamente percepiamo, inneschiamo e quindi proviamo: «Già, perché ci emozioniamo? Quali meccanismi neurofisiologici si nascondono dietro ad un volto di gioia o a un profumo che ci fa sentire malinconici? - osserva Michela Balconi – E perché un semplice ricordo è in grado di condizionare il nostro cervello facendoci cambiare di umore? Capita anche, talvolta, che le emozioni ci ingannino. Sulla base delle recenti ricerche in ambito neuroscientifico e grazie all’applicazione delle tecniche più innovative, come il paradigma dell’hyperscanning, possiamo oggi esplorare i segreti del cervello emotivo sia in contesti di ricerca di laboratorio che in situazioni di vita reale».

Ingresso gratuito previa registrazione (irse@centroculturapordenone.it, tel 0434 365326, www.centroculturapordenone.it/irse).

Michela Balconi, è docente di “Neuropsicologia e Neuroscienze Cognitive”, “Neuropsicologia della Comunicazione”, e “Neuroscienze e Benessere nel Lifespan” per la Facoltà di Psicologia dell'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano e Brescia. È a capo della Research Unit in Affective and Social Neuroscience. Le sue linee di ricerca si inseriscono principalmente nell’ambito delle Neuroscienze Cognitive e della Psicofisiologia. Ha studiato e approfondito nuovi metodi per l'analisi e la comprensione della relazione tra processi affettivi, comunicativi e cognitivi e indici fisiologici, con applicazioni a casi clinici e contesti sperimentali. Ha fondato la rivista online internazionale "Neuropsychological Trends" di cui è Direttore ed Editor-in-Chief. Collabora come Revisore Scientifico con numerose riviste di neuropsicologia e neuroscienze.


INFO/FONTE: Ufficio Stampa Volpe&Sain

Leggi le Ultime Notizie >>>