Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

oggi in friuli venezia giulia

in evidenza

Pordenone Music Festival 2018 - XXIII edizione
Auditorium Concordia e altre sedi
Pordenone e provincia
Dal 30/04/18
al 30/11/18
Filarmonica Bacau (foto Ufficio Stampa Pordenone Music Festival)
Nei suoni dei Luoghi 2018 - XX edizione
varie sedi
Friuli Venezia Giulia, Veneto, Slovenia, Croazia
Dal 04/07/18
al 29/12/18
ArTime Quartet (foto Ufficio Stampa Festival "Nei suoni dei luoghi")
Nuovo Teatro Comunale di Gradisca d’Isonzo - Stagione 2018/2019
Nuovo Teatro Comunale di Gradisca
Gradisca d'Isonzo
Dal 06/11/18
al 13/04/19
"Alle 5 da me" (foto: Ignacio Maria Coccia) - Ufficio Stampa a.ArtistiAssociati

enogastronomia

Sabato on Wine Sabato on Wine
varie sedi
Gorizia - Pordenone - Udine (--)
Dal 01/01/16
al 31/12/18
Purcit in Staiare Purcit in Staiare
centro cittadino
Artegna (UD)
Dal 01/01/16
al 31/12/18
Magnemo fora de casa Magnemo fora de casa
Ristoranti del Monfalconese
Monfalcone (GO)
Dal 01/01/16
al 31/12/18

Notizie > Manifestazioni > 13 Settembre 2018

Bookmark and Share

A Pordenonelegge 2018 un percorso dedicato a sostenibilità, benessere e stili di vita

Lella Costa (foto: Ufficio Stampa Volpe&Sain)

Pordenone (PN) - Natura, salute, scienza, cultura e sostenibilità: sono queste caratterizzanti del percorso editoriale di Aboca Edizioni: per approfondire il rapporto fra uomo e natura, in una proiezione di pensiero rivolta al futuro. Tematiche e valori condivisi da Pordenonelegge attraverso una sinergia con Aboca che si rinnova alla 19ª edizione della Festa del Libro con gli Autori, dal 19 al 23 settembre 2018. Aboca sarà infatti presente, affiancata da Farmacia Badanai Scalzotto, con un percorso di novità editoriali e incontri con alcuni dei protagonisti di primissimo piano.

A cominciare da Lella Costa che sabato 22 settembre (ore 15, spazio Itasincontra) dialogherà con l’allevatore di lumache Alan Wayne Berti della giusta velocità per essere felici. Si intitola “Lenti e felici” (come una lumaca)” il libro di Alan Wayne Berti, nato in Sudafrica, con un passato da incursore paracadutista in zone di guerra. Un giorno la sua bambina gli mostra la lumaca che tiene fra le mani. «Papà, giochiamo a fare un allevamento per le lumache?». In quel momento nella testa di Alan si accende una lampadina: e se quella non fosse soltanto una fantasia? Man mano che impara a conoscerle, infatti, le lumache gli insegnano qualcosa.

E domenica 23 settembre, sempre alle 15.30 nello Spazio Itasincontra Lella Costa converserà con Erika Maderna de “La medicina delle streghe”: un lavoro iniziato con il fortunato Medichesse e che Maderna prosegue oggi investigando il legame delle streghe con la medicina, l’immaginario storico, i miti e le biografie. La cultura popolare delle erbe officinali alla luce dell’intelligenza delle donne in un universo che si pretende solo maschile. Nel segno del green il dialogo che vedrà protagonista Antonio Cianciullo, nota firma del giornalismo ambientalista, e Patrizio Roversi, un personaggio familiare al grande pubblico: insieme converseranno di “Ecologia del desiderio” (ore 21, sabato 22 settembre Convento di San Francesco). E’ il titolo del libro Aboca che Antonio Cianciullo propone per riflettere insieme sull’orlo della prima estinzione di massa causata da una sola specie, quella che si autodefinisce sapiens. Lanciare l’allarme è giusto: dobbiamo cambiare il modo di produrre e di vivere. Per evitare il collasso degli ecosistemi occorre allora un progetto capace di muovere un consenso unanime e “perché questo avvenga – spiega l’autore - si deve rendere la prospettiva ecologista, con i suoi formidabili contenuti, seduttiva, desiderabile, a portata di mano”.

De “L’intestino. Il sesto senso del nostro corpo” Patrizio Roversi dialogherà – domenica 23 settembre, alle 12 nello Spazio BCC FVG – con il nutrizionista Pier Luigi Rossi, che attraverso il nuovo saggio Aboca “La felicità comincia con la natura dell’intestino” ci accompagna a riflettere sull’ “atto alimentare” come vitale rapporto fra intestino e cervello. La felicità o la tristezza nascono dalla relazione tra la nutrizione e il metabolismo cellulare dell’intero sistema corporeo, non soltanto dai vincoli psicologici, sociali e affettivi.

Altri protagonisti a pordenonelegge ci guideranno in un percorso di letture come chiave per l’armonia e il benessere: Eliana Liotta con “L’età non è uguale per tutti” (La Nave di Teseo) come in un romanzo ci racconta come educare noi stessi a restare giovani, nel corpo e nello spirito, in base alle ricerche scientifiche più attendibili. Si può dilatare la giovinezza? E invertire il processo di invecchiamento? Ne converserà sabato 22 settembre (ore 19, Spazio Ascotrade) con l’agroeconomista Andrea Segrè, che ha fatto dell’educazione alimentare il punto di forza delle sue ricerche e del suo impegno per il cibo salutare. L’incontro è realizzato in sinergia con la Farmacia De Lucca.


INFO/FONTE: Ufficio Stampa Volpe&Sain

Leggi le Ultime Notizie >>>