Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

oggi in friuli venezia giulia

in evidenza

Universo Buenos Aires: Borges e Piazzolla allo specchio
Parco Coronini Cronberg
Gorizia
Il 22/06/19
Buenos Aires
Note in Città 2019, Stagione concertistica itinerante negli scenari suggestivi di Gorizia e Cormòns
Parco Coronini
Gorizia
Dal 28/06/19
al 13/09/19
Rainbow of Magic Harps
MEDEA 50: PIER PAOLO PASOLINI, MARIA CALLAS E GRADO
ex Cinema Cristallo
Grado
Dal 15/06/19
al 28/07/19
manifesto

enogastronomia

Enogastronomia Le tipiche Osmize triestine
varie sedi
provincia di Trieste (TS)
Dal 01/01/18
al 31/12/20
Sabato on Wine Sabato on Wine
varie sedi
Gorizia - Pordenone - Udine (--)
Dal 01/01/19
al 31/12/19
Ein Prosit Grado Ein Prosit - Grado
Presso la Diga ed il Lungo Mare "Nazario Sauro" di Grado
Grado (GO)
Dal 12/07/19
al 14/07/19

Cultura > Musica > 06 Luglio 2018

Bookmark and Share

Francesco Bearzatti e Thana Alexa illuminano il palco di TriesteLovesJazz 2018

Thana Alexa (foto: Ufficio Stampa TriesteLovesJazz Festival)

Trieste (TS) - Un doppio concerto all'insegna della grande passione, quello di sabato 7 luglio al Castello di San Giusto, per TriesteLovesJazz (ore 21, ingresso libero). Una vera star del jazz internazionale - Francesco Bearzatti, ancia pluripremiata che ha suonato con il gotha mondiale della musica - apre la serata in una veste intimistica e particolarmente intensa: a fianco al suo clarinetto e al suo sax ci sarà la chitarra di Federico Casagrande. Insieme i due solisti esploreranno le piccole esperienze della vita, rivivranno i sentimenti quotidiani con la sensibilità e la libertà della creazione artistica.

Così Francesco Bearzatti racconta questo progetto: “Amo suonare in duo!! Mi piace farlo alla cieca, improvvisando totalmente, mi piace prendere degli standard e stravolgerli o qualsiasi altro materiale ma soprattutto mi piace entrare in sintonia totale col partner musicale del momento, cercando di sviscerare il presente unico ed irripetibile. In 20 anni di carriera ho scritto spesso delle canzoni che non hanno quasi mai trovato spazio nei miei dischi perché non adatte o non inerenti col progetto. Questa piccola formazione è nata per questo motivo, poter suonare queste composizioni che raccontano momenti più intimi della mia vita. Incontri, innamoramenti, abbandoni, fughe, viaggi, fantasie, delusioni, malinconie, etc. Per fare ciò, ho voluto al mio fianco un giovane musicista dal talento immenso e dallo stile molto personale, capace di volare alto e lontano come solo i grandi artisti sanno fare”.

A seguire tocca a Thana Alexa con la sua band (Carmen Staaf al pianoforte e tastiere, Matt Brewer al basso e alla chitarra; Clarence Penn alla batteria): “Una voce radiosa... un'abilità artistica scintillante e una fiducia infallibile... una cantante in ascesa, giovane e chic con una presenza scenica elettrizzante...” dice di lei Downbeat. Una grande personalità, un vero riferimento della scena newyorkese che si sta facendo conoscere (e premiare!) in tutto il mondo.

“Ode to Heroes”, che debutta all'Harmonia Mundi Jazz Village, è il primo disco (2015) nel marzo del 2015, un album che comprende sia composizioni originali, sia arrangiamenti vocali che riuniscono sonorità del jazz, della word music e del pop. Nel suo nuovo album "ONA" (in uscita nel 2019, ma al centro del concerto di TriesteLovesJazz) Thana esplora la figura della donna e il ruolo che gioca nella società contemporanea, un ruolo che spesso viene sottovalutato, se non del tutto dimenticato. La sua musica esprime l'obbligo che la cantante sente di sottolineare questa tematica, e lo fa esplorando l'universo femminile al microscopio, analizzando la mente, l'anima, la sessualità che caratterizzando la vita femminile oggi, e la battaglia che l'universo femminile compie.

L'album integra elementi di jazz, di soul, elettronica, pope word music per trasmettere un messaggio di forza, presa di coscienza del ruolo della donna e dell'affermazione della necessitò che questo messaggio si affermi in tutto il mondo. Un lavoro strutturato sulla base di un gruppo di musicisti principali, Antonio Sanchez, Matt Brewer, Carmen Staaf and Jordan Peters con lo sfondo di collaborazioni con grande figure femminili, come Regina Carter, Becca Stevens, Claudia Acuña, Sofia Rei, Nicole Zuraitis, Sarah Charles, ROSA – un ensemble di voci tutte al femminile con il poeta Staceyann Chin.


INFO/FONTE: Ufficio Stampa TriesteLovesJazz Festival

Leggi le Ultime Notizie >>>