Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

oggi in friuli venezia giulia

in evidenza

Il Rinascimento di Pordenone Con Giorgione, Tiziano, Lotto, Jacopo Bassano e Tintoretto
Pordenone
Dal 25/10/19
al 02/02/20
Mostra Pordenone
PICCOLO TEATRO CITTÀ DI SACILE E UTE DI SACILE E ALTOLIVENZA INSIEME PER L’EVENTO “LEONARDO&FRIENDS"
Palazzo Ragazzoni - Villa Frova
Sacile - Caneva
Dal 17/11/19
al 30/11/19
Leonardo
Concerti Aperitivo: 17 novembre 2019, Gorizia, Trio flauto, viola e violoncello
Palazzo De Grazia
Gorizia
Il 17/12/19
Tommaso Bisiak

enogastronomia

Enogastronomia Le tipiche Osmize triestine
varie sedi
provincia di Trieste (TS)
Dal 01/01/18
al 31/12/20
Sabato on Wine Sabato on Wine
varie sedi
Gorizia - Pordenone - Udine (--)
Dal 01/01/19
al 31/12/19
Laguna in Tecja Laguna in tecja 2019
Grado (GO)
Dal 26/10/19
al 15/12/19

Notizie > Incontri > 08 Luglio 2018

Bookmark and Share

“Con la cultura (qualcosa) si mangia”: incontro con l'economista Guido Guerzoni

Guido Guerzoni (foto Ufficio Stampa Volpe&Sain)

Pordenone (PN) - Un po’ di numeri e qualche ipotesi sulla cultura come volano centrale di sviluppo del territorio: è questo il focus del penultimo appuntamento del cartellone di incontri “La cultura aiuta a crescere”, promosso dal Comune di Pordenone e curato da Fondazione Pordenonelegge.it con il sostegno della Presidenza del Consiglio dei Ministri, nell’ambito del progetto "i20aPN".

Molti numeri, per la verità, il protagonista di questo incontro – il docente ed economista Guido Guerzoni, ordinario all’Università Bocconi di Milano – li aveva già illustrati proprio a Pordenone presentando, nel 2015, l’illuminante studio firmato dall’ateneo Bocconi, attraverso il quale si era calcolato l’indotto economico di pordenonelegge per il territorio: ben 7,27 euro a fronte di ogni euro erogato da privati e pubbliche istituzioni. Con i numeri Guido Guerzoni prospetterà nuove ipotesi e rinnovate motivazioni di rilancio del “sistema cultura” per il territorio nella serata di lunedì 9 luglio, alle 21.30 a Pordenone, Quartiere Le Grazie, Hotel Santin.

“Con la cultura (qualcosa) si mangia” titola l’appuntamento che riprenderà il valore dei grandi eventi capaci di mobilitare molte migliaia di persone, con l’evidente - e ormai certificato - ritorno economico per l’ampia area nella quale gravitano le manifestazioni. Un know how ideativo, organizzativo e amministrativo, quello che permette di allestire i grandi eventi, che non può pensarsi disgiunto dalla “cultura” di conoscenza e di relazioni alla base della progettazione e della concreta realizzazione di queste iniziative. Senza dimenticare la dimensione costante dell’informazione e della formazione che alimentano il sapere e il saper fare del territorio, e diventano la sua ricchezza “a lento rilascio”.

La partecipazione è aperta al pubblico fino ad esaurimento dei posti disponibili (info e dettagli su www.pordenonelegge.it).


INFO/FONTE: Ufficio Stampa Volpe&Sain

Leggi le Ultime Notizie >>>