Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Notizie > Manifestazioni > 03 Luglio 2018

Bookmark and Share

Estate a Pordenone 2018: gli appuntamenti in programma mercoledì 3 luglio

Penelope (foto: Ufficio Stampa Estate a Pordenone 2018)

Pordenone (PN) - Mercoledì 4 luglio prendono il via nell’Estate a Pordenone le visite guidate ai borghi con Susi Moro. L'appuntamento, per visitare il borgo di Villanova, è alle 18.30 davanti alla parrocchiale di S. Ulderico. Il borgo di Villanova, già citato nel ’500 nella nota mappa redatta dall’emissario imperiale Jorg Kolderer, fu una delle “ville” soggette alla città e al castello di Pordenone. Conserva nella parrocchiale dedicata a Sant’Ulderico un ciclo di affreschi di Giovanni Antonio de’ Sacchis del 1514 e un altare lapideo di Giovanni Antonio Pilacorte. Una statua dedicata al Beato Odorico da Pordenone ci ricorda come un’antica tradizione attribuisca a questa località i natali del Beato. A un paio di chilometri dall’abitato si trova Villa Cattaneo, interessante esempio locale di villa veneta, edificata nel XVII secolo.

Per l’Estate a Pordenone il Gruppo Teatro Pordenone Luciano Rocco presenta “Teatro per non dimenticare”, mini rassega nei quartieri della città che per l’edizione 2018 ha in programma tre serate e in cartellone due spettacoli teatrali: un “cavallo di battaglia” della compagnia e una novità assoluta. Mercoledì 4 luglio alle 21 sul sagrato chiesa parrocchiale dei Santi Ruperto e Leonardo a Vallenoncello andrà in scena El Falò, commedia in due atti e un intermezzo di Luciano Rocco per la regia di Andrea Chiappori. Nella serata del falò, la famiglia vive l’attesa di un grande momento: il ritorno del figliol prodigo che, nelle aspettative di tutti, dovrà pareggiare i conti in sospeso con il passato. Ma “El falò” si dimostra, alla fine, una burla che mette a nudo la mediocrità dell’animo umano, in un mondo per il quale pare non esservi speranza di riscatto. E’ anche in questo che sta l’attualità del testo; ma si ride, ci si diverte e, come spesso accade nelle commedie di Rocco, si riflette su una realtà sempre così presente ma anche, così grottesca.

"Cinema sotto le stelle" ritorna anche quest’anno con un cartellone pieno di appuntamenti in Piazzetta Calderari, una formula proposta da Cinemazero, grazie al prezioso sostegno dell’Amministrazione Comunale, che si inserisce nel ricco palinsesto di eventi estivi promossi dall’iniziativa Estate a Pordenone.
Si inizia mercoledì 4 luglio alle 21.30 circa con Coco di Lee Unkrich e Adrian Molina, Oscar al Miglior Film d’animazione 2018, capace di emozionare grandi e piccini. Miguel è un ragazzino con un grande sogno, quello di diventare un musicista. Ma nella sua famiglia, purtroppo, la musica è vietata da generazioni, da quando la trisavora Imelda venne abbandonata dal marito chitarrista e lasciata sola a crescere la piccola Coco, ora anziana nonna di Miguel. Il giorno dei morti, però, stanco di sottostare a quel divieto, il dodicenne ruba una chitarra da una tomba e si ritrova magicamente a passare il ponte tra il mondo dei vivi e quello delle anime. Anche quest’anno il costo del biglietto è veramente vantaggioso. Infatti, il biglietto intero è di 3€, mentre per under 18 e over 65 il è previsto il biglietto ridotto a 2€. I bambini al di sotto di 12 anni entrano gratuitamente.
Inoltre, in caso di maltempo, le proiezioni si terranno alla stessa ora in Sala Grande a Cinemazero.

In attesa dei grandi concerti di Anastacia, Glenn Hughes, Dr. Feelgood, Eric Gales, Watermelon Slim, Lee Fields, Level 42 ( biglietti acquistabili al parco di San Valentino la sera del concerto dalle 17, al bar Libertà e da Musicatelli), per il Pordenone Blues festival arriva mercoledì 4 luglio il Blues on the Road, la coinvolgente serata dove bar, ristoranti, pizzerie e osterie si uniscono per trasformare Pordenone in una sorta di French Quarter di New Orleans. Ci sarà Musica live con oltre 20 concerti, musicisti di strada, dj set, spettacoli e cicchetti a gogò per tutta la sera in giro per la città.

Dalle 19 si esibiscono la Black Fingers Band (Bar Sbico), Busted duo (Corner), Tommaso Girardi (Mezza Libbra). Dalle 19.15 Black Stones Blues , Michela Grena & Giulia Facco, (Antica Drogheria), Andrea Cubeddu (Gelateria Zampolli e Piazzetta San Marco 13) piazzetta san Marco 10, Dodo & Charlie (La Vecia Osteria del Moro), mentre in via Cesare Battisti ci saranno esibizioni di busker. Dalle 19.45 suona Bluestone duo, Gloria Piccin & Alberto Ravagnin (Ristorante Bean). Dalle 20 Alberto Visentin (Ristorante Le Casette e Osteria Al Tramai), Soul Food (Bar Le Ciaccole, chiostro della Biblioteca).

Dalle 20.30 Penelope e i Diabolici Toupè (Palazzo Gregoris), Paolo Mizzau & The Doctor Love Band, special guest Enrico Crivellaro (Prosciutteria F.lli Martin Dok Dall’Ava). Dalle 21 Dangerous Mood (Caffè Municipio), Davide Lipari & Riccardo Grosso – Muddy Waters Project (Enoteca al Campanile), Manlio Milazzi & J Tommasini (Urban Farmhouse), Mirna & The Groovy Band (Bar Posta).

Chiudono l’evento alle 21.15il Trio Bakame (White Harp) e il Soul Full Trio dalle 21.30 (Taverna Mister O). Stazionerà invece in piazzetta Cavour il TAO Love Bus Experience, itinerante in città per tutta la settimana. TAO, musicista on the road per eccellenza è un “cantauto-rocker” con all’attivo 5 album e un film. Polistrumentista e produttore è noto soprattutto per essere l’ideatore del rivoluzionario progetto TAO Love Bus Experience, ovvero il primo rock ‘n’ roll tour in movimento a bordo del TAO Love Bus, un fantastico pulmino Volkswagen del 1974 decorato graficamente “hippie style” che ha permesso a TAO di suonare al suo interno con l’intera band e di diffondere in movimento il suo rock ‘n’ roll lungo le strade di tutta Europa: 1.100 show in 11 anni, 800 città toccate, 160.000 km percorsi sono alcuni dei numeri della TAO Love Bus Experience ovvero il “concerto che va direttamente dalle persone”.


INFO/FONTE: Ufficio Stampa Estate a Pordenone

Leggi le Ultime Notizie >>>